Home Il bambino Giocare e crescere

Il Fantasma di Canterville, il film al cinema dal 18 gennaio

di Francesca Capriati - 10.01.2024 Scrivici

il-fantasma-di-canterville-il-film
Fonte: shutterstock
Il Fantasma di Canterville, il film: il 18 gennaio arriva al cinema il film d'animazione tratto dal racconto di Oscar Wilde

In questo articolo

Il Fantasma di Canterville, il film

Arriva al cinema dal 18 gennaio 2024 Il Fantasma di Canterville, il film di animazione tratto dal racconto omonimo di Oscar Wilde. Una grande avventura ricca di emozioni per grandi e piccoli ambientata nella campagna inglese, diretta da Kim Budron e Robert Chandler e distribuita in esclusiva per l'Italia da Adler Entertainment.

La trama

Mentre il diciannovesimo secolo lascia il posto al ventesimo secolo e l'invenzione scientifica fa emergere nuovi modi di attraversare e vedere il mondo, una moderna famiglia americana si trasferisce nella loro nuova casa di campagna, Canterville Chase, in Inghilterra, dove scopre che la dimora è infestata da un fantasma.

Sir Simon de Canterville abita indisturbato nei terreni di Canterville Chase da oltre trecento anni, ma incontra un degno avversario quando cerca di spaventare i nuovi arrivati.

Il film è, quindi, è un classico senza tempo ambientato nella campagna inglese di fine Ottocento dove si trasferisce una illuminata famiglia americana che, nonostante gli avvertimenti della popolazione locale, decide di acquistare un castello inglese che si mormora sia infestato da un fantasma. E il fantasma, a quanto pare, c'è davvero...

Poster Il fantasma di Canterville

Poster Il fantasma di Canterville

Fonte: shutterstock

Perché vederlo

Il fantasma di Canterville è un'avventura che esplora i temi universali dell'amicizia, del coraggio e dell'amore in uno scenario fantastico, dove nulla è come sembra. Il film vede tra i produttori esecutivi il noto attore britannico Stephen Fry che ha doppiato la voce del fantasma nella versione originale del film con star come. Hugh Laurie, Freddie Highmore e Toby Jones.

Tra elementi di grande comicità, qualche colpo di scena ben architettato e una contrastata storia d'amore, il film è adatto a kids & tweens e alle loro famiglie.

Kim Burdon e Robert Chandler spiegano così il loro progetto: "Il fantasma di Canterville è una commedia di maniera, uno scontro di culture, una storia di redenzione e d'amore, ma soprattutto un'arguta avventura piena di umorismo e risate con un perfetto lieto fine.

Uno dei nostri grandi scrittori di narrativa per ragazzi ha creato una storia magica su una famiglia che invade lo spazio e la vita di una grande casa antica, il cui occupante è, guarda caso, un fantasma. Con questa favola facciamo il salto nell'animazione, beneficiando di tutte le possibilità visive e narrative che solo l'animazione può offrire a una storia del genere"

I personaggi di The Canterville Ghost sono "persone reali", non interpretazioni di cartoni animati e i personaggi e il mondo in cui vivono sono più grandi della vita, ma non sono mai caricature. 

"È sicuramente un film per famiglie nello stile di Tata McPhee, Peter Pan e La storia fantastica, con scene piene di tensione, eccitazione e azione in grado di attirare l'attenzione di ogni bambino - aggiungono i registi - I nostri personaggi spaziano da Sir Simon de Canterville di trecento anni e Mr & Mrs Otis di oltre quaranta anni, alla loro figlia adolescente Virginia e all'aristocratico adolescente britannico Henry. Poi ci sono i turbolenti gemelli di dieci anni, che corrono per la casa, una legge a parte. Li consideriamo come i nostri "Tom e Jerry" – causando caos e calamità, mentre terrorizzano il povero Sir Simon".

"Il fantasma di Canterville" è una storia che incanta i lettori da generazioni e 'obiettivo dei registi era onorare il suo spirito infondendogli un'energia fresca e vibrante. Il film è un'opportunità per approfondire il magico mondo del soprannaturale, mescolando commedia, mistero ed emozioni sincere per creare un'esperienza cinematografica coinvolgente.

Il trailer

Il fantasma di Canterville

Un film diretto da Kim Budron e Robert Chandler
Prodotto da Stephen Fry
Tratto da un racconto di Oscar Wilde

Nei cinema da giovedì 18 gennaio
Distribuito da Adler Entertainment

gpt inread-altre-0

Articoli correlati

Ultimi articoli