Home Il bambino Nido, asilo e scuola

"BullisNO - Chi Bulla Perde", l'evento nazionale contro i bulli

di Redazione PianetaMamma - 10.02.2021 Scrivici

bullismo
Fonte: shutterstock
"BullisNO - Chi Bulla Perde": l'evento in videoconferenza contro bullismo e cyberbullismo, oggi mercoledì 10 febbraio dalle ore 10

BullisNO - Chi Bulla Perde, l'evento online

"BullisNO - Chi Bulla Perde", un incontro via web su rispetto, condivisione positiva tra pari, anche sul web. Giunto alla sua quinta edizione, sarà curato dai peer educator formati nelle scuole di tutta Italia e organizzato da OVS, marchio italiano leader nell'abbigliamento, in collaborazione con FARE X BENE, associazione che sostiene, promuove e tutela i diritti inviolabili della persona.

Quando si svolge l'evento "BullisNo - Ci Bulla Perde"

L'incontro, si svolgerà oggi mercoledì 10 febbraio dalle ore 10 in video conferenza.

La giornata Nazionale contro il Bullismo e i Safer Internet Day

In occasione della Giornata Nazionale contro il Bullismo e del Safer Internet Day (SID), la Giornata Mondiale per la sicurezza in Rete, OVS e FARE X BENE - entrambi membri dell'Advisory Board di Generazioni Connesse, progetto del Safer Internet Centre Italia coordinato dal MIUR - promuovono un momento di formazione, scambio di opinioni, esperienze e idee tra ragazzi, insegnanti, istituzioni ed esperti del settore.

L'incontro sarà moderato dalla direttrice di Donna Moderna Annalisa Monfreda, donna, mamma, scrittrice e giornalista impegnata ed esperta del mondo dei giovani. Sarà possibile seguire l'appuntamento in diretta sul canale YouTube di FARE X BENE.

In seguito alla precedente esperienza che ha coinvolto gli istituti delle municipalità di Milano e ha visto l'avvio di un innovativo programma di Peer Education, per l'a.s. 2020-21 l'iniziativa si estende a tutta Italia, con la selezione di 9 scuole secondarie di secondo
grado di altrettante regioni. Le classi prime e seconde saranno invitate a partecipare agli incontri di sensibilizzazione, prevenzione e contrasto dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo con il team di FARE X BENE (avvocati, psicologi, esperti digital e docenti
referenti bullismo) e sarà in seguito selezionato e formato un gruppo di Peer Educator per ogni scuola.

I Peer formati nelle 9 scuole (3 al nord, 3 al centro e 3 al sud) realizzeranno, con i loro coetanei milanesi, il primo Manifesto Peer Nazionale "BullisNO" contro il bullismo.

Per coinvolgere i loro coetanei e sensibilizzarli sull'uso sicuro e consapevole del web e dei social, i Peer Educator hanno lanciato una challenge su TikTok, in cui li invitano a pubblicare un post indossando qualcosa di blu, colore simbolo della lotta contro ogni
forma di violenza e discriminazione tra pari.

Le scuole coinvolte nella quinta edizione del progetto

In questa V edizione del Progetto BullisNO sono coinvolte queste scuole:

  • Liceo Galileo Galilei - Alessandria/Piemonte
  • ITI Hensemberger - Monza e Brianza/Lombardia
  •  ITE Guido Piovene - Vicenza/Veneto
  •  IISS Teodosio - Priverno Latina/Lazio
  •  Liceo Amedeo di Savoia - Pistoia/Toscana
  •  IIS A. Giordano -Isernia/Molise - Scuola Polo Regionale di Riferimento per il Molise al "Piano Nazionale per la prevenzione dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo".
  •  Liceo Laura Bassi - Napoli/Campania
  •  IIS Giovanna De Nobili - Catanzaro/Calabria
  •  Liceo Ninni Cassarà - Palermo/Sicilia - Scuola Polo Regionale di Riferimento per la Sicilia al "Piano Nazionale per la prevenzione dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo".

Che cosa è BullisNO

BullisNO è il primo progetto educativo digitale promosso da OVS in collaborazione con FARE X BENE ETS per affrontare il bullismo e il cyberbullismo, con un notevole buzz online: oltre 30 milioni di utenti raggiunti.

Il progetto è nato nel 2016 e si rivolge ad insegnanti e genitori attraverso la piattaforma digitale FAD, accessibile da ovs.it e farexbene.it, e off-line, per studenti e insegnanti con incontri dedicati nelle scuole delle maggiori città italiane con il team di psicologi, educatori, insegnanti e avvocati di FARE X BENE. In questi anni, grazie al progetto BullisNO sono stati formati oltre 11.500 mila ragazzi/e nelle scuole di tutta Italia e oltre 500 adulti di riferimento.

gpt inread-altre-0

articoli correlati