gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Tanti auguri Topolino!

/pictures/2016/11/17/tanti-auguri-topolino-437152252[890]x[371]780x325.png Promo Material
gpt native-top-foglia-bambino

Anniversario della nascita di Topolino: il Ministero dello Sviluppo Economico emette otto francobolli speciali dedicati ai fumetti Disney in Italia illustrati da Giorgio Cavazzano

Anniversario della nascita di Topolino

Il 18 novembre Topolino festeggia il suo compleanno e per celebrare l'anniversario della sua nascita il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso otto francobolli speciali dedicati ai fumetti Disney in Italia e illustrati dal fumettista Giorgio Cavazzano, uno dei più celebri autori di Topolino.

La storia di Topolino

Il più famoso personaggio Disney l'anno prossimo compirà 90 anni: venne creato, infatti, nel 1928 da Walt Disney in persona (che raccontò di aver trovato ispirazione per questo strano personaggio da un topolino che gironzolava nel suo studio) ed Ub Iwerks nei Walt Disney Studios e successivamente sviluppato da Floyd Gottfredson.

gpt native-middle-foglia-bambino

Walt Disney era un giovane regista alle prime armi. Inizialmente il nome scelto per questo personaggio fu Mortimer Mouse, ma la moglie di Walt gli consigliò di cambiarlo perché troppo inquietante e poco brillante. La realizzazione del primo film avvenne in un garage: Walt e Iwerks lavorarono giorno e notte per dar vita a settecento animazioni al giorno.

Arrivò sul grande schermo con un cartone animato intitolatoSteamboat Willie”, un'opera ispirata a "Io...e il ciclone" di Buster Keaton, un film muto. Il corto di Topolino ebbe grande successo proprio grazie alla presenza del sonoro, nonché per questo topo antropomorfo con pantaloni rossi, guanti bianchi e scarpe bianche. Dall'anno della sua prima apparizione su schermo, Topolino è apparso in più di 135 cortometraggi.

La sua prima apparizione su strisce a fumetti avvenne dopo sedici cortometraggi. A creare i fumetti erano Walt Disney, che scriveva i testi, e Ub Iwerks che realizzava i disegni. All'inizio Topolino è in realtà molto diverso dal curioso e brillante investigatore che riesce a risolvere ogni problema, è invece un personaggio sempre pronto al divertimento che vive in una città rurale.

Le cose cambiarono quando ad occuparsi di Mickey Mouse arrivò Floyd Gottfredson che decise di cambiare il carattere del personaggio trasformandolo in un infallibile detective e brillante avventuriero. Il primo fumetto che proponeva questo nuovo modello fu "Topolino e la valle della morte", pubblicato il 5 maggio 1930.

In Italia la prima illustrazione di Mickey Mouse risale al 30 marzo 1930 quando comparve nelle pagine dell'inserto domenicale “L’Illustrazione del Popolo”, un settimanale torinese diretto da Lorenzo Gigli. Il fumetto era intitolato "Le avventure di Topolino nella giungla" ed era firmato a Ubi Iwerks. Nel 1932 arrivò il primo libro illustrato italiano e il 31 dicembre 1932 uscì il primo numero del giornalino di Topolino che arrivava in edicola con cadenza settimanale ed era edito da Nerbini.

Topolino compie ottant'anni

Il compleanno di Topolino

Per celebrare il suo compleanno, l'anno scorso la Milano Chamber Orchestra, composta da 22 musicisti provenienti da ogni parte del mondo e diretta dall’italo-argentino Marco Seco, rivisitò la celebre “Marcia di Topolino” creata nel 1955 per la sigla del programma The Mickey Mouse Club, per reinterpretare cinque aspetti della personalità di Topolino: swing (il lato romantico di Mickey Mouse, sempre pronto a dedicarsi alla sua amata Minnie), musica elettronica (ritmi moderni e vincenti), funky (un ritmo in 4 quarti che sottolinea l'aspetto brillante e curioso di Topolino che gli permette di trovare sempre soluzioni inaspettate), rock (un omaggio al suo coraggio), classico (perché Topolino è senza dubbio un'icona Disney che non passa mai di moda).

Per l'occasione Disney realizzò anche dei video inediti che mostrano Topolino nelle sue scene più famose, ma anche in vignette ed immagini nuove, che si alternano al ritmo di musica.

Qui uno dei video realizzati per l'occasione

 
 
 

I francobolli dedicati a Topolino

I francobolli ordinari sono dedicati alla produzione e allo sviluppo dei fumetti Disney in Italia e appartengono alla serie tematica le Eccellenze del sistema produttivo ed economico. Il valore per ciascun francobollo è di € 0,95.

Giorgio Cavazzano ripercorre novant’anni di evoluzione grafica di Topolino la cui storia è strettamente legata alla cultura e alla società italiana sin dalla sua comparsa nel 1932 nel popolarissimo periodico “Topolino”.

Da sinistra a destra, raffigurano rispettivamente:

  1. Topolino alla guida di un vaporetto tratto da Steamboat Willie (1928), il primo disegno animato di Mickey Mouse realizzato da Walt Disney e Ub Iwerks, e che rappresenta la nascita ufficiale del personaggio;
  2. Topolino e Minni di Floyd Gottfredson nelle strisce a fumetti degli anni Trenta;
  3. Topolino e Pippo rilanciati in un rinnovato look da Floyd Gottfredson degli anni Quaranta;
  4. Topolino e Pluto di Paul Murry negli anni Cinquanta;
  5. Topolino nel ruolo di Dante e Pippo in quello di Virgilio in una rivisitazione della più importante opera della letteratura italiana La Divina Commedia di Dante Alighieri che il pittore e scultore italiano Angelo Bioletto illustrò nel 1950 per il giornale “Topolino”;
  6. Topolino e Atomino Bip Bip del fumettista italiano Romano Scarpa del 1959;
  7. Topolino e Pippo in versione fantasy tratti dalla famosa saga della Spada di Ghiaccio ideata da Massimo De Vita nel 1982;
  8. Topolino e Minni di Giorgio Cavazzano.

Giorgio Cavazzano ilustra così il suo lavoro che ha rappresentato 90 anni di evoluzione della storia di Topolino e della sua rappresentazione grafica:

Il primo francobollo, dedicato al lancio di Topolino nel cinema, novanta anni fa, si riferisce a Steamboat Willie, il film in bianco e nero che ha lanciato il personaggio ottenendo un successo clamoroso. Nelle sue sequenze si vedeva un Topolino molto agile, in continuo movimento. Il problema era come fermare questo momento, oggi, in una illustrazione. Con Gianluca Landone e con tutti gli amici che facevano parte della prima commissione per decidere la linea creativa da seguire, abbiamo pensato di visualizzarli ciascuno con una colorazione diversa, che scandisse il passaggio del tempo. Per il primo, dedicato agli esordi di Topolino, ho scelto delle matite a pastello, per proseguire con i pastelli a cera, quindi con gli acquerelli liquidi Ecoline, poi un misto di acquerelli e tempera, sino ad arrivare agli acrilici.

The Walt Disney Company

The Walt Disney Company è un gruppo diversificato leader nel mercato dell'intrattenimento per famiglie e attivo in cinque segmenti: Media Networks, Parchi e Resorts, Studios, Consumer Products e Interactive.

The Walt Disney Company Italia è stata fondata nel 1938 è stata la prima filiale internazionale di Disney al mondo. La sua sede è a Milano e contenuti artistici, editoriali e televisivi operando principalmente nella televisione, home entertainment, cinema e licensing per prodotti di consumo.

Disney Italia è anche attiva nella comunità e collabora con scuole, ospedali, musei, organizzazioni locali. Ad esempio, insieme a Medicinema e al Policlinico Gemelli di Roma, nel 2016 ha inaugurato la prima sala cinematografica integrata all’interno di un ospedale italiano e ha sostenuto con il proprio catalogo Disney-Pixar l’avviamento della “terapia del sollievo” per i pazienti ospedalizzati e le loro famiglie.

The Walt Disney Company, inoltre, fornisce sostegno ai VoluntEARS, il programma di volontariato a cui partecipano i suoi impiegati, che dal 1983 a oggi, in 42 paesi, hanno dedicato più di 7,7 milioni di ore a questa iniziativa.

Social Network

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0