Nostrofiglio.it
1 5

Bambino del segno del Cancro: qualità e difetti

/pictures/2019/06/24/bambino-del-segno-del-cancro-qualita-e-difetti-3649219168[2840]x[1181]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-bambino
Quali sono le principali caratteristiche dei bambini nati sotto il segno del Cancro? Come deve comportarsi un genitore nella crescita e nell'educazione? Tutto quello che c'è da sapere sui nati tra il 21 giugno e il 22 luglio

Bambino del Cancro: qualità e difetti

Se il vostro bambino è nato (o sta per nascere) tra il 21 giugno e il 22 luglio, sappiate di essere di fronte ad un piccolo e tenerissimo Cancro. Un segno zodiacale governato dalla Luna e, per questo particolarmente sensibile, affettuoso, emotivo. Sin da piccolo, il bambino del Cancro, manifesterà il suo attaccamento fortissimo alla mamma. Sì, il Cancro è un mammone - vale per maschi e femmine indistintamente - e questo cordone ombelicale sarà difficile da tagliare anche in età adulta.

Bambino dei Gemelli, qualità e difetti

Ma andiamo a conoscere meglio tutte le caratteristiche del bambino nato sotto il segno del Cancro.

Caratteristiche del bambino Cancro

Come in parte anticipato, il bambino del Cancro è molto affettuoso e legato alla famiglia; crescendo tende ad essere nostalgico dell'infanzia ed è molto, ma molto, attaccato ai ricordi. La sua sensibilità, tipica dei segni governati dalla Luna, lo rende ansioso, talvolta pauroso, insicuro, per questo il periodo dell'infanzia e dell'adolescenza sono per lui fondamentali, per acquisire autostima e sicurezza anche al di fuori dell'ambiente familiare. 

Qualità del bambino Cancro

Il piccolo Cancro è tipicamente dolcissimo, molto affettuoso e, superata una prima fase di timidezza - tipica anche di altri segni - si dimostra socievole, solare, affettuoso con i suoi coetanei, ma anche con gli adulti. E' un coccolone, soprattutto con la mamma, ama il contatto fisico che lo fa sentire al sicuro. Ha una grande fantasia che, se stimolata, può portare grandi frutti. Gli piace parlare, raccontare, inventare storie, è molto intelligente e anche ironico. E' intuitivo, sensibile alle situazioni che lo circondano (e questo lo rende un ottimo e fedele amico anche da grande) e ha una buonissima memoria. 

Difetti del bambino Cancro

Il Cancro, sin da piccolo, è tipicamente ansioso, cresce e convive con molte paure, motivo per cui l'ambiente familiare lo rassicura. Spesso è proprio la sua ansia a frenarlo, anche nelle prestazioni scolastiche e sportive, ad esempio. Ha bisogno di essere costantemente valorizzato, sostenuto e rassicurato. Tra i suoi difetti spicca la permalosità: imparate a non scherzare troppo con il Cancro, perché spesso non sa stare al gioco e se la prende.

L'adolescente Cancro

L'adolescente Cancro gode di buona creatività, di ottia memoria, che lo aiutano molto anche nello studio, ma deve quotidianamente convivere con le sue paure, le sue ansie, le sue insicurezze che, anche passata l'infanzia, non lo abbandonano. Vuole crescere, ma quell'ataccamento alla mamma e alla famiglia è ancora molto (troppo) forte, entrano, però, in gioco gli amici: altro porto sicuro per l'adolescente nato sotto questo segno.
Anche se diventato ragazzo, il Cancro continua ad essere timido e, per insicurezza, tende ad essere gregario, a fare le cose per imitazione anche andando contro i suoi principi e gli insegnamenti ricevuti dalla famiglia. E' un adolescente complesso, ma anche un costante studioso, bravo soprattutto nelle materie dove può esprimere la sua creatività, in particolar modo materie letterarie ed artistiche.

Consigli per genitori Cancro

Difficile compito quello dei genitori di un Cancro, che dovranno aiutare sin dall'infanzia, ma soprattutto in fase adolescenziale, i propri figli ad acquisire autostima, rassicurandoli ma anche responsabilizzandoli. Un suggerimento può essere quello di far fare sport ad un figlio Cancro: la disciplina sportiva (singola o di squadra) lo aiuterà ad acquisire sicurezza, a rendere più forte e determinato il suo carattere. Per timidezza e titubanza, il Cancro tende a diventare pigro, compito dei genitori è dunque quello di spronare quotidianamente il proprio figlio.

Cancro: compatibilità con altri segni

Genitore Ariete - Figlio Cancro: sono gli opporti, hanno due caratteri totalmente diversi, l'Ariete è combattivo, il Cancro più sensibile, ma questo porterà il genitore a sviluppare un senso protettivo ancora più spiccato verso il figlio
Genitore Toro - Figlio Cancro: c'è grande affinità. Il Cancro non potrebbe desiderare mamma/papà migliore del Toro che, per natura, è protettivo, tenero, dolce, premuroso, attento, proprio tutto ciò che serve al Cancro
Genitore Gemelli - Figlio Cancro: il Gemelli tende a non rispettare i tempi e i modi del Cancro. Il primo troppo razionale, il secondo più emotivo e creativo. Bisogna diventare più malleabili per andare d'accordo.
Genitore Cancro - Figlio Cancro: si capiscono alla perfezione, nelle loro insicurezze, nelle loro paure ma anche in quel voler restare sempre un po' bambino. Anche se il genitore comprende perfettamente le debolezze del figlio, però, deve sforzarsi di spronarlo. 
Genitore Cancro - Figlio Leone: sono diversi e tendono a non capirsi, ma il Leone, segno di fuoco, svilupperà naturalmente un senso di protezione verso il bambino.
Genitore Vergine - Figlio Cancro: i litigi e le incomprensioni sono dietro l'angolo se non si trova un giusto equilibrio. Il genitore Vergine, infatti, farà fatica a capire la sensibilità e l'emotività del Cancro, ma dovrà imparare ad accettarle. 
Genitore Bilancia - Figlio Cancro: ottimo rapporto tra questi due segni. Il genitore Bilancia, infatti, risulta essere dolce, affettuoso ma anche solare e simpatico, proprio ciò che serve al piccolo Cancro per crescere con autostima. 
Genitore Scorpione - Figlio Cancro: diversi, opposti, avranno entrambi molto da imparare dal carattere dell'altro. Ci saranno delle incomprensioni, ma l'amore andrà oltre.
Genitore Sagittario - Figlio Cancro: vanno d'accorso. Entrambi molto sensibili e attenti e premurosi verso l'altro. Il Sagittario dovrà solo prestare attenzione a non esere troppo irruento, altrimenti il Cancro si mortificherà e chiuderà
Genitore Capricorno - Figlio Cancro: i valori quali la famiglia, la correttezza, il senso del dovere, vi terranno uniti, anche se avete caratteri molto diversi.
Genitore Acquario - Figlio Cancro: entrambi hanno una spiccata creatività e intelligenza. Compito del genitore Acquario, dunque, sarà quello di far sentire il figlio Cancro all'altezza e non meno di lui. 
Genitore Pesci - Figlio Cancro: due segni d'acqua, due emotivi, due soggetti altamente sensibili. Insomma, sue caratteri molto simili. Si comprenderanno e avranno un rapporto molto equilibrato. 

Colore, pietra, numero, fiore fortunati

Colore: Bianco 
Pietra: Perla 
Metallo: Argento
Giorno: Lunedì, giorno della Luna

Personaggi famosi del Cancro

Tanti i personaggi famosi nati sotto questo segno zodiacale. Personalità del passato, stelle del presente, star che hanno fatto la storia della musica e del cinema, icone dei giovanissimi. Pescando nel passato più remoto, troviamo, tra i nati sotto il segno del Cancro, Giulio Cesare, Francesco Petrarca, Rousseau, Giuseppe Garibaldi, Giuseppe Mazzini. Facciamo qualche passo in avanti nella storia, arrivando al 1900 e troviamo Vittorio De Sica, George Orwell, Gino Bartali, Nelson Mandela. Fino ad arrivare ai nostri giorni: sono del segno del Cancro, tra i tanti, Max Biaggi, Luca Bizzarri, Fabio Volo, Christian Vieri, Gabriel Garko, Martina Colombari, Alessia Mancini, Laura Chiatti, Lionel Messi.

gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0