Home Il bambino Notizie di cronaca

Bambino muore soffocato dalla pizza: come si poteva evitare

di Emanuela Cerri - 13.05.2010 Scrivici

Un bambino di un anno e mezzo è arrivato già morto all'ospedale per un soffocamento causato da un pezzo di pizza. Pare che nessuno gli abbia praticato la manovra anti-soffocamento

Un bambino egiziano di un anno e mezzo è morto a Milano, soffocato da un boccone di pizza che stava mangiando insieme con la mamma in casa loro. La donna di 25 anni, intorno alle 20 stava cenando con il piccolo, quando all'improvviso l'ha visto diventare cianotico. Ha subito telefonato al 118 e i sanitari hanno subito tentato di rianimare il bambino ma non c'è stato nulla da fare.
Ci eravamo già occupati di un caso simile un anno fa, quando una bimba della stessa età era morta a Bari in modo analogo, soffocata da un pezzetto di wurstel. Anche in quell'occasione vi avevamo ricordato cosa fare in questi casi, ovvero se vi trovate davanti una persona adulta o un bambino in preda a soffocamento da corpo estraneo.

18155In merito alla vicenda, anche il Codacons ricorda che ogni anno gli italiani coinvolti nelle loro abitazioni in un incidente domestico sono più di tre milioni. Per questo chiede al Ministero della salute una campagna d'informazione su come comportarsi in casi di soffocamento. Per l'Organizzazione Mondiale della Sanità, spiega l'associazione di consumatori, questi eventi rappresentano nei Paesi sviluppati la prima causa di morte per i bambini. «Molti di questi incidenti, - prosegue il Codacons - potrebbero essere prevenuti se solo ci fosse maggiore informazione e si seguissero alcuni accorgimenti. In caso di soffocamento, ad esempio, è indispensabile che i genitori conoscano alcuni semplici cose da fare, come la manovra di Heimlich, purtroppo sconosciuta alla gran parte delle mamme e dei papà. Spesso queste nozioni non sono insegnate nemmeno a chi frequenta i corsi pre-parto». «In queste circostanze, infatti - conclude il Codacons - intervenire con immediatezza è indispensabile. La sicurezza dei bambini dipende, insomma, da quanto vengono informati e responsabilizzati gli adulti».

Per capire bene come intervenire quando ci troviamo in sistuazioni d'emergenza e dobbiamo effettuare una manovra di disostruzione la Croce Rossa ha prepararato un video davvero molto istruttivo su come fare. Lo sappiamo che quando ci si trova nella situazione di pericolo non è come fare la manovra ad un manochino ma l'importante, se vogliamo salvare una vita, è mantenere sangue freddo e capire cosa si deve fare, e soprattutto farlo con immediatezza. Solo così si potrà impedire che tragedie comen quella del piccolo di cui vi parliamo in apertura di questo articolo accadano ancora

Qui il nostro articolo su cosa fare se a vostro figlio va qualcosa di traverso

IL video della Croce Rossa per imparare bene come fare la manovra


Fonte: Ansa

gpt inread-altre-0