Home Il bambino Pianto e sonno

Manovra di Hamilton per calmare il neonato: cos’è e come si fa

di Simona Bianchi - 04.01.2023 Scrivici

manovra-di-hamilton-per-calmare-il-neonato-cos-e-e-come-si-fa
Fonte: shutterstock
La manovra di Hamilton consiste in una serie di mosse di un pediatra americano diventate virali su YouTube. Come farla e in cosa consiste

In questo articolo

Manovra di Hamilton: cos’è

Il pediatra Robert Hamilton ha reso popolare una mossa che servirebbe a calmare i neonati e a farli smettere di piangere. Il video è stato pubblicato dal medico su YouTube nel 2015 e, in poco tempo, è diventato virale con oltre 5 milioni di visualizzazioni (attualmente ne ha quasi 60 milioni). La sequenza è intitolata "The Hold" e il tutorial è indirizzato ai neo genitori. Nelle immagini il dottore spiega che coloro che "hanno imparato la presa, hanno avuto grande successo. Anche voi potete riuscirci". Si tratta di tre movimenti calmi e delicati, senza scuotere il bambino. Prima di provarla, in ogni caso, si consiglia di consultare il proprio pediatra.

Come fare la manovra di Hamilton

Il pediatra americano di Santa Monica, in California, ha ideato un trucco semplice e a quanto pare efficace per fare in modo che il neonato si rasserenti e smetta la sua crisi di pianto. Ecco i passaggi per effettuare la manovra di Hamilton per calmare il bambino:

  • per prima cosa bisogna incrociare le braccia del neonato sul suo petto e fermarle delicatamente con la vostra mano, la quale farà anche da appoggio al mento del piccolino
  • la seconda mossa, prevede di posizionare l'altra mano sotto il sederino del bambino, all'altezza del pannolino. In questa fase è necessario assicurarsi che il piccolo assuma con il corpo una posizione a 45 gradi
  • terzo e ultimo movimento, si deve far oscillare e dondolare delicatamente il neonato avanti e indietro e a destra e a sinistra prestando attenzione a effettuare sempre i passaggi con gentilezza e naturalezza, evitando di strattonare il bambino

Secondo il dottor Hamilton, esperto con circa 30 anni di esperienza come pediatra, il successo della manovra sarebbe collegato agli effetti benefici sulla salute di un abbraccio, che ha un potere calmante e rassicurante.

Chi è Robert Hamilton

Sul sito del medico si legge che da oltre 30 anni impiega la sua esperienza per migliorare la vita dei neonati e dei loro genitori.

Robert Hamilton ha fondato inoltre la Pacific Ocean Pediatrics nel 1996 a Santa Monica, in California, e ha affiliazioni con alcune delle strutture mediche più rinomate del mondo. È inoltre membro dell'American Academy of Pediatrics. Padre di 6 figli e nonno di 7, sempre sulla sua pagina web si sottolinea che "la dedizione del Dr. Hamilton è sia personale che professionale". Lo specialista americano ha scritto il libro "7 Secrets of the Newborn (7 segreti del neonato)" pubblicato nel settembre 2018, ed è spesso chiamato il "baby whisperer", l'uomo che sussurra ai bambini. La sua tecnica in quattro fasi per calmare i piccoli ha attirato l'attenzione dei media internazionali che hanno dedicato spazi e contenuti agli insegnamenti di Hamilton in materia di neonati.

Altri metodi per calmare il neonato

I metodi per far smettere di piangere il proprio figlio sono comunque svariati. Vari studi hanno spiegato che il modo più semplice è ricreare le stesse sensazioni che provava quando era nell'utero materno. Ecco alcuni consigli e tecniche per cercare di calmare il neonato:

  • cullarlo pelle contro pelle: i piccoli cercano il contatto umano e un buon modo per rassicurarli è quindi quello di tenerli in braccio vicino al grembo
  • massaggiarlo: Basta appoggiarlo a pancia in giù e toccarlo dolcemente su spalle, schiena, braccia e gambe per un minuto. Poi girarlo e flettergli gambe e braccia per un altro minuto
  • il ciuccio profumato: per calmare il piccolo si può provare a usare anche un ciuccio profumato alla vaniglia
  • parlare al bambino: la voce della mamma o del papà, così come l'odore e il tocco, sono familiari e fanno sentire il neonato al sicuro e protetto
  • riprodurre il rumore bianco: si tratta di suoni che somigliano al gorgoglio del sangue che circola nelle vene e che il bambino ascoltava nella pancia della mamma. Il rumore bianco è simile a quello del phon o dell'aspirapolvere
gpt inread-altre-0
Continua a leggere

Approfondimenti