Home Il bambino Nido, asilo e scuola

Iscrizioni alla scuola primaria e secondaria per l'anno 2023-2024. Guida alle domande online

di Monica De Chirico - 09.01.2023 Scrivici

iscrizioni-scuola-primaria-e-secondaria-2023-2024
Fonte: shutterstock
Iscrizioni Scuola Primaria e Secondaria 2023-2024: come fare l'iscrizione alla scuola elementare, media e superiore a partire dal 9 gennaio

Iscrizioni Scuola Primaria e Secondaria 2023-2024

Il Ministero dell'Istruzione rende noto che dal 9 al 30 gennaio 2023 sarà possibile effettuare le iscrizioni per l'anno scolastico 2023/2024. Sul sito troviamo la piattaforma per le iscrizioni scuola Primaria e Secondaria di I e II grado per l'anno 2023-2024 e le istruzioni per registrarsi e per compilare ed inoltrare la domanda. 

In questo articolo

Quando iscriversi?

Le iscrizioni scuola primaria e secondaria per l'anno scolastico 2023-2024 saranno attive dal 9 gennaio 2023 fino al 30 gennaio 2023.

L'iscrizione alle classi prime della scuola pubblica primaria e della secondaria di I e II grado dovrà essere effettuata online sul sito dopo aver effettuato l'accesso con le credenziali ottenute in fase di registrazione sul portale dedicato. La registrazione sul sito ha la durata di un anno, quindi, se nei precedenti anni avete già effettuato una iscrizione tramite il portale, dovrete iscrivervi un'altra volta.

Chi ha un'identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l'identità. Come leggiamo sulla circolare, le iscrizioni on line riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali nelle Regioni che hanno aderito (Calabria, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Umbria e Veneto).

L'adesione delle scuole paritarie al sistema delle 'Iscrizioni on line' resta sempre facoltativa.

Come scegliere la scuola?

Il sito del Ministero Scuola in Chiaro è uno strumento molto utile per scegliere la scuola più adatta. È possibile consultare il profilo di tutti gli istituti e ricercare informazioni utili sull'organizzazione oraria, la didattica, il numero di alunni per classe, i servizi e le attività, etc. Si possono confrontare le scuole tra di loro e cercare l'istituto direttamente con il nome o fare ricerche partendo dalla via di residenza e cercando tutti gli istituti nelle vicinanze. Per i genitori è a disposizione anche la nuova App del portale 'Scuola in Chiaro' che permette di accedere con maggiore facilità alle principali informazioni sugli istituti.

Grazie a questa applicazione, a partire da un QR Code dinamico associato ad ogni singola Istituzione scolastica (e accessibile dal portale Scuola in Chiaro) viene data la possibilità, non solo di accedere con i propri dispositivi mobili alle informazioni principali sulla scuola, ma anche di visualizzare alcuni dati presenti a sistema raffrontandoli con quelli di altre scuole del territorio.

In merito alla scelta della scuola superiore di secondo grado, il Ministro Giuseppe Valditara scrive: "Occorre prima di tutto riconoscere e valorizzare le loro passioni, le loro predisposizioni e i loro desideri, sicuri che ogni giovane porti in sé abilità e attitudini. Il dovere allo stesso tempo più delicato e importante della scuola e della famiglia è proprio questo: ascoltare con pazienza, intelligenza e profondità i ragazzi per scoprire i loro talenti; aiutarli a decidere non sulla base di semplici emozioni, del sentito dire di amici e adulti, bensì sulla base di conoscenze concrete raffrontate con la matura consapevolezza delle proprie abilità e potenzialità. Il nostro compito è star loro vicini, rispondendo, chiarendo, informando e, soprattutto, facendo loro toccare con competenza critica i vantaggi e gli svantaggi che provengono da qualsiasi scelta. Allo stesso modo, la scuola, attraverso i docenti, ha la responsabilità di accompagnare la decisione di ciascuno al fine di realizzare al meglio i talenti di ognuno".

Sul sito è presente una lettera del Ministro Giuseppe Valditara rivolta alle famiglie che sono impegnate nelle iscrizioni, accompagnata da dati statistici di orientamento sui percorsi di studio e le professioni più richieste.

Dove trovare il codice della scuola?

Il codice dell'istituto necessario per effettuare l'iscrizione online alla scuola primaria o secondaria si trova sul sito del Ministero Scuola In Chiaro. Sulla scheda di ogni istituto è indicato il CODICE. Vi ricordiamo che nella procedura è possibile inserire fino a tre scelte per gli istituti, quindi 3 codici.

Una volta scelta la scuola, non resta che presentare la domanda di iscrizione.

Come effettuare l'iscrizione

Al momento dell'iscrizione nella domanda bisogna inserire le informazioni essenziali relative all'alunno per il quale è richiesta l'iscrizione (codice fiscale, nome e cognome, data di nascita, residenza, etc.) ed esprimere le preferenze in merito all'offerta formativa proposta dalla scuola, come ad esempio se avvalersi della possibilità di seguire Religione a scuola oppure la preferenza sull'orario scolastico (a tempo pieno o ridotto). La procedura di iscrizione online permette di presentare una sola domanda per ogni alunno, però i genitori possono inserire anche una seconda o terza scuola di preferenza, a cui indirizzare la domanda nel caso in cui il primo istituto scelto non avesse disponibilità di posti per l'anno scolastico 2023-2024

Iscrizione scuola primaria

Possono presentare la domanda di iscrizione al primo anno della scuola primaria, i genitori dei bambini che compiono 6 anni entro il 31 dicembre 2023. Possono fare domanda anche i genitori dei bambini che invece compiono 6 anni dopo il 31 dicembre 2023 ed entro il 30 aprile 20241. La scuola primaria è considerata scuola dell'obbligo, quindi tutti i bambini che compiono 6 anni entro il 31 dicembre 2023 devono essere ammessi. Al momento dell'iscrizione il genitore potrà scegliere l'orario settimanale che è di 24, 27, 30 o 40 ore settimanali (tempo pieno). Naturalmente se un genitore scegliere 30 ore, ma non si raggiunge il numero minimo di alunni per formare una classe, dovrà adattarsi all'organizzazione oraria disponibile. Se non ci sono più posti disponibili nella scuola scelta, la domanda potrà essere inoltrata ad una delle 2 scelte alternative inserite al momento dell'iscrizione o, se il genitore non ha inserito altre scelte, ad un'altra scuola nelle vicinanze.

Vi ricordiamo che la domanda resta cartacea per la scuola dell'infanzia.

Iscrizione Scuola Secondaria di I grado

Possono presentare la domanda per il primo anno della scuola secondaria di I grado (la scuola media) tutti i genitori degli alunni che stanno frequentando la V elementare.

Nel momento dell’iscrizione online, i genitori possono esprimere le loro preferenze sulle possibili articolazioni dell’orario settimanale, che può essere di 30 o 36 ore, elevabili fino a 40 in alcune scuole che presentano servizi e strutture idonee per il tempo prolungato. È sempre possibile indicare, dopo la prima scuola scelta, fino a un massimo di altre due scuole di proprio gradimento.

I genitori che desiderano che il proprio figli frequenti una prima classe a indirizzo musicale devono barrare l’apposita casella del modulo di domanda di iscrizione on line. Le istituzioni scolastiche organizzeranno la prova orientativo-attitudinale in tempi utili per consentire, nel caso di carenza di posti disponibili, di presentare una nuova istanza di iscrizione, eventualmente anche a un’altra scuola.

Iscrizione Scuola Secondaria di II grado

Possono presentare la domanda di iscrizione alla prima classe di una scuola secondaria di II grado (Licei, Istituti Tecnici e Istituti Professionali), i genitori degli alunni che stanno frequentando la III media. Al momento dell'inserimento della domanda, i genitori devono esprimere la scelta dell’indirizzo di studio.

L’iscrizione alle prime classi dei Licei musicali e coreutici è subordinata al superamento di una prova di verifica del possesso di specifiche competenze musicali o coreutiche. La prova è organizzata in tempi utili per consentire ai genitori, nel caso di mancato superamento della prova o di carenza di posti disponibili, di presentare una nuova istanza di iscrizione, eventualmente anche a un’altra scuola.

Iscrizione per istituti professionali e paritari

Le iscrizioni online sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per quelle paritarie. Mentre sono attive anche per l'iscrizione ai corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali, per le Regioni che hanno aderito.

La domanda per iscrivere i bambini alla scuola dell'infanzia resta cartacea e va presentata alla scuola prescelta. Possono essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2023, che hanno la precedenza.

Possono poi essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2024. I genitori possono scegliere tra tempo normale (40 ore settimanali), ridotto (25 ore) o esteso fino a 50 ore.

gpt inread-altre-0
Continua a leggere

Approfondimenti