Home Il bambino Pianto e sonno

Come aiutare il tuo bambino a dormire meglio

di Penelope Greco - 20.07.2021 Scrivici

come-dormire-meglio
Fonte: shutterstock
I neonati portano allegria, amore, felicità, ma riescono a portare via il tanto amato sonno. Ecco allora qualche consiglio su come dormire meglio!

Finalmente, dopo 9 lunghi mesi, hai tra le braccia il tuo bambino. Sei felice, innamorata, piena di aspettative, ma ti si chiudono gli occhi. Sono mesi che non riesci a fare una lunga dormita e il tuo corpo ne risente. Sei stanca e non riesci a ricaricarti. Ecco allora che desideroso di aiutare i genitori a ritrovare una parvenza di un programma di sonno, TheDozyOwl.co.uk ha parlato con Lisa Lewis, una consulente del sonno certificata, qualificata ed esperta per alcuni consigli di esperti su come aiutare il tuo bambino a dormire bene la notte.

In questo articolo

Le 5 B per dormire meglio

"Questi sono i miei mantra per far dormire i bambini ogni notte - racconta Lisa Lewis - Le 5 B sono "segnali del sonno" che consentono al bambino di iniziare a ricordare ciò che deve accadere la sera" come una routine quotidiana. Questo lo aiuterà a capire che dopo il bagno è l'ora della nanna e sarà già pronto.

  • BATH/BAGNO: Quando fai il bagno al tuo bambino, è sempre preferibile lasciare questa parte alla fine della giornata. È importante che la nostra temperatura interna si alzi, pronta poi a scendere, cosa necessaria per dormire.
  • BEDROOM/CAMERA DA LETTO: Una volta che il tuo bambino è in camera da letto, idealmente, dovrebbe rimane lì tutta la notte. Rendilo quindi uno spazio piacevole, accogliente e rilassante, tranquillo e buio pronto per farlo dormire. Puoi aggiungere qualche lucina per la notte, da spegnere quando poi si addormenta.
  • BOOK/LIBRI: I neonati/bambini non sono mai troppo piccoli per i libri! Questo è un momento per ascoltare la voce calmante dei genitori in un ambiente rilassante per evocare il sonno. Oppure prova a cantare alcune ninne nanne a bassa voce. Ci sono carillon e peluches morbidi con musica che accompagnano il bambino alla nanna.
  • BOTTLE/LATTE: Che tu stia allattando con il biberon o al seno, cerca di stare in una posizione seduta comoda mentre allatti pronto per metterlo a dormire. Questo è un altro momento piacevole e rilassante della loro giornata.
  • BED/LETTO: Idealmente, metti sempre a letto il tuo bambino quando ha sonno e non in un sonno profondo. In questo modo imparerà a sistemarsi da solo quando si sveglia di notte, quindi non avrà bisogno del tuo aiuto.

Consigli per dormire meglio

Quando non si riesce a dormire bene, poi la stanchezza si accumula durante la giornata. Se quindi il bambino non dorme bene tutta la notte, anche noi saremo affaticati. Ecco allora qualche altro consiglio per rendere la notte perfetta.

  • Rumore rosa: se i rumor bianchi sono quelli che fanno lavatrice, lavastoviglie e altri elettrodomestici della casa, il rumore rosa è quello prodotto dalla natura, come le onde, la pioggia, le foglie. Diversi studi sul rumore rosa hanno persino dimostrato che dormire con questo sottofondo può anche migliorare la memoria a breve e lungo termine.
  • L'odore della mamma: lascia nel letto qualcosa di tuo in modo che senta comunque la tua presenza con l'odore. Basta una maglietta o una sciarpa.
  • La sveglia delle 5: alle 5 del mattimo la nostra temperatura corporea è la più bassa della giornata. Ecco perché molti bambini si svegliano e non riescono a riaddormentarsi. Potresti aggiungere una coperta sul fondo del letto prima di andare a dormire per comodità.
  • Dormire fuori: La ricerca svedese ha affermato che i bambini che vengono messi a dormire in giardino o all'aperto tra le 12 e le 16 dormono molto meglio di notte. Non importa molto del freddo, portalo fuori e avvolgilo il più caldo possibile e lascialo fuori per prendere un po' d'aria fresca nei polmoni.
gpt inread-altre-0

articoli correlati