Home Il bambino Malattie

Le Iene e il servizio sui vaccini e l'autismo

di Monica De Chirico - 29.05.2014 Scrivici

Si torna a parlare di vaccini a Le Iene. Un servizio di Matteo Viviani, sulla correlazione tra vaccinazioni e alcune malattie come l'autismo, scatena l'opinione pubblica

VACCINO E AUTISMO - Si torna a parlare di vaccini a

Le Iene

nella puntata del

28 maggio 2014.

Viene mandato in onda un servizio di

Matteo Viviani,

che scatena l'opinione pubblica e il web, attirando nuovamente l'attenzione sul famoso programma di Italia Uno.

LEGGI ANCHE

:

Vaccino e autismo, la richiesta di intervento al ministro della Salute

Nel video viene raccontata la storia di due bambini, Salvo e Andrea entrambi di 14 anni.

Salvo è autistico, Andrea è affetto da paralisi cerebrale infantile,

il suo sviluppo psicomotorio, cioè dei movimenti e dell'apprendimento si sarebbe fermato quando aveva pochi mesi. Nel servizio la iena Matteo Viviani affermerebbe che Salvo e Andrea sono nati sanissimi e che a causare le loro malattie, come sarebbe stato accertato in entrambi i casi da una commissione medica che li ha visitati per conto del Ministero della Salute, sarebbero stati i

vaccini obbligatori

che a pochi mesi dalla nascita tutti devono fare. E ci sarebbe una legge che prevede un

risarcimento

per tutti coloro che sarebbero stati danneggiati dai vaccini obbligatori.

LEGGI ANCHE

:

Vaccino trivalente e autismo

Entrambe le famiglie ne avrebbero fatto richiesta, ma come racconta Matteo Viviani, la famiglia di Andrea avrebbe ricevuto il risarcimento 11 anni fa, mentre quella di Salvo l'ha chiesto 7 anni fa, ma la richiesta non sarebbe stata accettata. Nel servizio c'è inoltre un'intervista ad un

dirigente del Ministero della Salute

il quale ammetterebbe che i vaccini, come tutti i farmaci, potrebbero avere degli

effetti collaterali

, e che il caso di Salvo verrà analizzato. Un serivizio quello delle Iene che si va ad inserire nel già tormentato e delicatissimo tema dei

vaccini e autistmo.

Il mondo scientifico più volte avrebbe smentito un legame tra i vaccini e l'insorgere di alcune malattie come l'autismo, evidenziando e ricordando invece i benefici dei vaccini nella storia dell'umanità

LEGGI ANCHE:

Come i vaccini hanno cambiato il mondo

Il video mandato in onda a

Le Iene

e twittato sulla pagina ufficiale del programma, ha naturalmente fatto scoppiare una bufera: in molti hanno commentato il servizio e raccontato le loro esperienze, ma come leggiamo su

Giornalettismo

che riporta la notizia la stragrande maggioranza degli utenti si schiererebbe contro il servizio del famoso programma, dicendo che si tratta di una bufala terroristica e che i bambini vanno vaccinati  

Fonte Credits|

Giornalettismo

Photo Credits| Le Iene, puntata del 28 maggio 2014

gpt inread-altre-0