Home Il bambino Shopping

Marchi di abbigliamento per bambini ecologici: la guida allo shopping

di Francesca Capriati - 24.03.2022 Scrivici

marchi-di-abbigliamento-per-bambini-ecologici
Fonte: shutterstock
Marchi di abbigliamento per bambini ecologici: abbigliamento biologico per bambini made in italy e in fibre naturali. Brand di abbigliamento sostenibile

Marchi di abbigliamento per bambini ecologici

La tendenza green, sempre più diffusa, si estende non solo all'alimentazione e ai consumi domestici, ma investe anche i nostri acquisti di tutti i giorni e lo shopping. L'abbigliamento ecologico è certamente un settore in crescita: sempre più persone scelgono di non seguire solo i tradizionali trend della moda e di puntare su pochi casi, realizzati in fibre naturali, cotone organico e che sono realizzati con una filiera sostenibile. Se ci affascina l'idea di cambiare il nostro guardaroba e di puntare su vestiti green ecco i marchi di abbigliamento per bambini ecologici.

In questo articolo

Abbigliamento bambini fibre naturali

Decidere di acquistare abbigliamento biologico per i propri figli significa fare una scelta doppiamente importante: da un lato è rispettosa della natura e delle sue risorse, e d'altro canto ci permette di proteggere la pelle dedicata dei più piccoli dall'esposizione e dal contatto con le sostanze chimiche che vengono utilizzate nella produzione industriale di vestiti.

Iniziamo col dire che molti degli indumenti green sono realizzati con fibre naturali e cotone organico.

La differenza tra cotone organico e cotone non biologico sta nel modo in cui il cotone viene coltivato e prodotto. Per poter coltivare cotone organico, il terreno utilizzato deve essere prima disintossicato e per un minimo di 3 anni prima di piantare il cotone, non devono essere utilizzate sostanze chimiche nocive sul terreno e piante e semi non devono essere state geneticamente modificate.

Durante il ciclo di coltivazione e produzione non vengono utilizzate sostanze chimiche tossiche o nocive, come pesticidi, erbicidi e fertilizzanti.

I metodi di agricoltura biologica utilizzano fertilizzanti naturali come letame animale o compost, che ricicla l'azoto già presente nel terreno, anziché aggiungerne altro. Riduce sia l'inquinamento che le emissioni di N2O e, a causa della materia organica, il suolo ha una maggiore capacità di assorbimento dell'acqua.

Il cotone biologico è, quindi, una fibra naturale derivata al 100% da piante. È naturalmente ipoallergenico ed è un materiale confortevole, morbido e liscio e non irrita.

Abbigliamento biologico Made in Italy

Veniamo ad alcuni marchi di abbigliamento ecologico italiani.

Defeua

Un brand tutto italiano che propone collezioni frizzanti, colorate e fresche. Realizza capi con tessuti che abbiano un basso impatto ambientale e siano certificati secondo i migliori standard internazionali. Le collezioni hanno un'impronta "responsabile" e i prodotti utilizzati sono composti da tessuti ecologici e sostenibili come cotone biologico, viscosa di bamboo, tessuti ricilati.

Algonatural

E' un negozio di moda al naturale nato da un'idea di Marisol Cifuentes e oggi, insieme ad Andesorganic, è un punto di riferimento per la moda cruelty free ed ecosostenibile nell'intera regione e per diversi negozi sparsi in tutta Italia. Il negozio dedicato ai più piccoli seleziona le migliori proposte di abbigliamento ed intimo biologico per bambini dei marchi FRUGI, FRED'S, DISANA, ENGEL, SENSE ORGANIC e altre. Si tratta di vestiario per bambini realizzato con fibre 100% naturali che vengono accompagnati da specifiche certificazioni, come la certificazione GOTS che va a regolamentare il vestiario realizzato in cotone biologico.

Natura pura abbigliamento bimbi

NaturPura crea la sua la sua linea di  abbigliamento ecologico e di  accessori eco-friendly per neonati usando solo cotone biologico nelle sue colorazioni naturali, senza sbiancanti e tinture chimiche. Body e tutine pensati per la pelle sensibile dei più piccoli e giocattoli di stoffa, atossici e sicuri.

Bamboom

Bamboom sceglie esclusivamente tessuti 100% naturali e certificati, di una produzione eco-sostenibile con agricoltura biologica. I materiali selezionati sono certificati OekoTex 100 classe 1 (per uso neonatale) e sono soggetti a severi controlli di qualità. Oltre ai prodotti naturali in Bambù organico, Bamboom ha scelto l'integrazione di materiali riciclati nella sua collezione, per minimizzare l'impatto ambientale. Nato nel 2012 da Pascalle de Jongh, di origine olandese e in Italia dal 2001, mamma con la passione per i materiali naturali e riciclata, e molto attenta allo stile e al benessere dei suoi tre figli, Bamboom è un marchio italiano dall'anima olandese con la produzione rigorosamente realizzata in Italia per oltre 95% dei prodotti.

Abbigliamento sostenibile bambino

Ecco alcuni dei brand più famosi.

  • Frugi: leader dell'abbigliamento per neonato e bambini in cotone bio. Vincitore di prestigiosi premi e brand molto apprezzato dai genitori che desiderano un abbigliamento sostenibile.
  • Disana è un marchio tedesco che produce pannolini lavabili in cotone biologico e abbigliamento in lana merino per neonati e bambini da 0 a 10 anni. I capi sono tutti certificati bio e vengono prodotti con materie prime biologiche rispettando rigorosi criteri di qualità e sostenibilità.
  • Engel Nature è un altro marchio tedesco che produce capi di abbigliamento e intimo con cotone biologico, una purissima lana vergine merino proveniente da allevamento biologico (kbT) e il misto lana vergine merino da allevamento biologico e seta. Tutti i coloranti utilizzati sono privi di metalli pesanti e quindi privi di qualsiasi AZO colorante nocivo per la salute.
  • Cora HappyWear: utilizzano solo con materie prime naturali e innovative come la fibra di faggio, di eucalipto o di bambù, il cotone organico e la lana rigenerata. Tutti i capi CORA sono privi di agenti chimici e coloranti nocivi. I fornitori sono certificati GOTS, FairWear e Ökotex.
gpt inread-altre-0

articoli correlati