Home Il bambino Malattie

Feci chiare nei bambini: quando preoccuparsi

di Ines Delio - 27.12.2023 Scrivici

fa-la-cacca-verde
Fonte: Shutterstock
Le feci chiare nei bambini possono essere un indicatore di un problema di salute: quali sono le cause e quando preoccuparsi

In questo articolo

Feci chiare nei bambini

Il colore e la forma delle feci di neonati e bambini possono essere un indicatore del loro stato di salute. Tuttavia, non è sempre facile per i genitori comprendere quando è tutto nella norma o quando bisogna sospettare la presenza di un problema. È il caso, ad esempio, delle feci chiare nei bambini. Ecco cosa possono segnalare e quando preoccuparsi.

Cosa può dirci il colore della cacca di nostro figlio

La cacca può avere diversi colori, comprese molte sfumature di marrone, verde o giallo. In generale, questi sono normali e le loro variazioni non indicano che qualcosa non va. In alcuni casi, però, il colore della cacca può fornire indizi importanti su problemi del tratto gastrointestinale o del fegato.

Le feci chiare nei bambini non rappresentano necessariamente un'emergenza medica se si presentano una volta sola e sono di coloro chiaro, ma non bianche. I bambini allattati al seno hanno spesso feci di colore giallo-marrone chiaro. Quando iniziano a passare ai cibi solidi, le loro feci diventano solitamente più scure. Tuttavia, quando le feci sono bianche o marrone molto chiaro, possono segnalare un problema più serio. In questo caso, è fondamentale contattare il pediatra.

I colori preoccupanti delle feci nei bambini

Generalmente, i colori delle feci di cui preoccuparsi sono:

  • Rosso o nero. Molti alimenti, bevande o farmaci possono rendere la cacca rossa o nera, ad esempio, le barbabietole e i succhi di frutta artificiali possono rendere la cacca rossa, mentre la liquirizia o i mirtilli possono farla diventare nera. Tutti i neonati, inoltre, espellono feci nere, chiamate meconio, nei primi giorni di vita. Tuttavia, nella maggior parte dei casi le feci rosse o nere rappresentano un rischio di emorragia gastrointestinale.
  • Bianco o argilla. Se si sospetta che il bambino abbia feci bianche, grigie o giallo pallido, è necessario contattare subito il pediatra. La causa più comune di queste feci nei neonati è una malattia chiamata atresia biliare.

Feci chiare nei bambini: cosa possono nascondere

Se il vostro bambino emette feci chiare, dal colore "grigio argilla" fino a feci biancastre, potrebbe trattarsi delle cosiddette feci acoliche.

Queste possono segnalare l'esistenza di un problema che riguarda il fegato, la cistifellea o le vie biliari. Spesso, l'acolia fecale si può associare ad altri segni e sintomi, tra cui:

  • ittero
  • presenza di urine scure
  • prurito

Feci chiare nei bambini e acolia fecale: le cause

Le più comuni cause di acolia fecale in pediatria comprendono:

  • Atresia delle vie biliari: è la più frequente causa di acolia fecale nel lattante e si associa all'ittero. Si tratta di un'alterazione congenita delle vie biliari, che risultano malformate, non consentendo un normale flusso della bile che si accumula all'interno del fegato danneggiandolo.
  • Cisti del coledoco, una malformazione cistica di un segmento più o meno esteso delle vie biliari che appare dilatato, costituendo un ostacolo nello scorrimento della bile.
  • Calcolosi biliare, più frequente nei bambini con disturbi emolitici o in nutrizione parenterale. Si manifesta con calcoli all'interno delle vie biliari che ostacolano il passaggio di bile, determinando una sintomatologia dolorosa nota come colica biliare, ittero e acolia fecale.

Feci chiare nei bambini: cosa fare

Se vi accorgete che la cacca dei vostri bambini ha un colore pallido, dovreste subito contattare un pediatra, che potrà rassicurarvi sullo stato di salute del piccolo e stabilire quali sono le cause ed, eventualmente, come intervenire.

gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli