Home Il bambino Malattie

Covid: cosa fare quando i bambini hanno la febbre alta

di Elena Berti - 12.10.2022 Scrivici

febbre-nei-bambini-come-misurarla-e-farla-scendere
Fonte: shutterstock
Febbre alta bambini Covid: cosa fare quando i bambini hanno il coronavirus e la temperatura è molto alta, che medicine usare e se preoccuparsi

Febbre alta bambini Covid

Si dice che ormai il Covid sia poco più di un raffreddore ma non sono rari, ancora, i casi "belli pesanti". Le ultime varianti sono più simili a un'influenza e, come spesso accade, l'influenza può avere esiti diversi a seconda di chi viene contagiato. Cosa fare quindi in caso di febbre alta bambini Covid?

In questo articolo

Febbre alta e Covid

Febbre alta bambini: Covid o influenza? La domanda arriva subito e spesso si spera nella seconda, perché il primo richiede tamponi, isolamento e procedure particolari, anche se meno macchinose di un tempo. In realtà, oggi l'unico modo per riconoscere il Covid da altre malattie è fare un tampone. Anche in caso di febbre alta, a differenza di quanto si può pensare perché oggi il coronavirus somiglia più a un raffreddore, è bene effettuare un test per capire se escludere o meno il contagio. 

Cosa fare in caso di febbre alta e Covid

Se una volta effettuato il tampone l'esito è positivo e la febbre continua a salire, non bisogna subito spaventarsi. La prima cosa da fare è chiamare il pediatra per confrontarsi con lui: si tratta della buona condotta da mettere in pratica sempre in caso di febbre alta nei bambini. Dopodiché, sarà lui a consigliare se somministrare un antipiretico: generalmente, in caso di Covid si usa paracetamolo. Se con l'antipiretico la febbre scende e il bambino sta meglio, non c'è motivo di preoccuparsi. Ma è importante osservare lo stato di salute del piccolo per capire come comportarsi. 

Covid, febbre alta e rischio Mis-C

La Sindrome Infiammatoria Multisistemica è stata segnalata già all'inizio della pandemia da Covid-19 e specialmente nei bambini contagiati. Si tratta di un'infiammazione scatenata dall'organismo in risposta al virus, che ha tra i sintomi anche la febbre alta. Attenzione, però: non si sviluppa contemporaneamente all'infezione, ma in un momento successivo, tra le 2 e le 6 settimane dopo. Se vostro figlio ha avuto il Covid da poco e ha la febbre molto alta, dolori addominali, vomito e diarrea è meglio consultare un medico. 

Dopo quanto tempo passa la febbre da Covid

I bambini malati di Covid hanno spesso sintomi leggeri e passeggeri: raffreddore, tosse, astenia sono i più frequenti, anche se non mancano casi di diarrea, vomito e, appunto, febbre alta. La febbre è un elemento che caratterizza il contagio dei più piccoli fin dall'inizio della pandemia, come normale risposta dell'organismo.

Ma in generale, la sua durata è più breve rispetto a quella degli altri sintomi, che invece possono persistere per diversi giorni. Dai dati osservati fino a oggi si può sostenere che la febbre alta da Covid nei bambini è meno frequente e, quando presente, è di rapida risoluzione anche rispetto ad altre malattie. 

Per questo, se vostro figlio ha la febbre alta e il Covid verificate col vostro pediatra cosa fare ma non preoccupatevi subito: generalmente un po' di riposo e un antipiretico sono sufficienti per rimettersi in forma in poco tempo. 

gpt inread-altre-0
Continua a leggere

articoli correlati