Home Il bambino Sport e tempo libero

Bambino del segno del Toro: qualità e difetti

di Francesca Demirgian - 09.05.2019 Scrivici

bambino-del-segno-del-toro-qualita-e-difetti
Fonte: Shutterstock
Quali sono le principali caratteristiche del bambino Toro? Come deve comportarsi il genitore di un figlio Toro? Ecco tutto quello che c'è da sapere sui nati tra il 21 aprile e il 20 maggio

Bambino Toro qualità e difetti

Dopo avervi parlato dei bambini Acquario , dei bambini Pesci e dei bambini Ariete è arrivato il momento di portarvi a scoprire tutto sui bambini nati sotto il segno del Toro. Se vostro figlio (o i vostri figli) sono nati tra il 21 aprile e il 20 maggio sappiate di essere davanti ad un segno di terra, governato dal pianeta Venere.

Un segno zodiacale che, forse più di tutti gli altri, porta amore e docilità nel carattere di chi vi appartiene. Il bambino Toro, infatti, è, nella maggior parte dei casi, una persona docile, calma, buon, facilmente gestibile nella fase della crescita, un po' meno nel periodo dell'adolescenza. Ma andiamo a piccoli passi.

Caratteristiche del Bambino Toro

Il bambino del segno del Toro, si distingue, sin da piccolino, per la sua solarità, per la sua cordialità e, con i suoi occhi e i suoi sorrisi, sa facilmente conquistare tutti. Ha un carattere calmo e, nei primi anni di vita, potrebbe sembrare più lento dei suoi coetanei, ma fa parte del suo carattere. Il bambino Toro, infatti, ha tra le sue caratteristiche l'incapacità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti. Come si suol dire, ha bisogno dei suoi tempi, ma raggiunge sempre i suoi obiettivi. Tra le sue doti, infatti, spiccano caparbietà e tenacia.

Il bambino Toro ha, inoltre, un tatto molto sviluppato, per questo è bene stimolarlo con oggetti e giochi morbidi, piacevoli da toccare. Ha anche un buon appetito, gli piacciono latte e pappe ma, anche in questo caso, al minimo cambiamento apparirà diffidente. Dategli tempo. E' un mammone.

Qualità del Bambino Toro

Oltre alla calma, alla positività, alla pacatezza, all'armonia che Venere porta in questo segno, il Bambino Toro ha un carattere tranquillo e molto gestibile, questa - sicuramente - è tra le sue principali qualità. A differenza di altri segni più irruenti e capricciosi, infatti, il Toro appare affabile, è il tipico "bambino buono". La notte dorme senza risvegliarsi molte volte. Oltre al tatto, il bambino Toro ha anche un olfatto molto sviluppato, qualità che potrebbe fargli amare alcuni odori e detestare altri. La qualità più grande del Toro, però, che si porterà avanti per tutta la sua vita, è un'altra: saper vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, apprezzare le cose belle, archiviando quelle brutte.

Difetti del Bambino Toro

Se di difetto si può parlare, l'unica cosa che blocca un po' il Toro è - come già accennato - la sua lentezza. Non è molto propenso ai cambiamenti (che si tratti di cibo, di abitudini quotidiane, di parco, di amici di gioco). E' lento nell'iniziare a parlare e a camminare, ma va assecondato, rispettato, perché, come già detto, arriverà da solo ai suoi traguardi. Pregio o difetto, valutatelo voi, il bambino Toro è anche geloso delle persone a lui vicine e dei suoi giochi. Fa fatica a condividere le sue cose, ad esempio, e può manifestare rabbia se qualche coetaneo gli toglie un suo giocattolo. La calma che lo caratterizza, insomma, in casi come questo scompare.

Uno dei punti di fragilità del Toro è la gola: bambini nati sotto questo segno possono soffrire di tonsilliti o problemi simili.

L'adolescente Toro

Con l'arrivo della scuola, iniziano per il Toro - e dunque per i suoi genitori - i primi problemi. Il bambino Toro è, infatti, abbastanza distratto e ha bisogno di stimoli per applicarsi e riuscire nel percorso scolastico. I problemi, però, aumentano con l'arrivo dell'adolescenza. In questa fase della crescita - che è la più delicata per tutti - nel Toro si scatena l'ostinazione e la ribellione. Potrebbe risultare poco costante negli studi, potrebbe andare male a scuola, ostinarsi nel voler studiare solo quello che gli piace. Sarà più portato per le materie artistiche e per quelle commerciali ed economiche. Bravo anche nelle lingue (più scritte che parlate), manifesterà difficoltà nella grammatica e nell'esposizione orale. L'arte ce l'ha nel sangue il Toro, dunque non ci sarà da meravigliarsi se il disegno o la musicadiverranno la sua passione più grande. 

L'adolescente Toro è comunque un tipo riservato che, anche nelle relazioni, ha bisogno dei suoi tempi, proprio come quando era più piccolo. Ma, una volta rotto il ghiaccio, gli amici, il fidanzato/a ne apprezzeranno la pacatezza, la positività e anche la tenacia. 

Toro: compatibilità con gli altri segni

Genitore Ariete-Figlio Toro: i ritmi sono senza dubbio diversi, per questo, è importante che il genitore Ariete rispetti i tempi meno immediati del Toro.

Genitore Toro-Figlio Toro: Ci sarà grande intesa e l'uno capirà l'altro, ma attenzione a non cadere insieme nella pigrizia. E' fondamentale che un genitore Toro sproni sempre il figlio 

Genitore Gemelli-Figlio Toro: parliamo di due caratteri molto diversi, la rapidità del primo potrebbe scontrarsi con la docilità e la lentezza del secondo, dunque, state attenti a non entrare in conflitto.

Genitore Cancro-Figlio Toro: L'intesa è perfetta. Il carattere amorevole, ma allo stesso forte del Cancro comprenderà le debolezze del Toro sapendolo spronare con maturità.

Genitore Leone-Figlio Toro: Il genitore potrebbe non comprendere le doti riflessive e i tempi calmi del figlio, ma dovrà imparare a farlo per il suo bene.

Genitore Vergine-Figlio Toro: con tempi un po' lenti, si creerà una grande intesa tra questi due segni e, la Vergine, iparerà ad apprezzare le doti riflessive e mnemoniche del Toro.

Genitore Bilancia-Figlio Toro: entrambi amano l'armonia, sono solari e socievoli, andranno dunque d'accordo.

Genitore Scorpione-Figlio Toro: due personalità molto diverse ma che sapranno prendersi, in particolare perché il Toro apprezzerà la dinamicità dello Scoprione e, quest'ultimo, la lungimiranza e le non superficialità del Toro. 

Genitore Sagittario-Figlio Toro: due caratteri pacati, tranquilli e capaci di guardare sempre al positivo. L'intesa è perfetta.

Genitore Capricorno-Figlio Toro: entrambi testardi, entrambi fermi sulle proprie scelte. Hanno diversi tratti in comune questi segni, ma la solidità che li accomuna potrebbe creare, a volte, alcune tensioni.

Genitore Acquario-Figlio Toro: bisognerà trovare un equilibrio tra i due caratteri, all'inizio potrebbe essere difficile ma, una volta trovata quell'armonia il vostro rapporto sarà bellissimo.

Genitore Pesci-Figlio Toro: Il genitore in questo caso dovrà fare un grande lavoro su se stesso per imparare a spronare il figlio e ad infondere in lui conferme e sicurezze.

Consigli per genitori del Toro

I genitori di un bambino/ragazzo Toro dovranno, prima di tutto, saper prendere quella sua tranquillità e quella sua pigrizia innata spronandolo. Dovranno, però, saper anche rispettare i suoi tempi, i suoi ritmi, senza pressarlo troppo e mettendosi in linea con quella sua positività. Compito, non semplice, dei genitori di un Toro, dovrà essere quello di aiutarlo a sviluppare la sua autonomia, destrutturando quella gelosia che, a volte, lo rende troppo possessivo delle sue cose, tutto questo senza stargli troppo addosso (altrimenti sarà solo controproducente).

Anche negli studi, il ragazzo Toro andrà costantemente spronato, come? Facendogli notare le sue qualità, inorgogliendolo, trovando quella chiave che possa evidenziare i lati positivi che lo studio può avere nel suo futuro prossimo.

Cosa farà da grande un bambino Toro

Il Toro, adulto, è un tipo onesto, capace di grandi responsablità. Potrebbe seguire la strada dall'arte, della musica, amare un particolare strumento musicale. Potrebbe anche intraprendere una carriera in ambito economico. A caratterizzarlo nella sua vita professionale saranno sempre quei tempi un po' più lunghi, ma che lo porteranno a scelte oculate e, quasi sempre, giuste. Manterrà sempre un po' quella sua pigrizia, anche nel lavoro.

Colore, pietra, numero, fiore, animale fortunati

Colore: verde
Giorno fortunato: venerdì
Numero: 6

Pietra: smeraldo.

Personaggi famosi del Toro

Tanti i personaggi famosi nati sotto il segno del Toro, si va dai grandi nomi di Macchiavelli, Shakespeare, Kant, Marx, Marconi, a personaggi del mondo dello spettacolo e del cinema, tra cui Audrey Hepburn, Antony Queen, Gianni Boncompagni, Mario Monicelli, Al Pacino. Sono del segno del Toro anche Al Bano, Barbara D'Urso, Anna Oxa, Luca Laurenti, Laura Pausini, Ambra Angiolini, Marco Carta e il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

gpt inread-altre-0

articoli correlati