Home Gravidanza Prepararsi al parto

Come avere un parto sereno e Zen

di Redazione PianetaMamma - 28.10.2014 Scrivici

come-avere-un-parto-sereno-e-zen
Avere un parto quasi zen è il desiderio di tutte le future mamme. Ecco come riuscire nell'impresa

COME AVERE UN BUON PARTO - La gravidanza è un lungo percorso che dura nove mesi durante i quali è importante prepararsi per il momento del parto, per riuscire a gestire al meglio il dolore e vivere appieno questa straordinaria esperienza.

Ecco alcuni consigli per avere un parto sereno, naturale e molto zen.

Durante la gravidanza parla con il tuo compagno delle paure e dei dubbi riguardo la nascita, dei vostri desideri. Scrivete insieme un piano nascita e partecipate al corso preparto; educate il perineo, allenatelo e massaggiatelo per renderlo più elastico possibile.



Durante il travaglio ci sono tante cose che si possono fare per gestire meglio il dolore e tutte le fasi che portano alla nascita.
Ad esempio puoi cantare perchè può allevare il dolore

Non sottovalutare l'importanza di una corretta respirazione che è essenziale per rilassarsi, per mantenere l'energia, ma anche per ossigenare il bambino.

Il cuscino non è utile solo per l'allattamento e per dormire in gravidanza, ma anche durante il travaglio.

Stabilisci le tue regole e riduci lo stress: evita tutto ciò che stimola la neocorteccia come una luce troppo forte (è possibile richiedere una luce fioca durante il travaglio), la sensazione di essere osservati, guardare il monitor, avere il partner accanto se l'idea crea disagio

gpt inread-gravidanza-0

articoli correlati