Home Il bambino Abbigliamento

Manda il figlio a scuola con le scarpe rosa, insultata su Facebook

di Barbara Leone - 13.12.2012 Scrivici

borsetta-hello-kitty
Una donna inglese ha accontentato il figlio che voleva indossare un paio di ballerine rosa, ma è stata criticata sul social network da amici e parenti

E' giusto assecondare un figlio che vuole indossare scarpe o abiti più adatti ad una bambina?

Sam è un bambino inglese di 5 anni. Quando la mamma lo ha portato in giro per negozi per scegliere le scarpe con cui andare a scuola, Sam ha scelto un paio di

ballerine di colore rosa

. La mamma ha cercato di spiegargli che

quelle scarpe erano più adatte ad una femmina

, ma Sam è stato irremovibile. Ed ha risposto: "

Anche i ninja possono mettere scarpe rosa. E poi mi piacciono perché sono zebrate

". E così la mamma lo ha accontentato ed insieme sono usciti dal negozio con le scarpe rosa.

LEGGI ANCHE: Parlare con i bambini delle differenze di genere

Il figlio è poi andato a scuola, indossando quelle scarpe e nessuno gli ha detto nulla.

La mamma ha poi pensato di pubblicare sulla sua pagina Facebook una foto del bambino, sul seggiolino della macchina, con indosso le ballerine rosa.

Ed è scoppiato il finimondo.

Questa mamma è stata criticata duramente da amici e parenti che l'hanno accusata di aver sbagliato. Non doveva permettere al figlio, maschio, di indossare un paio di scarpe da femmina.

Una

zia del bambino

ha addirittura scritto che

quelle scarpe lo faranno "diventare gay"

. E tutti hanno attaccato la donna, che ha deciso di togliere la foto, per non ricevere altre critiche pesanti. Ma la foto è tornata sul social network, per opera della

figlia maggiore della donna

, che ha deciso di pubblicarla nella pagina

Have a Gay Day

, per raccontare la loro storia.

LEGGI ANCHE: Il mondo è ancora rosa per le bambine e blu per i maschietti?

Su questa pagina,

la foto di Sam ha ricevuto più di 148.000 like e più di 25.000 condivisioni

. E molti si sono complimentati con la mamma per aver rispettato la scelta del figlio. Ma il dibattito continua. La

famosa blogger Mary Fischer

ha lodato questa mamma per aver "

garantito libertà di espressione al figlio

", ma ha ammesso che, lei, nella stessa situazione, non le avrebbe comprate: "

Con delle scarpe simili mio figlio sarebbe stato preso in giro immediatamente sull’autobus diretto a scuola

". E sono in molti a pensare che questo bambino, andando a scuola con scarpe rosa, potrebbe essere vittima di bullismo.

E voi cosa avreste fatto? Avreste comprato le scarpe rosa a vostro figlio?

gpt inread-altre-0

articoli correlati