Home Il bambino Pianto e sonno

Ninne nanne dal mondo

di Ines Delio - 12.12.2023 Scrivici

ninne-nanne-dal-mondo
Fonte: shutterstock
'Ninne nanne dal mondo' è un progetto nato per aiutare i bambini a familiarizzare con culture diverse grazie al potere della musica

In questo articolo

Ninne nanne dal mondo

C'è un motivo per cui i genitori si affidano alle ninne nanne da secoli: funzionano. E la scienza lo conferma. Secondo uno studio, l'inserimento di canzoni rilassanti nella routine della nanna può migliorare il sonno dei bambini. Questi canti antichissimi e popolari hanno, però, anche il merito di unire popolazioni e culture, e oggi più che mai sono sentiti come uno strumento di condivisione universale. Proprio da questa visione è partito il progetto 'Ninne nanne dal mondo', creato con l'intento di educare i più piccoli alla pace e alla fratellanza.

Ninne nanne dal mondo: il progetto

Ocarina, il music player ideato dal fiorentino Gianluca Giannini, pensato per i bambini e le bambine, ha creato una playlist natalizia, "World's Lullabies – Ninna Nanne del Mondo", con sette filastrocche della buonanotte provenienti da diverse parti del mondo.

  1. "Stella Stellina", Italia
  2. "Fais Dodo", Francia
  3. "Guten Abend", Germania
  4. "Oy Khodyt Son Kolo Vikon", Ucraina
  5. "Zybayu pozybayu", Russia
  6. "Yalla Tnam Reema", Palestina
  7. "Lyalkele", Israele

"Questa raccolta vuole essere un omaggio alla ricchezza e alla diversità delle tradizioni musicali internazionali – si legge sul sito – Il progetto, caratterizzato da un alto valore inclusivo e di fratellanza, parte dal presupposto che la ninna nanna sia uno strumento di condivisione universale, presente in ogni civiltà, un ponte che valica le differenze linguistiche, culturali e territoriali".

Ninne nanne dal mondo: 'Stella Stellina'

È tra le ninne nanne italiane più popolari. Si tratta di una filastrocca composta all'inizio del Novecento dalla poetessa e scrittrice per l'infanzia veronese Lina Schwarz, che fu anche traduttrice delle opere del filosofo e pedagogista Rudolf Steiner e fondatrice della scuola steineriana di Milano, insieme a Lavinia Mondolfo.

Stella stellina
La notte s'avvicina
La fiamma traballa
La mucca è nella stalla
La mucca e il suo vitello
La pecora e l'agnello
La chioccia e il suo pulcino
Ognuna ha il suo bambino
Ognuno ha la sua mamma
E tutti fan la nanna

Ninne nanne dal mondo: 'Fais Dodo'

Tradizionale ninna nanna francese, dal testo dolce e rassicurante. Canzone per bambini risalente al XVIII secolo, molto popolare in Francia e nel Québec, insegna ai bambini che se si comportano bene riceveranno una ricompensa.

Ecco alcune strofe, in italiano:

Dormi, Colas, fratellino mio,

Vai a dormire, avrai un po' di lolo

La mamma è di sopra a preparare una torta

Papà è di sotto

A fare il cioccolato

Ninne nanne dal mondo: 'Guten Abend'

Celebre composizione per voce e pianoforte di Johannes Brahms,  scritta nel 1868, fa parte della raccolta di cinque Lieder op. 49. Il testo originale è di origine medioevale:

Buona sera, buona notte, ricoperto di rose
adornato di chiodi di garofano, vai sotto la coperta
domani mattina, se Dio vuole, sarai di nuovo svegliato(a)

Ninne nanne dal mondo: 'Oy Khodyt Son Kolo Vikon'

'Oy Khodyt Son Kolo Vikon' (in italiano: 'Il sogno passa accanto alla finestra'), è una delle più famose canzoni popolari ucraine. Una ninna nanna in cui il sogno chiede al sonno dove possono riposare e il sonno risponde 'nella casa calda dove canteranno per cullare un bimbo'. La ninna nanna avrebbe ispirato Gershwin per la melodia di Summertime.


Il Sogno passa accanto alla finestra,
E Il Sonno vicino al recinto.
Il Sogno chiede al Sonno:
"Dove dovremmo riposare stanotte?"
Dove il cottage è caldo,
Dove il bambino è minuscolo,
Là andremo,
E culleremo il bambino per farlo addormentare.
Là dormiremo,
e canteremo al bambino:
Dormi, dormi, mio piccolo falco,
Dormi, dormi, mia piccola colomba.

Ninne nanne dal mondo: 'Zybayu pozybayu'

Questa ninna nanna popolare in Russia avrebbe origini contadine.

Zybayu, pozybayu,
Il padre è andato a cercare il pesce
La madre è andata a mungere la mucca
Il nonno deve tagliare la legna da ardere.
La nonna ha raccolto delle bacche rosse
Le cucinerà e preparerà qualcosa da mangiare
Il vecchio uomo si è addormentato e anche tu,


Sì, piano piano ti addormenti.

Ninne nanne dal mondo: 'Yalla Tnam Reema'

È considerata una delle filastrocche per bambini più famose nella regione levantina del Medio Oriente, in particolare in Siria, Palestina e Libano, ed è stata resa popolare da Fairouz, una importante cantante libanese del secolo scorso. La storia di questa ninna nanna narra di una madre che desidera far addormentare la sua bambina di nome Rima. Prega per la sua salute e dice che la porterà a fare una gita dove c'è un albero di albicocche, in modo che possa raccogliere i frutti per lei ogni volta che il vento soffia. Chi ama Rima la bacerà, canta la madre, chi la odia la terrà lontana.

Ninne nanne dal mondo: 'Lyalkele'

Questa ninna nanna, dalla melodia cadenzata a tempo di valzer, è cantata nella lingua degli ebrei aschenaziti, e risale all'XI secolo.

Piccola bambola, piccola bambola, dormi

tua madre ti sta cullando adesso

ti sta cantando per addormentarti con una canzoncina

fallo per bene, fallo per me

gli uccellini dormono nel loro piccolo nido

chiudi i tuoi occhietti, piccola bambola, piccola bambola



gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli