gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt skin_web-bambino-0
1 5

Bigfoot Junior, un film che ci insegna ad accettare la nostra diversità

/pictures/2018/01/11/bigfoot-junior-la-recensione-del-film-457849869[3862]x[1609]780x325.jpeg Ufficio Stampa
gpt native-top-foglia-bambino

Il 25 gennaio arriva al cinema Bigfoot Junior, film d'animazione diretto da Ben Stassen e Jérémie Degruson e distribuito da Koch Media: ecco in anteprima una clip esclusiva

Bigfoot Junior

Il 25 gennaio arriva al cinema il film d'animazione Bigfoot Junior, diretto da Ben Stassen e Jérémie Degruson e distribuito in Italia da Koch Media. Conosciamo tutti la leggenda di Bigfoot, una creatura alta e pelosa che secondo alcuni vivrebbe nelle montagne boscose dell’America Settentrionale. Un essere selvaggio, alto più di 2 metri ed estremamente forte, che nessuno è mai riuscito ad avvicinare.

Il nome deriva da una delle sue caratteristiche: i grandi piedi, che sarebbero lunghi più di 60 cm e larghi 20 cm (bigfoot significa infatti "grande piede"). In questo film ritroviamo quindi Bigfoot, che ha avuto un figlio e poi si è allontanato dalla famiglia per proteggerla. Padre e figlio si ritroveranno e impareranno a conoscersi, per recuperare tutti gli anni persi. Un film che ci lascia un messaggio molto importante sulla diversità e sulla accettazione di se stessi. Un messaggio da condividere sicuramente.

gpt native-middle-foglia-bambino

Trama

Adam è un adolescente di 13 anni, che a scuola spesso viene preso in giro e bullizzato da alcuni compagni troppo prepotenti. Suo padre è sparito quando era piccolo ed Adam ha sempre vissuto con la madre Shelly. Dopo aver scoperto alcune lettere del padre, in cui c'era scritto un indirizzo, decide di partire all'avventura per scoprire cosa è accaduto al padre e perché se ne è andato tanti anni prima. Ben presto scoprirà che il padre è il leggendario Bigfoot, nascosto da anni nella foresta per proteggere se stesso e la sua famiglia dalla HairCo., una compagnia farmaceutica che vuole utilizzare il suo speciale DNA per condurre esperimenti scientifici e scoprire il segreto della crescita dei capelli. Padre e figlio, finalmente riuniti, avranno modo di conoscersi meglio e di scoprire di avere molte cose in comune. Ma dovranno affrontare anche un pericolo insieme: i cattivi della HairCo. che sono sulle loro tracce.

Adam grazie all’aiuto dei suoi amici della foresta imparerà a superare i suoi limiti e a trasformarli in punti di forza. 

Il messaggio del film

Adam è un ragazzino di 13 anni, come tanti. Un ragazzino dolce e spiritoso, che però viene spesso preso in giro dai bulli della scuola. Dopo aver notato dei cambiamenti nel suo corpo (i capelli gli sono cresciuti più del solito e i piedi gli hanno rotto le scarpe) e dopo aver trovato una traccia sulla sparizione del padre, decide di mettersi in viaggio per scoprire il mistero che c'è dietro la scomparsa paterna.

Per molti punti di vista è un ragazzo diverso dagli altri. Ma questo può e deve diventare il suo punto di forza. Ed è infatti questo uno dei messaggi più importanti di questo film: bisogna imparare a conoscere i propri limiti e a trasformarli in punti di forza. Adam, dopo aver ritrovato il padre, imparerà a conoscere di più se stesso e a sfruttare tutte le potenzialità ancora nascoste in lui. La diversità non deve essere vissuta come un qualcosa di negativo, ma può invece diventare qualcosa che ci rende unici e speciali.

Trailer ufficiale

La trama vi ha incuriositi? Se non lo avete ancora visto, ecco il trailer ufficiale:

 

 

 

Clip in anteprima

Vi mostriamo anche una clip dal film in anteprima: la scena in cui Adam incontra Bigfoot e scopre che è il padre.

 

 

 

Informazioni utili

  • Titolo: Bigfoot Junior
  • Regia: Ben Stassen e Jérémie Degruson
  • Data di uscita: 25 Gennaio 2018
  • Durata: 92 minuti
  • Distribuzione: Koch Media
  • Facebook
  • Instagram
  • Sito Ufficiale
  • Hashtag: #BigfootJunior
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0