Home Il bambino Shopping

Seggiolone Ikea ritirato dal commercio: favorisce il soffocamento

di Emanuela Cerri - 22.12.2009 Scrivici

Il colosso dell'arredamento svedese ha ritirato dal mercato il suo seggiolone leopard e invita chiunque lo avesse acquistato a riportarlo in negozio dove verrà rimborsato

Riporta l'Ansa: Ikea invita i clienti che hanno acquistato il seggiolone 'Leopard' a "smettere immediatamente di utilizzarlo e a portare il sedile e la struttura al reparto cambi del negozio" dove l'hanno acquistato e dove riceveranno il rimborso. Lo rende noto un comunicato del gruppo svedese, nel quale si precisa che "la chiusura a scatto che fissa il sedile alla struttura potrebbe rompersi e causare la caduta del sedile all'interno della struttura, provocando la caduta del bambino. Se si staccano, le chiusure a scatto potrebbero comportare un rischio di soffocamento".

Ikea afferma di aver ricevuto undici segnalazioni di rottura delle chiusure a scatto. In un incidente il sedile sul quale era seduto un bambino è scivolato all'interno della struttura e il piccolo ha riportato alcuni lividi sulle gambe. In un altro incidente avvenuto con un seggiolone 'Leopard', un modello in plastica con base nera e sedile rosso, un bambino ha messo in bocca una chiusura a scatto che si era staccata, ma questa è stata rimossa prima che potesse causare danni seri. "Non sono stati segnalati altri incidenti o lesioni", conclude Ikea.

Ikea fa le sue più sentite scuse alla clientela e indica i numeri e  l'e-mail a cui possono rivolgersi i clienti per ulteriori informazioni,

numero verde 800 92 46 46, dalle 9 alle 18, da lunedì a sabato

gpt inread-altre-0

articoli correlati