Home Il bambino Giocare e crescere

Come far divertire i bambini con gli acrostici autunnali

di Elena Berti - 07.10.2022 Scrivici

autunno-con-bambini
Fonte: shutterstock
Acrostici autunnali, idee da copiare per far divertire e giocare imparando i bambini durante l'autunno con composizioni poetiche fantasiose

Acrostici autunnali, idee da copiare

Che siate insegnanti o genitori, occupare i bambini nelle lunghe (corte) giornate autunnali può essere complicato, soprattutto se fuori piove o qualche malanno di stagione ha colpito. Ecco alcuni acrostici autunnali per farli divertire. 

In questo articolo

Che cosa sono gli acrostici

Un acrostico non è altro che una piccola poesia che viene composta a partire dalle lettere che formano una parola. Nel caso degli acrostici autunnali, la maggior parte di essi è quindi formata da piccole composizioni poetiche le cui parole prendono l'iniziale dalle lettere che compongono la parola autunno, e quindi a, u, t, eccetera. Ma questo gioco si può fare con tutte le parole che rimandano all'autunno, come castagne, funghi, zucca, maglione… C'è di che sbizzarrirsi!

Acrostici della parola autunno

Divertitevi a creare degli acrostici a partire dalla parola autunno, in modo da far partecipare anche i vostri bambini. L'ideale è fare in modo che si occupino disegnando e scrivendo, ma anche componendo il loro primo poema. In genere è un gioco che piace molto ai bambini perché tirano fuori delle frasi assurde che fanno molto ridere, la loro fantasia è infinita! Se però sono ancora piccoli e volete solo giocare insieme, ecco qualche suggerimento di acrostici realizzati con la parola autunno

Aria fresca,

Uva matura,

Tramonti infuocati,

Uccellini in partenza,

Noci e ghiande,

Nebbia fitta:

Ormai è autunno.

Ancora son verdi questi alberi,

Una foglia cade ai miei piedi, ma

Tutto intorno sa ancora d'estate.

Un accenno di vento, poi di

Nuovo aria calda ti avvolge...

Non vuole arrivare quest'autunno e così anche

Oggi il tempo ci ha regalato il sorriso del Sole!

Autunno

Uuna cascata di foglie colorate

Tutto risplende fra sole e pioggia

Ultimi attimi di dolci pensieri.

Nulla finisce, è un arrivederci

Nel prepararsi al sonno della neve.

Oh, dolce autunno abbraccio ogni tuo colore.

Aria più fresca dopo l'afa estiva

Uva sui filari pronti per la vendemmia

Tornano a scuola i ragazzi

Unico l'equinozio d'Autunno

Notte e giorno hanno la stessa durata

Nell'emisfero boreale finisce l'estate

Ovest è il punto dove il sole tramonta

In questo articolo

Anche l'estate è partita

Una nuova stagione è iniziata

Tremano le foglie sugli alberi

Umide del freddo notturno

Nuvole nere ci guardano sospette

Nel cielo sempre più scuro

Osiamo uscire senza ombrello?

Addio alla pelle abbronzata

Una nuova era è iniziata

Tutto sembra sfiorire

Un fungo invece sta per spuntare

Nel bosco possiamo passeggiare

Nel terreno dobbiamo guardare

Oh, l'autunno, stagione di meraviglie!

Come usare gli acrostici autunnali coi bambini

Potete divertirvi a creare tutti gli acrostici che volete, con una sola parola o con più frasi per comporre un vero e proprio poema. Per intrattenere i bambini in classe o a casa, proponete di colorare ogni lettera di un colore diverso o di fare dei collage prendendo le lettere da una rivista, ritagliandole e incollandole e scrivendo a mano il resto della parola. Può essere divertente anche ritagliare immagini che ricordano l'autunno o l'acrostico autunnale che avete appena creato, come foglie, funghi, ombrelli e via dicendo.

Gli acrostici sono delle poesie che i bambini amano tantissimo perché possono divertirsi a inventarsi di tutto, e l'autunno si presta tantissimo, provare per credere!

gpt inread-altre-0

articoli correlati