Home Il bambino Pianto e sonno

Il bambino urla: ecco perchè

di Redazione PianetaMamma - 31.08.2019 Scrivici

il-bambino-urla-ecco-perche
Fonte: Shutterstock
Perché il bambino urla o piange disperato? Ecco una breve guida per interpretare questa forma di comunicazione

Perché il bambino urla

Urlare e piangere sono gli strumenti di comunicativi esclusivi del bambino piccolo. Se è a disagio, sente dolore o ha qualche esigenza che va soddisfatta, l'unico modo che il bambino di pochi mesi ha a sua disposizione per comunicare è il pianto. Ma perché il bambino urla e come interpretare le urla del bambino? Eccovi un breve elenco dei motivi più comuni per i quali un bambino urla.

  1. Il bambino è stanco: nei primi mesi di vita il nuovo ambiente, con le sue luci e i suoi rumori, può infastidire il bambino, che viene sopraffatto da così tanti stimoli e può sentirsi stanco. Ogni giorno è importante che il piccolo dorma a sufficienza e non venga travolto da un eccesso di rumore.
  2. Il bambino si sente solo: il piccolo è stato nove mesi a stretto contatto con la mamma, e quando nasce ha bisogno di sentire ancora quel calore. Coccolatelo, tenetelo stretto, parlategli dolcemente e fate in modo che senta una vicinanza anche corporea
  3. Sta mettendo i denti: quando il neonato inizia a mettere i dentini può sentire dolore o anche semplicemente fastidio, massaggiategli le gengive con una garzina sterile, dategli un anello da dentizione con cui può strofinarsi i denti
  4. Il bambino è affamato: la fame è una delle più comuni cause del pianto dell'irritabilità del bambino. Il bambino va sfamato ogni due-quattro ore al seno o al biberon
  5. Il suo pannolino è sporco: anche questa è una causa di pianto e urla piuttosto comune. La pelle del neonato è estremamente delicata e il contatto prolungato con feci e urina la irrita facilmente. Cambiatelo spesso e pulite la sua pelle con un detergente non schiumoso
  6. Ha le colichette: nei primi tre mesi di vita le coliche neonatali sono un disturbo piuttosto diffuso. Si capisce che il pianto è causato dalle colichette perchè in genere si presenta nel tardo pomeriggio. Massaggiategli il pancino con un movimento orario e alzatelo per assicurarvi che non debba fare un ruttino

gpt inread-altre-0

articoli correlati