Home Il bambino Notizie di cronaca

Bergamo: neonata abbandonata in uno scatolone

di Emanuela Cerri - 26.02.2010 Scrivici

Una neonata è stata abbandonato in uno scatolone ad Almè, provincia di Bergamo, fortunatamente grazie ad un passante si è salvata

Una neonata è stata ritrovata abbandonata poco prima delle 20 di ieri sera in uno scatolone in via Olimpia, ad

Almè, provincia di Bergamo.

Lo scatolone era stato messo poggiato sul cofano di un'auto parcheggiata nel parcheggio antistante le piscine ed è stato trovato dal proprietario di quella vettura mentre stava risalendo in macchina.

L'uomo ha subito notato che nell'involucro c'era qualcosa che si stava muovendo ed ha pensato ad un animale, aprendo però ha trovato la neonata - di carnagione chiara, sicuramente nata da pocchissime ore, senza particolari tratti somatici che la possano identificare quanto a nazionalità - si è subito diretto verso la piscina per chiedere aiuto e chiamare i carabinieri e il 118.

La neonata è stata trasportata con un'ambulanza al reparto di

Patologia neonatale degli Ospedali Riuniti di Bergamo

per tutti gli accertamenti del caso, ma viste le buone condizioni di salute in cui si trova, la piccola è già stata trasferita al «nido»

Era avvolta in salviette e asciugamani  e con il cordone ombelicale tagliato ma «clampato» (cioè chiuso) con una molletta da biancheria, segno che chi l'ha fatto sapeva quanto fosse importante quell'azione. Nonostante la sfortuna della sua vicenda pare che la piccola non abbia minimamente sofferto per le condizioni in cui è stata trovata, probabilmente era stata lasciata lì soltanto da pochissimo tempo.

Sono in corso le indagini per risalire alla madre.

Fonte:

Eco di Bergamo

gpt inread-altre-0