gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

I diversi tipi di gravidanza: uno sguardo ironico sui vari modi di vivere i 9 mesi

/pictures/2017/10/27/i-diversi-tipi-di-gravidanza-uno-sguardo-ironico-sui-vari-modi-di-vivere-i-9-mesi-494945224[963]x[401]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-gravidanza

Esistono diversi tipi di gravidanza: eccone dieci tra i più comuni

Diversi tipi di gravidanza

Paranoie, piccole grandi fissazioni, nuove manie: la gravidanza è un periodo ricco di emozioni e anche di alti e bassi. Ognuna di noi la vive in modo diverso, eppure ci sono alcuni casi piuttosto comuni. Dalla maniaca dei social network all’ipocondriaca, ecco 10 diversi tipi di gravidanza tra i più comuni.

  • #1 La non gravidanza

Sono incinta, non malata”: questo è il motto di chi vive una non-gravidanza, complice la propria buona stella. Le non-incinte non hanno mai avuto una nausea, né alcun genere di fastidio o disagio fisico, per non parlare di problemi più gravi. Durante tutta la gravidanza continuano a fare esattamente la vita di prima: vanno a lavorare ogni giorno, escono la sera, fanno esercizio fisico. Di fatto, solo il pancione ricorda alle persone intorno a loro che sono di fronte ad una donna incinta.

  • #2 La gravidanza tecnologica

Fate scena muta ogni volta che qualcuno vi chiede le misure del bambino o persino la settimana di gestazione? Antiche! ;-) La mamma da gravidanza tecnologica subito dopo il test ha scaricato 835 App che le permettono di essere aggiornata ora per ora su quello che sta succedendo nel proprio corpo. Misure del bambino, sintomi comuni, calendario della gravidanza e consigli di ogni genere. La mamma tecnologica sfrutta la app anche per condividere le immagini della sua gestazione, e questo ci porta a…

  • #3 La gravidanza fotomaniaca

Di solito i neogenitori si scatenano con la nascita del primo neonato, ma la fotomaniaca fa eccezione: la gravidanza sarà immortalata day-by-day. Non solo registrerà ogni minima variazione della sua pancia, ma terrà anche un diario fotografico dei nove mesi: quello che mangia, le sedute di acquagym per gestanti, i regali ricevuti. La fotomaniaca è, spesso, anche social media addict. Non è raro che la si veda fermare perfetti sconosciuti per strada, chiedendo di farle una foto, chè oggi c’è una luce fantastica.

  • #4 La gravidanza paranoica

Prima c’è la paura che qualcosa vada storto. Poi quella di non essere all’altezza. Infine quella del parto. Ma a volte queste e mille altre paranoie persistono per 9 mesi, a rendere la gravidanza un vero incubo. Intendiamoci: nessuna di noi è immune ad ansie e paure durante la gestazione. Ma la gravidanza paranoica è un passo oltre, all’insegna della legge di Murphy “Se qualcosa può andar male, lo farà.”

  • #5 La gravidanza ipocondriaca

Comune variante della gravidanza paranoica è quella ipocondriaca. La mamma in questione si riconoscere perché evita qualsiasi luogo potenzialmente affollato per paura di prendere un raffreddore. Disinfetta qualsiasi cosa e se per sbaglio tocca la maniglia di un locale pubblico pensa subito al peggio. Il maggior nemico della gestante ipocondriaca è Google: la malcapitata infatti passa le giornate a leggere post sulle patologie più terribili che possono colpire una donna in gravidanza, e puntualmente riconosce qualche sintomo su sé stessa. E non ha pace, dato che il suo ginecologo ha prontamente bloccato il suo contatto sul cellulare.

  • #6 La gravidanza mistica

Il suo bambino è già un semidio: la mamma di questo genere non si sente incinta, ma depositaria del miracolo della vita. Guai a parlare di vomito, stitichezza o persino del parto: per la mamma mistica soffermarsi su questi aspetti materiali è un vero sacrilegio.

Il (difficile) percorso della gravidanza in un video divertente
  • #7 La gravidanza di porcellana

È la mamma che alla terza settimana di gestazione inizia a chiedere di passare davanti alla cassa del supermercato e fa alzare le vecchiette sull’autobus. Da quando ha scoperto di essere incinta il suo unico obiettivo è proteggere la sua progenie ad ogni costo e, a volte, in modo un tantino irrazionale. Il peccato più grande che possiate commettere con una gravidanza di porcellana? Toccare, o anche solo urtare accidentalmente, il pancione.

  • #8 La gravidanza annoiata

C’è poi chi, magari per il tipo di lavoro che svolge o per altri motivi, si ritrova in congedo di maternità anticipato. In teoria è una gran fortuna, in pratica, soprattutto per chi ha sempre lavorato, spesso si traduce in una noia mortale e una gran fatica a far passare le giornate. La gravidanza annoiata trova uno spiraglio di luce su Internet: improvvisamente la mamma in questione inizia ad aggiornare Facebook e Twitter 6 volte al giorno. Lascia in continuazione recensioni, compresa quella sul caffè del baretto sotto casa sua. Si attacca al telefono e ben presto diventa il terrore degli amici che lavorano e che hanno la giornata scandita ora per ora. Ascolta religiosamente gli addetti dei call center che la chiamano per proporle un nuovo abbonamento telefonico. La gravidanza annoiata all’inizio è oggetto di invidia da parte di chi deve andare al lavoro fino al nono mese. Ma poi, facilmente si cambia idea.

  • #9 La gravidanza shopaholic

Un corredino completo scontato del 30%? Imperdibile! Poco importa se ne ha già preparati due, si sa che i neonati si sporcano tanto. I jeans a zampa sono tornati di moda? Benissimo, meglio prenderne due paia, uno premaman e uno non, altrimenti si rischia di non trovare più la taglia. E naturalmente, anche un paio per il bebè in arrivo. La gravidanza shopaholic colpisce chi era già spendacciona da prima, ma non solo. Dal nulla, veniamo prese dall’ansia che al nostro bebè manchi qualcosa. Che non abbia il meglio del meglio. Inoltre, come resistere alle tutine da neonato?

  • #10 La gravidanza fit

Protagonista della mamma fit è colei che in 9 mesi prende 6 chili. Ovvero, una volta espulso il bambino, la placenta e il liquido amniotico, la genitrice torna esattamente come prima. Ovvero come quando aveva 16 anni. La mamma fit a volte è semplicemente una sportiva che ama tenersi in forma, altre volte una poveretta che ha trascorso i primi 6 mesi a vomitare.

E voi che tipo di gravidanza avete vissuto?
gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0