Home Il bambino Giocare e crescere

Giochi da fare in casa con bimbi da 0 a 2 anni

di Mariaelena LaBanca - 13.03.2020 Scrivici

giochi-da-fare-in-casa-con-bimbi-da-0-a-2-anni
Ecco qualche suggerimento per organizzare dei giochi per bambini da 0 a 2 anni da fare in casa

Giochi per bambini da 0 a 2 anni da fare in casa

Come trascorrere il tempo in casa quando si ha un bimbo molto piccolo? Vi proponiamo un elenco di giocattoli e di giochi per bambini da 0 a 2 anni da fare in casa. Sono giochi semplici da cui prendere lo spunto per inventarne di nuovi. Ed anche le mamme meno fantasiose troveranno passatempi divertenti per i loro piccini.

  • Passeggiata

Prendiamo in braccio il nostro fagottino e portiamolo a passeggio per la casa. Raccontiamo cosa succede nelle varie stanze (in camera da letto mamma e papà fanno la nanna, in cucina la mamma prepara la pappa, in balcone ci sono le piantine... e così via), commentiamo i quadri, inventiamo nomi per i suoi peluches…vedremo il bimbo incantarsi ad ascoltare i nostri racconti, cerchiamo però di essere coerenti e dare sempre le stesse versioni: i bimbi amano le cose ripetute più e più volte e sempre nello stesso modo

Giocattoli per bambini da 0 a 2 anni

Se vogliamo fare un regalo o comprare un primo giocattolo per il bambino possiamo scegliere su Amazon, dove c'è la possibilità di filtrare i risultati per età, ma anche in base alle recensioni dei clienti. Possiamo scegliere, quindi, una giostrina, un tappeto gioco, la trottola o dei giochi musicali.

Cagnolino Smart Stages Ridi e Impara Fisher Price

Cagnolino è morbido e colorato, risponde al tocco del bambino con tante canzoncine e frasi che introducono oltre 100 paroline da imparare, parti del corpo, colori, forme e tanto altro. Inoltre è dotato di tecnologia Smart Stages, che consente di impostare il livello di difficoltà più adatto al bimbo: tre livelli di gioco con una varietà di canzoncine, suoni e frasi. Infine ha un cuoricino luminoso multicolore che si illumina a ritmo di musica. Adatto dai 6 ai 36 mesi.

PRO: le recensioni dei clienti Amazon sono molto positive, i bambini adorano giocare con questo cagnolino che non è solo morbido da accarezzare ma permette anche di interagire con lui con i tasti colorati e le varie attività.

CONTRO: qualcuno lo trova difficile da pulire.

Palestrina del Tucano Fisher PriceDa 0 a 6 mesi

Questa palestrina Fisher Price deluxe per neonati ha più di 10 giocattoli e attività e un tucano rimovibile da passeggio con musica e luci. Ha due modalità di attivazione: in modalità breve, il tappeto risponde ai movimenti del bambino con musica e luci; in modalità prolungata riproduce fino a 20 minuti di musica. Durante il gioco, i giocattoli e la musica - che si attiva con il movimento - incoraggiano i bambini a muoversi e giocare.

PRO: molto positive le recensaioni dei clienti che sottolineano quanto li giochi siano divertenti e stimolino i bambini.

CONTRO: il tappeto è un po' troppo sottile.

  • Bubu settete

Un gioco antico dal fascino indiscusso. Si può giocare coprendo il volto della mamma con le mani oppure nascondendo un peluches sotto il tavolo per poi farlo riapparire

  • Dindolò

Sediamoci con il bimbo sulle ginocchia e, facendolo dondolare avanti e indietro cantiamogli una breve filastrocca

Da 6 a 12 mesi

  • Compromesso

Prendere due peluches o due oggetti cari al bimbo, uno lo tiene la mamma e uno il bimbo. Poi chiediamo: ”facciamo cambio?” proponendo il nostro oggetto in cambio del suo. Non manchiamo di dire “grazie” e di elogiare il bimbo quando ci porge il suo giochino!!!

  • Travasi

Prendiamo diversi tipi di contenitori, della pasta o della farina e cominciamo a disporla nei contenitori. I bambini amano i travasi, la loro coordinazione oculo-manuale ne gioverà moltissimo e diverranno sempre più abili!!!

  • Il fazzoletto

Sediamoci sul tappeto con il bimbo e prendiamo un fazzoletto di stoffa, porgiamo una estremità al bimbo e tiriamo l’altra verso di noi…all’inizio il piccolo si sbilancerà ma, una volta compreso il meccanismo comincerà a tirare a sua volta. A questo punto facciamo finta di cadere e diciamogli allegramente:”come sei forte!!!”

Da 12 a 18 mesi

  • Le torri

I bimbi di questa età adorano fare le torri, impilano qualunque cosa: le costruzioni, i cubi colorati, scatoline… ma il gioco vero è buttare giù la torre…si divertiranno un mondo se inventerete dei suoni fragorosi quando cadono i pezzetti!!!

  • Strumenti musicali fai da te

Prendiamo dei materiali di recupero: bottiglie di plastica da 1 litro e da mezzo litro, contenitori di diverse forme, dimensioni e costituite da materiali diversi e poi riempiamoli con: fagioli o lenticchie, farine varie, noci e castagne. Invitiamo il bimbo a scuoterle e a provare le diverse sonorità, dopodichè cantiamo una canzoncina ritmandola con le bottigliette musicali

  • Nascondino

Il mio bimbo di 15 mesi adora giocare a nascondino!!! E’ abilissimo a trovare i nascondigli più remoti e rimane ad aspettare che io lo trovi per molto tempo…immobile e senza emettere suoni…lui tiene la testa bassa e il gioco non finisce se lui non alza la testa per guardarmi!!! Il suo nascondiglio preferito è sotto una sedia ma gli piace anche nascondersi dietro le porte… Attenzione a non lasciare aperti gli armadi!!!

Da 18 a 24 mesi

  • Un due tre stella!

I bimbi, al nido, si divertono tantissimo a giocare a questo gioco!!! Le regole sono semplicissime: la mamma si mette ad un capo della stanza ed il bimbo all’altro. La mamma si volta verso il muro e dice “uno, due, tre…” il bambino può muoversi…ma quando la mamma si gira e dice: “stella” il bimbo deve rimanere immobile!!! Quando il bimbo vi raggiungerà elogiatelo e coccolatelo!!! Non pensate che siano troppo piccoli, vi stupirete di come imparino in fretta!!!

  • Cammina come...

Anche questo gioco è molto amato dai bimbi di nido. Per raggiungere un oggetto o solo per spostarsi da una stanza all’altra, la mamma chiederà al bambino di fare 2 passi da leone, uno da formica, tre da ippopotamo e così via. Una volta raggiunto il traguardo non mancate di coccolarli ed elogiarli.

Qualsiasi azione che facciamo in casa può diventare un gioco per i nostri figli, fare il bucato o stendere i panni per non parlare poi di cucinare o rassettare una stanza!!! L’importante è il coinvolgimento e l’entusiasmo con il quale proponiamo le attività da fare. I bimbi si divertiranno e anche noi, a fine giornata, ci renderemo conto che il pomeriggio è passato in un baleno!!!

gpt inread-altre-0

articoli correlati