Home Il bambino Malattie

Cosa fare se i bambini hanno la febbre all’improvviso

di Elena Berti - 28.09.2022 Scrivici

febbre-nei-bambini-come-misurarla-e-farla-scendere
Fonte: shutterstock
Febbre improvvisa bambini: cosa fare se un bambino ha improvvisamente un innalzamento della temperatura, come curare la febbre

Febbre improvvisa bambini

Destreggiarsi tra i vari malanni dei bambini non è semplice, perché possono essere davvero tanti e imprevisti. Se dopo un po' di esperienza si impara a riconoscere un'influenza o un altro virus, per la febbre improvvisa bambini potrebbe non essere così. Cosa fare in quel caso?

In questo articolo

Febbre e bambini

È considerata febbre nei bambini una temperatura superiore ai 37.5 gradi. Solitamente, nei bambini al di sopra dei sei mesi, la febbre si misura con un termometro elettronico sotto l'ascella, per evitare incidenti. Quando va misurata la febbre? In genere, se il bambino sembra particolarmente insofferente, se ha altri sintomi, se è molto mogio o stanco o se ancora lamenta mal di testa, è sempre bene verificarne la temperatura, soprattutto se è molto piccolo e in ogni caso se vi sembra che non stia bene. La febbre improvvisa bambini, però, potrebbe far trovare impreparati, soprattutto se non ci sono altri sintomi.

Febbre improvvisa, quando si verifica

Tutte le febbri, in realtà, si possono definire improvvise. Poche infatti sono facilmente prevedibili, anche se bisogna riconoscere che i genitori ormai sanno interpretare i sintomi anche quando non sono così evidenti: gli occhi lucidi, una particolare stanchezza. A volte, però, sembra andare tutto bene finché il bambino non dice di aver mal di testa, o magari lo si tocca per caso ed è bollente: cosa causa queste febbri improvvise?

Il più delle volte si tratta di malattie esantematiche, per cui la febbre è solo la prima manifestazione. Arriva la febbre all'improvviso, senza raffreddore o tosse, e poi spuntano gli sfoghi sulla pelle. 

Anche il Covid potrebbe causare una febbre improvvisa: abbiamo visto che la sintomatologia del virus può variare in maniera importante, e non è da escludere che si presenti solo febbre: se vostro figlio ha improvvisamente la febbre, fategli un tampone! 

Il colpo di calore può essere un altro dei motivi per cui arriva all'improvviso la febbre, come pure virus e batteri vari, che possono manifestarsi con un innalzamento della temperatura e solo successivamente avere altri sintomi.

In rarissimi casi la febbre improvvisa potrebbe essere causata da una sepsi, ma generalmente è già presente un'altra condizione che ha dato origine all'infezione, come nel caso della meningite fulminante.

Cosa fare in caso di febbre improvvisa

Se un bambino ha febbre improvvisa e nessun altro sintomo, il consiglio è comunque di chiamare il pediatra se si tratta di un bambino molto piccolo (soprattutto neonato) e se è molto alta. Al di sopra dei 38 gradi può essere utile somministrare paracetamolo, soprattutto se il bambino non si sente bene. 

Per il resto, è sufficiente monitorare l'evolvere dello stato di salute, avendo cura di misurare la temperatura ogni 3-4 ore e facendo in modo che il bambino si idrati regolarmente. Se si tratta di una malattia esantematica, nel giro di poco tempo si presenterà l'esantema.

A volte la febbre improvvisa nei bambini se ne va come è arriva e non se ne conosce il motivo. Le ragioni per cui il corpo reagisce alzando la temperatura possono essere moltissime, anche perché i più piccoli non hanno la nostra stessa termoregolazione. Non è necessario preoccuparsi subito, ma in caso di dubbi parlate col pediatra. 

gpt inread-altre-0
Continua a leggere

articoli correlati