Home Donna e Mamma

I tipi di uomini da evitare se sei una mamma single

di Francesca Capriati - 22.05.2015 Scrivici

i-tipi-di-uomini-da-evitare-se-sei-una-mamma-single
Un breve elenco delle tipologie di uomini che è meglio evitare se sei una mamma single

Uomini da evitare se sei una mamma single

Sei una mamma e sei single ormai da tempo. Sei pronta per una nuova relazione, ma hai paura di compiere degli errori e di innamorarti dell’uomo sbagliato.

In effetti queste paure hanno una ragion d’essere. Hai una vita complicata, dei bambini da crescere, tante responsabilità e uno stile di vita quotidiano che non si adatta a tutti, quindi meglio fare attenzione al tipo di uomo con cui si sceglie di uscire.

C’è qualcuno che è meglio evitare? A cui è preferibile non dare nemmeno una possibilità?
Certamente sì.

Ad esempio il “tendenzialmente depresso”. Lui è depresso ma si rifiuta di veder uno specialista, è pieno di problemi, stanco e sorride poco. Vuoi davvero questo per te e il tuo bambino? Uno che vi butti addosso anche i suoi problemi? Non pensare nemmeno per un momento di poterlo aiutare, di risolvere i suoi problemi. Questa della sindrome della crocerossina è una vecchia storia. Scappa.

Il mammone è un'altra tipologia di uomo da cui è meglio tenersi alla larga se sei una mamma single. Sei troppo avanti per lui. Lui magari ha 40 anni e vive ancora con la mamma (e ci sarebbe da chiedersi come mai…). Corre da lei per cambiarle una lampadina e risponde alle sue chiamate ad ogni ora. E’ bello che lui si prenda cura della mamma, ma il troppo stroppia.

Il vicino di casa è un’altra categoria da evitare. Apparentemente può sembrare una buona idea. E’ facile, comodo, accessibile. Ma se finisce male lui resterà sempre il tuo vicino di casa e quindi rimarrà nella tua vita. Potrete osservarvi quando nuovi fidanzati entreranno nella vostra vita e i tuoi figli non capiranno perché non possono più giocare a pallone in cortile con lui

E cosa dire del mondano? Quello che non si perde una festa, una serata o un aperitivo?

Magari lo hai conosciuto in palestra o in quell’unica serata che ti sei riuscita a concedere da un anno a questa parte grazie all’aiuto provvidenziale di tua madre. Ma quello che per te è stata un’eccezione per lui è la normalità. E non pensare che possa cambiare per te e i tuoi figli. Forse all’inizio, mosso dalle migliori intenzioni, potrebbe anche provarci a passare le serate insieme a voi a guardare film in tv, ma poi il suo lato mondano riemergerebbe. 

Lui è fatto così.

 

gpt inread-altre-0

articoli correlati