gpt
gpt
Nostrofiglio.it

Pianetamamma logo pianetamamma.it

gpt
1 5

Il primo giorno di scuola

/pictures/2015/07/31/il-primo-giorno-di-scuola-344716396[5476]x[2282]780x325.jpeg

Il primo giorno di scuola è un momento indimenticabile per le mamme e i bambini. Ecco i consigli per affrontare il rientro a scuola e cosa mettere nello zainetto

Primo giorno di scuola

La fine dell'estate, per molti bambini, fa rima con l'arrivo del primo giorno di scuola. È un appuntamento importante per i più piccoli, dove l'eccitazione e l'entusiasmo per una nuova avventura si possono accompagnare alla paura e all'ansia di ciò che non ci conosce. Ma è un giorno indimenticabile anche per i genitori, emozionati per i figli e un po' nostalgici per i ricordi d'infanzia che riaffiorano. Il primo giorno di scuola ha i colori di uno zaino nuovo da indossare, ha il profumo della colazione che si diffonde per tutta casa e il suono della radio che ci ricorda che è ora di alzarsi. 

Ma quando inizia la scuola quest'anno? Cosa mettere nello zainetto e cosa aspettarsi quando inizia la scuola. Quali sono le reazioni dei bambini e quelle dei genitori? Ecco le informazioni più importanti sul Back to School e su come affrontare il primo giorno di scuola

Primo giorno di scuola 2018

Il ritorno sui banchi di scuola, secondo il Calendario Scolastico 2018-2019, cambia da regione a regione. Il 15 settembre, giorno in cui di solito riapre la scuola, quest'anno cade di sabato, quindi molte regioni hanno fissato il primo giorno di scuola per il 17 settembre (Emilia Romagna, Lazio, Marche, Toscana, Liguria, Calabria e Sardegna). Il 10 settembre riapre la scuola in Basilicata, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte. Mentre in Umbria, Veneto, Valle d'Aosta, Trentino Alto Adgie, Sicilia, Campania e Lombardia i bambini riprenderanno le lezioni il 12 settembre.

Cosa mettere nello zaino il primo giorno

Cosa portare il primo giorno di scuola? Quando inizia la scuola si sa che non c'è molto da fare; l'insegnante controlla i compiti delle vacanze e fornisce le informazioni importanti per l'anno scolastico. Quindi non ci sarà molto da mettere nello zainetto, ma ecco una breve lista sul materiale da non dimenticare:

  • Il diario, fondamentale per annotare libri da comprare e compiti. Per gli studenti un compagno fedele a cui affidare pensieri, bigliettini, frasi e ricordi di scuola.
  • L'astuccio con penna, matita e gli altri accessori indispensabili per i primi giorni.
  • I quadermi e i libri con i compiti fatti durante l'estate.
  • Quaderni nuovi dove eventualmente appuntare le prime spiegazioni degli insegnanti.

Come affrontare il primo giorno di scuola

Il primo giorno di scuola è un appuntamento carico di emozioni. Chi inizia un nuovo ciclo di studi (scuole elementari, medie o superiori) lo vive spesso con fermento e un pizzico di paura. Il passaggio dalla scuola materna alla scuola elementare è quello più difficile da affrontare, sia per i genitori che per i bambini. Bisogna superare l'ansia di separazione e i tanti timori e dubbi legati all'età del piccolino, che da solo si troverà di fronte a un mondo tutto nuovo da scoprire. Il ruolo della famiglia è fondamentale per accompagnare il bambino verso questo nuovo percorso formativo. Gli psicologi consigliano di preparare il piccolo per tempo, parlandogli delle nuove amicizie, delle maestre e delle tante giornate belle che vivrà tra i banchi di scuola. Visitare la scuola qualche giorno prima potrebbe aiutarlo a evitare il trauma dell'impatto iniziale. Inoltre dedicare una giornata all'acquisto del materiale scolastico potrebbe coinvolgerlo e renderlo subito protagonista della nuova avventura che lo aspetta.
Paure dei bambini il primo giorno di scuola

Le frasi divertenti dei bambini quando inizia la scuola

I primi giorni di scuola sono spesso accompagnati da speranze e paure da parte di genitori e figli. Ma non manca l'aspetto ludico di questa tappa importante che si manifesta nelle frasi più belle e divertenti pronunciate dai bambini. Ecco qualche pensiero dei bambini che le pianetine hanno condiviso con la Redazione di PianetaMamma:

  • Michele E Arianna Scocchera: La notte prima di andare a scuola mia figlia mi dice "mamma perché devo tornare a scuola ci sono andata l'anno scorso, non basta...?:)
  • Luciana Del Gaudio: Mio figlio,invece,mamma dov'è ora il mio regalo? Però comunque non ci vado più..
  • Debora Zecchinato: Martina primo giorno del primo anno di scuola elementare, la saluto e lei: mamma spero non mi bocciano. La vado a prendere, le chiedo com'è andata e lei: bene mamma! Non mi hanno bocciata!!!

I tipi di mamme che si incontrano il primo giorno di scuola

Non sono solo i bambini a dover affrontare il primo giorno di scuola, anche per alcune mamme questo appuntamento può essere traumatico e ogni genitore supera questo momento a suo modo. Ci sono diverse tipologie di mamme che si possono incontrare il primo giorno di scuola. C'è quella sindaco che ha sedato le sue ansie informandosi dalla A alla Z su tutto il personale presente nella scuola; lei conosce tutti e tutto! C'è la mamma zombie che arriva a scuola con aria agonizzante e sguardo perso nel vuoto. Le sfumature di mamma il primo giorno di scuola sono molteplici.

Il primo giorno di scuola raccontato da una mamma

Ma se chiedete a un genitore di raccontare il primo giorno di scuola di suo figlio, si dilungherà a descrivervi tutti i dettagli che hanno reso quel momento indimenticabile. Le aspettative, le paure, la tensione della sera prima, l'eccitazione, le domande a cui non sempre si riesce a dare una risposta, i desideri, le promesse e molto altro ancora che resta nel cuore di una mamma. Se poi per il bambino è il primo giorno di scuola alle elementari le emozioni sono al quadrato.

Gli incidenti che capitano il primo giorno di scuola

E quando arriva il tanto "chiacchierato" primo giorno di scuola, succede sempre qualcosa che non ti saresti mai aspettata. La sveglia che non suona, il bambino che si alza con la febbre, la segreteria che chiama a scuola perché tuo figlio si è comportato da bullo con un suo compagno, etc. Non c'è mai fine a tutte le situazione tragi-comiche che possono accadere il primo giorno di scuola. 

Cosa fanno le mamme il primo giorno di scuola

Ma una volta che i bambini sono entrati in classe, cosa fanno le mamme? C'è chi si gode il silenzio in casa guardando una serie TV, c'è chi si gusta il caffé con un'amica, chi corre in palestra per ricaricarsi e chi invece conta i minuti e non vede l'ora che i bambini tornino a casa.

Video: Primo giorno di scuola, reazioni mamma e figli

Ecco un video divertente che mostra il diverso modo di reagire delle mamme e dei bambini quando inizia la scuola. Ci sono mamme, soprattutto quelle che lavorano, che hanno difficoltà a organizzare la routine al rientro delle vacanze. Ci si ritrova a dover incastrare tutto di nuovo, come nel Tetris. Per chi non ha i nonni, le difficoltà sono maggiori. E poi ci sono i genitori che contano i giorni che mancano al benedetto rientro a scuola, perché finalmente hanno un po' di ore libere da dedicare a se stesse e ai tanti impegni familiari.

 
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt