Nostrofiglio.it
1 5

Fasciatoio: come scegliere il migliore e risparmiare

/pictures/2019/03/04/fasciatoio-come-scegliere-il-migliore-e-risparmiare-1377804358[984]x[411]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-bambino
Quale fasciatoio scegliere quando nasce un bambino e come organizzarlo in modo funzionale e pratico

Fasciatoio

Uno degli acquisti più utili e importanti dopo la nascita di un bambino è il fasciatoio. Si tratta di un supporto, rigido oppure morbido e imbottito, sul quale poter sistemare il neonato durante il cambio del pannolino e le operazioni di pulizia quotidiane. Per molte mamme il fasciatoio diventa il luogo dove poter coccolare il bebè, giocare con i piedini e le manine, fargli il solletico sulla pancia. Si tratta di un accessorio indispensabile che va scelto con attenzione, in base alle dimensioni, allo spazio disponile in casa e al budget. Ecco tutte le dritte e i consigli giusti per acquistare il fasciatoio adatto alle singole esigenze e su come organizzare questo importante mini-ambiente nel modo più funzionale.

Miglior fasciatoio economico in offerta

Tra le tante proposte abbiamo scelto questa.

Fasciatoio Italbaby

Un materassino fasciatoio dotato di due sponde di sicurezza, realizzato in morbido tessuto PVC senza ftalati, adattabile a tutti i piani fasciatoio grazie all'apposita tasca realizzata nella parte inferiore. Può essere collocato sul bordo del lettino o su un qualsiasi ripiano o mobiletto. Nelle recensioni dei clienti, quasi tutte positive, scopriamo i vantaggi del prodotto e qualcosa cui prestare attenzione.

PRO: il materassino è morbido e confortevole per il bambino, ha le sponde laterali che proteggono il bambino ed è facile da pulire.

CONTRO: le dimensioni possono non essere precise come quelle indicate.

Quale fasciatoio scegliere?

Basta fare un giro nei negozi di puericultura per accorgersi di quanti tipi diversi di fasciatoio ci siano in commercio. Possiamo sintetizzarli così:

  • Portatile: si tratta di un materassino morbido e imbottito che può essere facilmente richiuso per essere portato in borsa ovunque. Una specie di fasciatoio da viaggio, insomma. Ecco qui un modello tra i più acquistati su Amazon:

Fasciatoio portatile Baby Dream, Crystal Baby Smile

Compatto e leggero quando lo si richiude, questo fasciatoio da viaggio si estende fino a 104 cm. Le ampie tasche in rete con chiusura zip possono ospitare tutti gli oggetti necessari per il cambio del bambino. È realizzato in materiale atossico, senza coloranti azoici e flatali. Nelle recensioni dei clienti Amazon, quasi tutte positive, leggiamo pro e contro.

PRO: è il plastica resistente e waterproof, facile da lavare e pieno di tasche molto utili. Leggiamo tra le opinioni di chi lo ha acquistato che il fasciatoio è abbastanza grande e ha una parte un po' imbottita per poggiare la testa del bambino. Ha un ottimo rapporto qualità - prezzo. Chiuso non è ingombrante, né rigido. Assolutamente consigliato da molte mamme.

CONTRO: è un po' piccolo e quando il bimbo cresce può essere difficile da usare.

  • A muro: nel caso del fasciatoio da parete, il pezzo si attacca al muro con gli appositi accessori e può essere anche sganciato e richiuso per fare più spazio;
  • Borsa fasciatoio: alcune borse cambio includono anche un pratico fasciatoio che può essere aperto all'occorrenza ed essere utilizzato in tutte le occasioni;
  • Fasciatoio con vasca bagnetto: un sistema completo ma leggero da sistemare in bagno e che consiste nel fasciatoio che copre la vaschetta per il bagno;
  • Cassettiera fasciatoio: in questo caso, invece, parliamo di un vero e proprio mobiletto da collocare nella cameretta del bambino che include il fasciatoio sulla parte superiore e i cassetti dove riporre vestitini e indumenti intimi del bebè. In qualche caso troviamo anche la vaschetta per fare il bagnetto nei primi mesi;
  • Fasciatoio pieghevole: quello richiudibile è la scelta giusta per chi ha poco spazio. Si tratta di un fasciatoio leggero che può essere facilmente chiuso e riposto  in un angolo o essere spostato da una camera all'altra.
Consigli per il cambio pannolino

Miglior fasciatoio per fascia di prezzo

Naturalmente troviamo in vendita prodotti di tutti i tipi e anche di tutti i prezzi. Vediamo quali sono le marche più note per provare a orientarsi nella scelta:

  • Ikea: l'azienda leader dell'arredamento svedese propone fasciatoi dalle linee essenziali e molto pratici. Si va da quelli che si attaccano al muro a quelli richiudibili con vaschetta integrata,fino alle cassettiere in legno con piano fasciatoio e cassetti. Si comprano a partire da 29,90 euro
  • Cam: Cam, l'azienda tutta italiana di prodotti per l'infanzia, propone una ricca linea di prodotti per il bagnetto e il cambio. Possiamo spaziare da fasciatoio su cassettiere a quelli che si attaccano alla vaschetta in diverse possibilità, fino a quelli che si possono sistemare sulla vasca da bagno di casa. Si comprano a partire da 68 euro
  • Chicco: Cuddle è il fasciatoio Chicco abbinato all'ampia e confortevole vaschetta per il bagno completo di tasche e contenitori dove riporre detergenti e accessori per la pulizia. Si compra a 99 euro
  • Foppapedretti: nelle collezioni di fasciatoi Foppapedretti troviamo diverse soluzioni di cassettiere e mobiletti con fasciatoio che, in molti casi, includono anche la vaschetta, perfetta per i primi mesi di vita del bambino. Si comprano a partire da 159 euro
  • Prenatal: nei negozi e nello shop online diverse soluzioni da poter studiare con attenzione in base alle proprie esigenze di spazio e di budget, dai fasciatoi a muro a quelli classici con cassetti fino  quelli da viaggio
  • Brevi: diverse tipologie di fasciatoi con vaschetta, da quelli che possiamo sistemare direttamente sulla vasca da bagno grande, al modello più leggero ma pratico fino a quello più completo. Si comprano a partire da 67 euro
  • Pali: anche Pali propone nella sua collezione delle cassettiere decorate in modo sofisticato e romantico, con fasciatoio e vaschetta. Si comprano a partire da 159 euro
  • Stokke: l'azienda leader nella produzione di mobili dallo stile ergonomico e con un design innovativo propone un fasciatoio in legno che può essere inserito facilmente sistema di arredo per la cameretta Stokke® Home. Si compra a 199 euro

Come scegliere il fasciatoio

Molto dipende dallo spazio che abbiamo a disposizione e, per questo, prima di acquistare il fasciatoio vi consigliamo di prendere bene le misure dello spazio che vorreste destinare a questo oggetto:

  • se abbiamo la possibilità di inserire il fasciatoio nella cameretta del bambino possiamo optare per quelli a cassettiera che hanno anche una vaschetta che potremo usare solo per i primi mesi e che poi potrà essere rimossa;
  • se non abbiamo tanto spazio e vogliamo comunque avere un fasciatoio comodo possiamo preferire quello richiudibile, che in genere ha dimensioni ridotte e soprattutto può essere facilmente chiuso e sistemato in un angolo;
  • chi ha la vasca da bagno e non ha la possibilità di sistemare un fasciatoio in cameretta o in bagno può optare per un sistema che unisce vaschetta primi mesi e fasciatoio e che può essere collocato sopra la normale vasca da bagno (lasciando comunque lo spazio necessario per potervi entrare liberamente);
  • se scegliete, invece, di optare per un fasciatoio meno impegnativo e ingombrante avete due opzioni: potete collocare sulle sponde del lettino il classico fasciatoio imbottito al quale potrete aggiungere dei contenitori di stoffa dove riporre tutto l'occorrente, oppure potete acquistare un semplice fasciatoio da viaggio da aprire sul vostro letto quando serve. In questo caso, però, ricordate che cambiare il bambino mentre siete sedute sul letto potrebbe essere non molto pratico e anche particolarmente stancante per la schiena.

Come organizzare il fasciatoio

Lo spazio per il cambio pannolino è estremamente importante: viene utilizzato diverse volte al giorno e va organizzato in modo pratico e funzionale. Ecco qualche consiglio:

  • sistemate il fasciatoio in un luogo caldo e confortevole per non far prendere freddo al bebè dopo il bagnetto e durante il cambio;
  • mettete sul materassino un coprifasciatoio con gli elastici oppure un asciugamano in modo che la pelle delicata del bambino poggi su un tessuto morbido e pulito;
  • assicuratevi di avere a portata di mano tutto ciò che vi serve: salviette, asciugamano pulito, pannolino, crema pannolino, una piccola bacinella con acqua tiepida e detergente specifico per bambini, una spugnetta, e mettete vicino a voi anche il body intimo di ricambio e i vestitini.

E ricordate di non lasciare mai il bambino sul fasciatoio da solo nemmeno per un minuto.

gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0