Home Gravidanza Cosa mangiare in gravidanza

Burrata in gravidanza: sì o no?

di Francesca Capriati - 25.03.2024 Scrivici

burrata-in-gravidanza
Fonte: shutterstock
Burrata in gravidanza: Quali sono i formaggi che non si possono mangiare in gravidanza? Si possono mangiare burrata, stracciatella e mozzarella?

In questo articolo

Burrata in gravidanza

Nove mesi di attesa e....nove mesi di improvvise e strane voglie! Magari non avete mai avuto desiderio irrefrenabile di una burrata eppure proprio in questo periodo la desiderate tanto. Si può mangiare la burrata in gravidanza? E quali sono i formaggi che ci possiamo permettere in tutta sicurezza?

Cos'è la burrata?

La burrata è un formaggio fresco di latte di mucca, tipico della Puglia, che si presenta come una palla di mozzarella riempita con una crema di stracciatella, un misto di panna e fili di mozzarella.

Formaggi da evitare sono:

  • Formaggi erborinati: come il gorgonzola, il castelmagno, il roquefort o lo stilton. Questi formaggi sono ricoperti da sottili strati di muffa e per questo possono nascondere batteri che causano la listeriosi, un'infezione potenzialmente pericolosa durante la gravidanza.
  • Formaggi a pasta molle: come il camembert o il taleggio. Se non sono fatti con latte pastorizzato, è consigliabile evitarli.
  • Formaggi non pastorizzati a base di latte crudo: anche se di alta qualità, i formaggi non pastorizzati sono da evitare durante la gravidanza a causa del rischio di contaminazione batterica.

Quali latticini si possono mangiare in gravidanza?

Alcuni formaggi sono decisamente sicuri anche in gravidanza. Tra questi ci sono:

  • Formaggi stagionati: come pecorino, parmigiano, fontina, provolone e caciocavallo. Grazie al processo di stagionatura, contengono meno acqua e sono meno soggetti alla proliferazione batterica.
  • Formaggi freschi pastorizzati: come la mozzarella, la burrata, la scamorza, la ricotta e la robiola. Essendo stati pastorizzati, sono privi del rischio di contaminazione batterica.

E allora eccoci alla domanda principale che ci siamo posti: se ho mangiato burrata in gravidanza c'è qualche rischio? La risposta è no, è un latticino sicuro a patto che sia stato prodotto con latte pastorizzato.

Cos'è la pastorizzazione?

La pastorizzazione è un processo termico che serve a ridurre il numero di microorganismi e batteri nocivi presenti nel latte e in altri liquidi, rendendoli più sicuri.

Questo processo consiste nel riscaldamento del liquido a una temperatura specifica per un determinato periodo, seguito da un rapido raffreddamento.

Burrata in gravidanza e toxoplasmosi

La Toxoplasmosi è una malattia della quale non abbiamo mai sentito parlare ma che, non appena scopriamo di aspettare un bambino, diventa un vero e proprio problema. È una malattia causata da Toxoplasma gondii un protozoo presente in alcuni alimenti crudi o poco stagionati: se non si è immuni alla toxoplasmosi bisogna evitare di mangiare cibi poco cotti o crudi, lavare ccuratamente le verdure ed evitare il contatto con alimenti o altri possibili veicoli di trasmissione della malattia (ad esempio le feci del gatto).

Ma la burrata può essere veicolo del Toxoplasma gondii? In realtà no, perché è un formaggio realizzato con latte di mucca apstorizzato.

Stracciatella in gravidanza

Come la burrata anche la stracciatella è un formaggio fresco realizzato con latte vaccino pastorizzato, quindi è sicura da consumare, ma con moderazione perché contiene la panna che è altamente calorica.

Mozzarella in gravidanza

La mozzarella è uno dei latticini maggiormente amati e consumati in Italia. Si può mangiare anche durante la gravidanza perché, come la stracciatella e la burrata, viene prodotta usando solo latte pastorizzato. L'unica accortezza qui riguarda l'acquisto: sarebbe meglio acquistare quella del supermercato imbustata e leggere bene l'etichetta per assicurarci che sia stata realizzata con latte pastorizzato. Inoltre il liquido in cui viene messa la mozzarella al banco salumeria o nel caseificio potrebbe contenere batteri.

Domande e risposte

La burrata è pastorizzata?

La burrata può essere prodotta con latte pastorizzato o non pastorizzato: in gravidanza è bene acquistare solo burrata con latte pastorizzato.

gpt inread-gravidanza-0

Articoli correlati

Ultimi articoli