gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt skin_web-bambino-0
1 5

Belle & Sébastien, Amici per sempre, la Recensione del film

/pictures/2018/02/14/belle-sebastien-amici-per-sempre-la-recensione-del-film-1530091622[1268]x[530]780x325.jpeg Ufficio Stampa
gpt native-top-foglia-bambino

Belle & Sébastien, Amici per sempre, la Recensione del film in uscita il 22 febbraio 2018 al cinema

Belle & Sébastien, Amici per sempre | Recensione

La storia dell'amicizia tra un ragazzino rimasto orfano, Sébastien, e il suo cagnolone bianco e peloso Belle, continua con una nuova emozionante avventura che chiude una delle saghe più amate dei bambini. La Redazione di PianetaMamma è stata invitata all'anteprima di Belle & Sébastien, Amici per sempre, dal 22 febbraio 2018 al cinema, distribuito da Notorius Pictures.

Oltre al piccolo Félix Bossuet, che si riconferma nel ruolo di Sebastien, nel cast ritornano anche Tchéky Kario nel ruolo del nonno e Thierry Neuvic in quello del papà del giovane protagonista. E poi c'è lei, la protagonista assoluta di cui tutti bambini sono innamorati, la bellissima, intelligente e dolcissima Belle.

Sinossi

Sébastien è cresciuto, ha 12 anni, e con la sua amica Belle si ritrovano a vivere una nuova avventura che li farà maturare. La famiglia si è allargata con l’arrivo di tre splendidi cuccioli di cui Sébastien si prende cura con tanta buona volontà e da cui non vuole separarsi.

Belle & Sébastien, l'avventura continua, la Clip

Una sera a casa del nonno ascolta una conversazione tra Pierre, suo padre, ed Angelina, da poco sposi, scoprendo le loro intenzioni di trasferirsi presto in Canada. Sébastien è amareggiato, vorrebbe fare il pastore, continuare a vivere tra le montagne con la sua Belle, e non vuole lasciare il nonno che invece lo sprona a partire per scoprire il mondo. La situazione si complica con l’arrivo del cattivo un presunto proprietario di Belle che vuole portargliela via, ma Sébastien è testardo e farà di tutto per non separarsi dalla sua migliore amica a quattro zampe.

gpt native-middle-foglia-bambino

Recensione del film

La bellezza di questo film, che conclude la poetica e avvincente saga familiare di Belle & Sébastien, è nella sua atmosfera fiabesca alla Disney. Il registro cambia per sposare tutti quegli elementi tipici di una favola: l'avventura, la lotta tra bene e il male e un pizzico di poesia, fascino e divertimento.

Come afferma l'interprete di César, Tchéky Karyo, hanno cercato di ricreare l'atmosfera di fiaba nel film.

Per esempio, il mantello del pastore mi fa pensare a quello di un supereroe, fa il rumore che evoca Batman quando Sébastien salta dal cancello. Così come durante la tempesta, il mantello sembra sbattere al vento come la neve contro i vetri delle finestre. Volevo dare anche allo spettatore l’impressione di attraversare la tempesta: in quel momento, Sébastien si aggrappa ai rami spogli col suo mantello, la natura diventa un nemico che lo attacca da ogni lato e c’è un’apparizione di sua madre che gli impedisce di morire.

Ma la chiave di lettura più emozionante di questa favola, che si svolge tra le suggestive montagne della Haute Maurienne, è nel concetto di crescita interiore e di apertura al mondo. Il film si sviluppa come un romanzo formativo per tutti i personaggi principali; a maturare e compiere scelte importanti non è solo Sébastien, ma anche gli adulti che lo circondono e perfino la sua Belle.

  • Sébastien è cresciuto, è più autonomo e da solo proteggerà il suo cagnolone per rivendicare il desiderio di non separarsi dalla sua amica. Dovrà attraversare la tempesta, nel senso letterale del termine, per salvarsi e maturare interiormente e affettivamente.
  • E come in tutte le favole anche in Belle&Sébastien c'è la figura del male, del cattivo che, come afferma il regista, affascina e impaurisce. Ma è l'incontro con la figura negativa che permette a Sébastien di crescere, perché deve compiere una scelta radicale che determinerà la sua identità. Quando Joseph lo provoca dicendogli di prendere il coltello e usarlo contro di lui, Sébastien lo guarda e butta l'arma, perché non vuole entrare a far parte nel mondo di Joseph, il mondo dei cattivi.
  • Come il giovane ragazzo si apre al mondo, anche il nonno e la maestra escono dalla loro zona di comfort, dalle loro vecchie abitudini, dalla loro tana che li protegge, per aprirsi a qualcosa di nuovo, che nel loro caso è l'amore. Per César l'incontro con Madeleine rappresenta l'occasione per mettersi in gioco nuovamente, anche a 60 anni. Un percorso di crescita affettiva per lui, che da burbero riuscirà ad ammorbidirsi un po' non solo dopo l'incontro con la maestra, ma anche per la paura di perdere Sébastien.
  • Ma anche per Belle quest'avventura segna la sua crescita, perché diventa una mamma di tre cuccioli e si troverà di fronte a scelte difficili e pericolose da compiere.

Un altro concetto chiave nel film, come afferma il regista Clovis Cornillac, è quello della legge. Come spiegare ai bambini che la legge non è sempre sinonimo di giustizia e che a volte il diritto è dalla parte dei cattivi? E come si ci comporta in questi casi? Questa nuova avventura di Belle & Sébastien cerca di dare una risposta a queste domande importanti.

Vi lasciamo con le parole dell'attore Tchéky Karyo e vi auguriamo una buona visione!

Il pubblico apprezzerà ritrovare questi personaggi che hanno accompagnato la loro infanzia e quella dei loro bimbi sin dal primo capitolo di Belle & Sebastien. Non vedo l’ora di andare a vederlo al cinema con i miei figli 

Informazioni del film 

  • Il film è ispirato alla serie di racconti "Belle et Sébastien" di CÉCILE AUBRY
  • Regista: Clovis Cornillac
  • Distribuito da NOTORIOUS PICTURES
  • Durata 90'
  • AL CINEMA DAL 22 FEBBRAIO 2018

Belle & Sébastien, Amici per sempre | Il Trailer

 
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0