Nostrofiglio.it
1 5

Vaccino antinfluenzale indicato anche in gravidanza

/pictures/2019/06/26/vaccino-antinfluenzale-indicato-anche-in-gravidanza-2113055566[5476]x[2276]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-gravidanza
Il vaccino antinfluenzale quadrivalente potrà essere somministrato anche alle donne in gravidanza, in qualsiasi fase della gestazione

Vaccino antinfluenzale in gravidanza

Il vaccino antinfluenzale quadrivalente ‘Vaxigrip Tetra’ potrà essere utilizzato anche dalle donne in gravidanza, in qualsiasi fase. Il vaccino della Sanofi Pasteur, già indicato per gli adulti, gli anziani e i bambini a partire dai 6 mesi di età, ha ottenuto infatti  l'estensione delle indicazioni anche alle future mamme ed è il primo e unico vaccino antinfluenzale quadrivalente ad avere questa estensione in Europa.

La vaccinazione antinfluenzale anche delle donne in gravidanza comporta la protezione dai rischi della malattia influenzale sia della mamma che del neonato. A seguito della vaccinazione della donna, infatti, i suoi anticorpi passano al feto, permettendo una protezione passiva del futuro neonato sin dai suoi primi giorni di vita. La nuova indicazione, già approvata a livello europeo, è stata ratificata in Italia dall’Agenzia del farmaco.

Farmaci sicuri in gravidanza

“Durante la gravidanza, le donne rischiano 5 volte di più un ricovero per influenza. Durante l'ultima stagione ben 8 donne in gravidanza sono state ricoverate in Terapia intensiva per via dell'influenza. Per questo la stessa Organizzazione mondiale della sanità le annovera tra le popolazioni più fragili e a rischio, raccomandandone la vaccinazione come la migliore forma di prevenzione dall'influenza e di riduzione del rischio di complicanze potenzialmente gravi", commenta Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene all'Università di Pisa.

Giovanni Checcucci Lisi, direttore medico di Sanofi Pasteur, esprime orgoglio per il "primo vaccino a ottenere questo importante riconoscimento di indicazione, che rappresenterà uno strumento di sanità pubblica in più, fondamentale per implementare con successo le raccomandazioni dell'Oms e degli enti sanitari del nostro Paese, garantendo una protezione della mamma e neonato al di sotto dei 6 mesi di età".

gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0