Home Gravidanza Prepararsi al parto

Come calcolare il peso del bambino alla nascita

di Elena Berti - 28.08.2021 Scrivici

peso-del-bambino-alla-nascita
Fonte: shutterstock
Calcolare il peso del bambino alla nascita è importante per capire se il feto sta crescendo e per sapere cosa aspettarsi al momento del parto

Come calcolare il peso del bambino alla nascita

Uno dei timori più frequenti che riguardano la fine della gravidanza e quindi il parto è il peso del bambino alla nascita. Molte future mamme si interrogano su quanto crescerà il feto, se "riuscirà a passare" e se sarà doloroso. Tranquille: il corpo femminile è fatto per accogliere bambini da sempre, e anche per tirarli fuori! Ma se volete avere un'idea del peso che vostro figlio avrà al momento della nascita, esistono dei modi per farlo.

In questo articolo

Il peso del feto

Un feto a termine, quindi oltre le 37 settimane, ha un peso che si aggira, normalmente, intorno ai 3kg. Ma si ha notizia di neonati ben più corpulenti: pare che ne siano nati di oltre 8kg, praticamente grandi come un bambino di diversi mesi! 

Ma non preoccupatevi, i casi da record si contano sulle dita delle mani in molti anni e milioni di nascite. Più probabilmente, il vostro bambino avrà un peso e una dimensione tali da passare benissimo da dove la natura ha previsto. 

Come calcolare il peso del feto

Il peso del nascituro non si può calcolare esattamente, ma sempre in maniera approssimativa, per quanto poi abbastanza vicina alla realtà. La stima non sarà mai troppo lontana dal peso effettivo alla nascita, quindi se vi dicono che il bambino, all'ultimo controllo, pesa circa 3kg, non nascerà di 5. 

I medici usano l'ecografo per stimare il peso del feto, prendendo le misure del corpo, della testa e degli arti da diversi punti di vista. Oltre a valutare le dimensioni evidenziate dall'ecografia (transvaginale durante il primo trimestre e poi transaddominale) molti ginecologi utilizzano un metodo vecchissimo: misurano con un metro da sarta l'utero! 

Le formule per calcolare il peso fetale

La formula di Shepard è il metodo più attendibile di misurazione del peso fetale, che prende in considerazione

  • il diametro biparietale (Bpd)
  • e la circonferenza addominale (Ac).

Per applicarla, ovviamente, servono i valori indicati dall'ecografia e per questo, solitamente, è il medico a fare una stima del peso del bebè. 

A cosa serve misurare il peso del bambino?

Misurare il peso del feto ha lo scopo di valutarne la crescita, che deve essere sempre regolare. Ma, nelle ultime settimane di gravidanza, è utile anche a stimare quanto peserà il bambino alla nascita e se sarà possibile praticare un parto naturale. Ma dovete stare tranquille: solo in rarissimi casi il peso del bambino è motivo di parto cesareo, succede solo quando la morfologia femminile lo sconsiglia. Ma no, non basta essere minute, anche perché solitamente le dimensioni del bambino alla nascita hanno molto in comune con le caratteristiche dei genitori!

Stima del peso e paura di partorire

In caso di peso importante molte mamme potrebbero essere spaventate in previsione del parto: ricordate che il collo dell'utero si dilata arrivando a misurare dieci centimetri proprio per far passare testa e spalle per prime. I problemi di passaggio al momento della nascita non riguardano tanto il peso - come dicevamo è rarissimo che a causa del peso di pensi a un cesareo - quanto piuttosto l'incanalamento e la posizione del feto, che potrebbero non favorire l'espulsione. In questi casi sta all'équipe medica valutare il da farsi, ma il più delle volte grazie a delle manovre o a posizioni in cui si fa mettere la mamma il bebè si incanala nel modo giusto favorendo la nascita. 

Peso troppo basso alla nascita

In alcuni casi il peso alla nascita può essere considerato basso, cioè inferiore ai 2.5kg. Può verificarsi quando il parto avviene prematuramente, prima cioè della 37esima settimana, oppure a causa di un ritardo di crescita intrauterino o ancora combinando le due cause. Esclusi i casi di gemelli, è un fenomeno che si verifica però raramente.

Calcolare il peso del bambino alla nascita è un modo utile per valutare la crescita del feto e per sapere cosa ci aspetta al momento del parto, ma si tratta soltanto di una stima. Il peso esatto di vostro figlio lo saprete soltanto dopo averlo messo al mondo!

gpt inread-gravidanza-0

articoli correlati