Home Il bambino Shopping

Giocattoli pericolosi: maxi sequestro 'made in China' a Catania

di Emanuela Cerri - 26.05.2010 Scrivici

Sequestrati 480mila prodotti che non rispettavano gli standard europei per la sicurezza nella realizzazione di giocattoli per bambini di età compresa tra pochi mesi di età a dieci anni

La Guardia di Finanza di Catania ha sequestrato, in più punti vendita e depositi di prodotti del Made in China nel centro storico del capoluogo etneo, oltre 16 tonnellate di prodotti provvisti della preventiva autorizzazione alla loro commercializzazione prevista dalle norme Ue. Complessivamente sono stati posti i sigilli a 480mila prodotti che non rispettavano gli standard europei per la sicurezza nella realizzazione di giocattoli per bambini di età compresa tra pochi mesi di età a dieci anni.
Si tratta per la maggior parte di imitazioni brutte ma certamente economiche di famose bambole che indossano vestiti che in questo caso utilizzano tessuti sintetici ed infiammabili e scarpette verniciate con chissà quale sostanza che riproducono Winnie the Pooh, Spiderman, Topolino, Hello Kitty, ma anche lampade a basso consumo energetico e apparecchiature elettroniche. pic_toysSpesso quewsto tipo di giochi pericolosi riporta una sigla che trae d'inganno ovvero 'CÈ che sembrerebbe relativa alle iniziali 'Comunità Europeà ma che, in realtà, indica la dicitura China Export

Blog Sicilia
.

gpt inread-altre-0