Home Il bambino Giocare e crescere

Pesce d'aprile: tradizione e storia

di Penelope Greco - 01.04.2021 Scrivici

pesce-d-aprile
Fonte: shutterstock
Il primo di aprile è conosciuta come la data del pesce d'aprile: una giornata da trascorrere tra giochi e divertimento. Ma da dove deriva questa tradizione?

Oggi è il primo di aprile, ossia la giornata conosciuta come il pesce d'aprile. È in questa occasione che bambini e ragazzi organizzato scherzi per rendere omaggio a questa tradizione. Ma come è nata questa usanza? Le origini del pesce d'aprile non sono note, anche se sono state proposte diverse teorie. Una delle più remote riguarderebbe il beato Bertrando di San Genesio, patriarca di Aquileia dal 1334 al 1350, che avrebbe liberato miracolosamente un papa soffocato in gola da una spina di pesce; per gratitudine il pontefice avrebbe decretato che ad Aquileia, il primo aprile, non si mangiasse pesce.

In questo articolo

Pesce d'aprile: la storia

Un'altra teoria tra le più accreditate colloca la nascita della tradizione nella Francia del XVI secolo. In origine, prima dell'adozione del Calendario Gregoriano nel 1582, in Europa era usanza celebrare il Capodanno tra il 25 marzo e il 1º aprile, occasione in cui venivano scambiati pacchi regalo. La riforma di papa Gregorio XIII spostò la festività al 1º gennaio, motivo per cui sembra sia nata la tradizione di consegnare dei pacchi regalo vuoti in corrispondenza del 1º di aprile, volendo scherzosamente simboleggiare la festività ormai antica. Il nome che venne dato alla strana usanza fu poisson d'Avril, per l'appunto "pesce d'aprile".

Un'altra ipotesi vede protagoniste le prime pesche primaverili del passato. Spesso accadeva che i pescatori, non trovando pesci sui fondali nei primi giorni di aprile, tornassero in porto a mani vuote e per questo motivo erano oggetto di ilarità e scherno da parte dei compagni.

Perché proprio il pesce

Perché proprio questo animale schivo e silenzioso? Secondo la storia Cleopatra organizzò un bel pesce d'aprile al suo amante romano Marco Antonio durante una gara di pesca. Antonio, per non correre il rischio di una umiliante sconfitta, aveva incaricato uno schiavo di attaccargli di nascosto le prede all'amo, ma la Regina d'Egitto, scoperto l'inganno, fece attaccare all'amo un gigantesco pesce finto rivestito di pelle di coccodrillo, e Marco Antonio ebbe così il suo pesce d'aprile!

Il pesce d'aprile più famoso

Da anni istituzioni anche autorevoli come la Bbc, il Mit o il Cern si prestano a questa data annuale, mentre nel tempo per le aziende il Primo aprile è divenuta una vera e propria occasione di marketing.

  • Secondo la rivista Nature i draghi sono davvero esistiti e sarebbero pronti a tornare a popolare la Terra per via del riscaldamento climatico. Attenzione però: la notizia fu pubblicata il 1° aprile 2015
  • Nel 1998 Burger King pubblicò un'inserzione su Usa Today annunciando il lancio dei Left-Handed Whooper, i loro classici hamburger pensati però per essere mangiati più agevolmente dai mancini 
  • Nel 1976 il celebre astronomo Patrick Moore annunciò alla Bbc che, per via di un eccezionale allineamento di Plutone e Giove, anche la gravità terrestre ne avrebbe risentito, facendo fluttuare senza peso tutti gli abitanti della Terra
  • Per il pesce d'aprile del 2010 Google cambiò temporaneamente il proprio nome in Topeka, questo perché l'anno prima la stessa città di Topeka, in Kansa, aveva cambiato il suo nome in Google per farsi notare dall'azienda ed essere scelta come sede di un suo nuovo servizio sperimentale 
  • Nel 1961 il quotidiano La notte annunciò che il comune di Milano aveva approvato un provvedimento che obbligava tutti i possessori di cavalli a munirsi di targa, in modo da favorire un più facile riconoscimento 
  • Il 1° aprile 2018 Lego annunciò un prodotto potenzialmente rivoluzionario: un'aspirapolvere pensata non solo appositamente per raccogliere i piccoli mattoncini da costruzione ma soprattutto per restituirli divisi a seconda di foggia e colore. Troppo bello per essere vero 
  • La Bbc ha una grande tradizioni di scherzi nonostante la sua proclamata serietà: nel 1980 annunciò che il famoso orologio del Big Ben sarebbe stato sostituito da un impianto digitale e che il vecchio orologio sarebbe stato donato ai primi ascoltatori a chiamare. Una richiesta venne addirittura dal Giappone
gpt inread-altre-0

articoli correlati