Home Il bambino Notizie di cronaca

Arrestati a Bari: vendevano il figlio ad un pedofilo

di Emanuela Cerri - 15.01.2010 Scrivici

Sono stati arrestati i disgraziati genitori che vendevano il figlio di 12 anni ad un pedofilo in provincia di Bari. Con il consenso dei genitori avrebbe abusato anche di altri due ragazzi di 16 e 17 anni

Orrore su orrore in provincia di Bari, già tristemente finita in cronaca

negli ultimi giorni per una maxi operazione riguardante la pedopornografia

. E' di oggi invece la storia terribile di un ragazzino di 12 anni che

sarebbe stato violentato da un uomo, il tutto con la complicità dei genitori stessi

, che lo hanno venduto per denaro.

Per cinque o al massimo dieci euro la madre ed il padre del ragazzino accompagnavano il figlio nell’abitazione dell’uomo, un contadino cinquantacinquenne, e lì si consumavano gli stupri. Tutto ciò accadeva, stando alle informazioni disponibili,

da almeno due anni.

Inoltre l’uomo nel frattempo avrebbe abusato anche di altri due ragazzi di 16 e 17 anni.

Le indagini sono partite mesi fa dopo le segnalazioni di alcuni vicini di casa della coppia che avevano notato strani movimenti presso quella famiglia. L’accusa adesso per tutti loro è di violenza sessuale aggravata e in concorso nei confronti di minori.

Gli inquirenti spiegano che ci si trova di fronte ad un contesto di enorme degrado.

I genitori del dodicenne sembra che nemmeno si rendessero conto della gravità del loro comportamento. Il ragazzino adesso è stato affidato ad una comunità

Fonte:

http://www.barimia.info/

gpt inread-altre-0