Home Gravidanza Cosa mangiare in gravidanza

Fragole in gravidanza, si possono mangiare

di Simona Bianchi - 14.04.2024 Scrivici

fragole-in-gravidanza-si-possono-mangiare
Fonte: shutterstock
Le fragole in gravidanza possono essere degli alimenti su cui ci si chiede se hanno effetti collaterali. È meglio evitarle?

In questo articolo

Le fragole in gravidanza

Molte donne si chiedono se le fragole in gravidanza possono essere mangiate. Sono tra i frutti della stagione calda più buoni e spesso generano una voglia irrefrenabile. Se si è in dubbio se consumarle o meno, la risposta è: sì, si possono mangiare a meno che non ci siano particolari allergie o intolleranze. Le fragole sono un frutto detto pseudo-allergizzante, ovvero che contiene sostanze capaci di liberare istamina, molecola organica primariamente coinvolta nelle reazioni allergiche. Una futura mamma, in caso di dubbi, può provare ad assaggiarne una e se subito dopo prova sensazioni di prurito o rossore, allora forse sarà il caso di evitare nuovamente di assumerne altre durante tutto il periodo gestazionale. A ogni modo, anche se in famiglia vi sono casi di allergia o intolleranze alle fragole, può essere utile consultare prima il proprio medico.

Quali sono i rischi delle fragole

Come detto, un rischio è quello di una reazione allergica. Un altro motivo di timore è generato dal fatto che questo frutto cresce a diretto contatto con il terreno per cui possono diventare portatrici di toxoplasmosi, una malattia parassitaria causata dal parassita Toxoplasma gondii che può avere ricadute negative sul feto. Per evitare qualsiasi tipo di contaminazione è necessario lavare molto bene le fragole prima di mangiarle, magari igienizzandole con prodotti adeguati, come il bicarbonato. Ma questa regola vale per tutta la frutta e la verdura fresche in generale sia durante la gravidanza che nella vita quotidiana.

Proprietà e benefici delle fragole

Le fragole in gravidanza, oltre a poter essere mangiate, sono suggerite poiché offrono parecchi benefici: contengono tanta vitamina C, che introdotta a fine pasto permette all'organismo di assimilare meglio il ferro presente negli alimenti. Hanno anche un alto contenuto di fosforo, che rafforza denti e memoria e sono ricche di calcio, ferro e magnesio e per questo consigliate a chi soffre di reumatismi e malattie da raffreddamento.

L'acido salicilico contenuto nelle fragole è efficace contro la gotta ed aiuta a mantenere sotto controllo la pressione e la fluidità del sangue, inoltre contengono xilitolo che ha azione sbiancante e in grado di proteggere i denti da placca, tartaro e alitosi. Hanno un potere diuretico e depurativo, contrastano la ritenzione idrica e la cellulite, il potassio ha una funzione anti ritenzione, sono inoltre antiaging, anticancerose, antiossidanti, antinfiammatorie e antivirali. Contengono infine un'alta concentrazione di acido folico ed acido ascorbico.

Come si lavano le fragole in gravidanza

Le fragole, come tutta la frutta, vanno lavate bene, a maggior ragione se si è in gravidanza per evitare il rischio di contrarre la toxoplasmosi. I metodi migliori sono con l'aceto di mele, il bicarbonato o con l'amuchina. L'aceto di mele è prodotto dalla fermentazione del sidro o del mosto di mela e rappresenta uno dei metodi migliori per eliminare pesticidi e altre sostanze presenti sulla superficie del frutto. Bisogna prendere una ciotole, riempirla d'acqua e aceto con un rapporto 400 ml e 100 ml. Mettere le fragole in ammollo per 15 minuti. Poi vanno risciacquate sotto abbondante acqua fredda corrente e asciugate delicatamente con carta assorbente o con un panno. Lavare le fragole con il bicarbonato o con l'amuchina è consigliato per proteggersi dai pericoli microbiologici e sono quindi metodi assolutamente validi per le donne incinte. Bisogna versare dell'acqua all'interno di una ciotola capiente e aggiungere due cucchiai di bicarbonato, lasciare la frutta in ammollo per un tempo variabile dai 20 ai 30 minuti e infine risciacquare con acqua fredda e asciugare con un panno o con della carta assorbente. Stessa procedura anche se si usa l'amuchina.

gpt inread-gravidanza-0

Articoli correlati

Ultimi articoli