Home Donna e Mamma

Ventilatori, quali acquistare e quali accortezze avere con i più piccoli

di Francesca Demirgian - 16.07.2019 Scrivici

ventilatori-quali-acquistare-e-quali-accortezze-avere-con-i-piu-piccoli
Fonte: Shutterstock
Per chi non ha (o non vuole) i condizionatori, il ventilatore può essere una buona alternativa per rinfrescarsi un po' nelle giornate di caldo torrido. Ma quale è meglio comprare? E come usarlo quando c'è un bambino in casa?

Ventilatori

In assenza di condizionatori, i ventilatori sono senza dubbio un ottimo strumento per rinfrescarsi e resistere, nei luoghi chiusi (ufficio, casa, etc.), anche quando l'afa e le altissime temperature prendono il sopravvento. 

Il dubbio di ogni mamma, però, è: il ventilatore può fare male ai bambini? L'aria spostata da questo elettrodomestico può provocare raffreddore e tosse? E' meglio evitarlo?

Come anche per il condizionatore, il segreto sta nell'utilizzarlo correttamente, avendo alcune attenzioni se in casa ci sono bambini. E' importante, ad esempio, evitare che il ventilatore sia in direzione del bambino: meglio puntarlo verso l'alto, ad esempio, o direzionarlo in modo che non raggiunga direttamente il petto, il viso, la schiena del piccolo.

Per il resto il ventilatore può essere tranquillamente utilizzato anche in presenza di bambini. Ecco allora alcuni suggerimenti per acquistare un ventilatore di qualità:

I ventilatori più venduti su Amazon

Ventilatori a terra, ventilatori da tavolo, ventilatori a piantana, ventilatori a torre. Esistono diversi modelli, in commercio, di ventilatori efficaci e perfetti per refrigerarsi nelle afose giornate estive. Ecco tre tra i modelli più venduti su Amazon:

Ardes Penny Ventilatore a piantana

Un ventilatore a piantana semplice da utilizzare, con altezza regolabile da 102 a 120 centimetri, si monta in poche mosse, ha un design moderno ed elegante è stabile ed è possibile inclinarlo verticalmente e scegliere la funzione "oscillazione" automatica orizzontale, per distribuire in modo uniforme l'aria. 

PRO: ottimo rapporto qualità-prezzo, il ventilatore funziona bene ed è molto silenzioso, ideale anche durante il sonno. Gli utenti hanno apprezzato anche il design elegante.
CONTRO: un utente ha lamentato un imballaggio scadente e una bassa ventilazione, non sufficiente.

Ventilatore a soffitto Westinghouse

In gergo sono definite pale da soffitto, ma, in fondo, altro non sono che dei ventilatori. Un esempio è il Westinghouse, un modello a risparmio energetico, con 10 anni di garanzia, pensato per soffitti di camere da letto, cucina, salone, uffici, con 6 pale di acero chiaro. Il ventilatore da soffitto Westinghouse è consigliato per ambienti di 12mq e ha 3 livelli di velocità.

PRO: recensioni quali del tutto positive, in molti hanno apprezzato il design del ventilatore e il suo essere silenzioso. 
CONTRO: i cordoncini per accendere e regolare il ventilatore da soffitto e la luce incorporata sono troppo corte e il vetro che copra la lampadina non permette di montare lampade a basso consumo.

Pro Breeze ventilatore a torre oscillante

Ecco un ventilatore cosiddetto a torre, con motore potente da 45 watt e oscillazione a 80 gradi. Un prodotto efficiente che permette un raffreddamento veloce e che è perfetto in ambienti domestici e anche negli uffici. Dotato di tre livelli di ventilazione (Normale, Natura e Notte) può essere utilizzato anche a distanza grazie ad un telecomando e ha il timer integrato di 7 ore tra le funzioni.

PRO: ottimo rapporto qualità-prezzo. Il prodotto arriva nei tempi, ben imballato, raffredda l'ambiente in breve tempo e ha un bellissimo design
CONTRO: un utente ha trovato il ventilatore a torre troppo rumoroso e per questo non l'ha apprezzato.

Ventilatori da tavolo

Soprattutto per chi lavora seduto tante ore a una scrivania o per gli studenti che neimesi caldi sono costretti a studiare giornate intere per sostenere gli esami della sessione estiva, una buona soluzione può essere il ventilatore da tavolo. Si tratta di un ventilatore di dimensioni medio-piccole che si appoggia direttamente su un tavolo o su qualunque piano (mobile, libreria, etc.).

Mini ventilatore da tavolo

Ventilatore da tavolo o parete

Ventilatori silenziosi

Avere un ventilatore silenzioso è fondamentale, soprattutto se si ha la necessità di tenerlo acceso anche durante la notte. Ma, ormai, grazie alle nuove tecnologie, sul mercato non è difficile reperire dei prodotti di qualità e silenziosi. Vediamone un paio:

Ventilatore da tavolo silenzioso

Ventilatore a piantana silenzioso

Ventilatore a piantana

E, a proposito di ventilatore a piantana, resta sicuramente questo il modello più gettonato, quello più acquistato dagli italiani. I motivi principali sono la possibilità di direzionare questo tipo di ventilatori anche verso il basso o verso l'alto, l'opportunità di farlo oscillare o di tenerlo fisso in una direzione, la sua altezza che, rispetto ad altri modelli, smuove meglio l'aria e dunque rinfresca di più.

Il più economico

Il più tecnologico

***Contenuto sponsorizzato: PianetaMamma.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, PianetaMamma.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

gpt inread-altre-0

articoli correlati