Home Il bambino

Quando spuntano i primi dentini: cosa accade e cosa aspettarci

di Beatrice Spinelli - 12.07.2020 Scrivici

quando-spuntano-i-primi-dentini
La comparsa del primo dentino è il momento che segna una trasformazione radicale del sorriso tenero e sdentato del proprio bimbo, ma quando spuntano i primi dentini?

Primi dentini

Tutti i genitori hanno atteso con ansia e un pizzico di emozione di veder comparire nella bocca del loro bambino il primo dentino, un momento che segna una trasformazione radicale del sorriso tenero e sdentato del piccolo. Ma la domanda che serpeggia quando sono passati alcuni mesi è: quando spuntano i primi dentini?

Quando escono i primi dentini ai neonati

Quello della dentizione è un processo che può avere inizio in maniera improvvisa a partire dal secondo mese di vita; in genere si può fare riferimento a una sorta di schema che indica i tempi medi della dentizione ma che non va assolutamente considerato come regola assoluta

Generalmente è intorno ai sei mesi che spunta il primo degli incisivi inferiori; il secondo, che spunta subito dopo, è sempre un incisivo inferiore (in genere quello vicino) e solo a circa sette mesi comparirà il primo incisivo superiore.

Tra gli otto e i nove mesi saranno spuntati i quattro denti anteriori superiori e tra il nono e il decimo mese il bambino avrà una fila di quattro denti superiori e una di quattro inferiori.

A questo punto ci potrà essere una pausa e il dente successivo, il primo dei quattro molari, comparirà verso il primo compleanno. Mentre per alcuni bambini l’eruzione dei primi dentini non provoca disturbi eccessivi, per altri questo momento presenta qualche difficoltà più seria. Il pediatra saprà sicuramente aiutarci a distinguere i veri sintomi legati all’eruzione dei denti in modo da evitare confusione con segni secondari ad altre malattie.

Sintomi della dentizione

I disturbi legati alla comparsa dei primi dentini in genere sono di lieve entità e comunque passeggeri, questo perché la forma piatta e tagliente dei denti anteriori ne agevola l’uscita a differenza di ciò che accade invece con i molari che sono più grandi e larghi.

I sintomi più comuni sono:

  • l’aumento della salivazione
  • una lieve irritabilità
  • il piacere di mordere oggetti duri
  • un aumento della necessità di succhiare
  • la presenza, talvolta, di piccole tumefazioni o ecchimosi sulle gengive
  • difficoltà nel sonno

Se a spuntare è un dentino per volta il bimbo può essere soggetto solo a una lieve irritazione delle gengive mentre il fastidio può aumentare se sono in procinto di spuntare due o tre incisivi contemporaneamente. In questo caso è importante che il bimbo abbia degli oggetti da mordere perché la compressione gengivale attenua il dolore: a questo scopo può andar bene qualsiasi oggetto liscio ma ancora più efficaci sono i giochini morbidi contenenti un liquido da raffreddare in frigorifero. Il bimbo, nel mordere questi tipi di oggetti, sicuramente troverà sollievo per le sue gengive irritate.

Un altro sistema che consente di alleviare il fastidio legato alla comparsa dei primi dentini è quello di massaggiare con il proprio dito le gengive del piccolo: questa azione può risultare ancora più efficace se unita all’uso di una crema calmante che lenisca il gonfiore e l’irritazione.

In questo caso è importante scegliere accuratamente in farmacia, ancora meglio se su consiglio del pediatra, il prodotto più giusto; è importante infatti controllare che non contenga sostanze anestetiche pesanti e che sia senza zucchero. Molto efficaci sono anche i rimedi omeopatici.

Primo dentino, usanze

Vale la pena di ricordare che quando cade il primo dentino da latte c'è una grande emozione in casa, da quel momento ogni volta che cadrà un dentino il bambino dovrà metterlo sotto il cuscino e al mattino dopo troverà una monetina. A lasciarla sarà stato il topolino, o secondo alcuni, addirittura una fatina dei denti!

Il classico schema di eruzione dei denti fornisce solo delle indicazioni di massima sui tempi di uscita dei dentini. Ogni bimbo è a sé e molto dipende anche dai fattori ereditari. E' consigliabile rivolgersi al pediatra o al dentista quando, al compimento dei 12 mesi di età, non sia uscito ancora alcun dentini da latte.

Domande e risposte

Come capire quando sta per spuntare il primo dentino?

I primi dentini escono in genere intorno ai sei mesi di vita (si tratta nella maggior parte dei casi degli incisivi inferiori seguiti da quelli superiori). Se mettiamo un dito pulito, ricoperto di garza sterile, sulle gengive le sentiamo dure e leggermente gonfie. Inoltre il bambino è più nervoso del solito e saliva molto.

In che ordine escono i denti da latte?

Intorno al sesto mese spunta il primo degli incisivi inferiori; il secondo sarà subito dopo l'altro incisivo inferiore. In media, poi, a sette mesi escono uno dietro l'altro anche i due incisivi superiori. Tra gli otto e i nove mesi ci saranno i quattro denti anteriori superiori e tra il nono e il decimo mese il bambino avrà una fila di quattro denti superiori e una di quattro inferiori. Il primo dei quattro molari spunterà intorno al 12esimo mese.

Dove nasce il primo dentino?

Il primo dentino che spunta in genere intorno ai sei mesi di età è l'incisivo inferiore e subito dopo seguirà il dentino incisivo inferiore accanto al primo.

Quali sono i disturbi del primo dentino?

I disturbi associati dell'eruzione dei denti sono generalmente: arrossamento e gonfiore alle gengive, ipersalivazione, irritabilità. Inoltre il bimbo può essere un po' inappetente e avere la tendenza a mettere in bocca le manine o qualsiasi oggetto. In rarissimi casi compare una lieve febbre.

Come alleviare il fastidio del primo dentino?

Mordere procura un massaggio naturale sulle gengive e allevia un po' il fastidio. Per questo possiamo acquistare i classici anelli da dentizione che si conservano nel frigorifero. Una volta raffreddati il bambino potrà morderli per trovare sollievo dal massaggio e dalla frescura. Il pediatra potrà anche prescrivere un gel naturale da massaggiare sulle gengive oppure del paracetamolo quando il disagio è più intenso.

gpt inread-altre-0

articoli correlati