Home Donna e Mamma

Tagesmutter, l'operatore educativo a domicilio

di Monica De Chirico - 30.09.2013 Scrivici

bambini-asilo-giochi
Le famiglie incontrano spesso difficoltà nell'accedere agli asilo-nido. In risposta a questo problema sta prendendo piede anche in Italia la figura della Tagesmutter

Le famiglie incontrano spesso difficoltà nell'accedere agli asilo-nido sia pubblici, per esubero degli iscritti, che privati
per eccessivi costi da sostenere. Come risposta a questo problema, sta sempre più prendendo piede anche in Italia la figura della Tagesmutter. Nata e diffusasi a partire dagli anni Sessanta nell’Europa del Nord, e in particolare nell’area tedesca, la figura della Tagesmutter si ispira a un modello di assistenza infantile basato sull’affettività, sull’accoglienza e la cura dei bambini nell’ambiente domestico


La Tagesmutter: mamma di giorno


Si tratta di un servizio complementare al nido d'infanzia, che consente alle famiglie di affidare in modo stabile e continuativo i propri figli a operatori educativi (tagesmutter), formati professionalmente, che forniscono cura e "istruzione" presso il proprio domicilio o altro ambiente adeguato.

Ci sono diversi requisiti d'accesso per poter diventare una tagesmutter, e inoltre ricordiamo che questa figura deve svolgere la propria attività sempre in correlazione con un ente no-profit. Una versione istituzionalizzata di questo fenomeno si può circoscrivere alla regione autonoma del Trentino Alto Adige, dove il nido in famiglia è ormai una realtà consolidata e funzionante.

A

Trento

in particolare, città pilota in Italia, la tagesmutter è riconosciuta da molti anni e ci sono

corsi finanziati

con regolarità. Un'altra regione all'avanguardia è la

Lombardia

: il 4 ottobre a Legnano ci sarà la presentazione di questo nuovo servizio per le famiglie. Il prossimo 5 ottobre invece ci sarà un incontro pubblico sul tema “Tagesmutter” patrocinato dal Comune di

Francavilla

. Mentre per il 12 ottobre è prevista la presentazione di questo nuovo servizio in

Toscana

, a Livorno, in vista della partenza di un corso di formazione.

Tagesmutter racconta: cosa fa la tata di giorno rispetto a nido e babysitter

Particolarità e punto di forza del servizio Tagesmutter, oltre alla dimensione familiare dell’ambiente e alla personalizzazione del rapporto con il bambino, è la

flessibilità oraria

; operando in casa, infatti, la “madre di giorno” può disporre di orari diversi e più ampi di quelli osservati dalle strutture esistenti. Questa figura si differenzia dalla classica baby sitter perché professionalmente formata, segue una linea pedagogica precisa e concordata con la famiglia del bambino e perché in regola grazie al contratto stipulato dagli utenti del servizio con una cooperativa.

Link di approfondimento

Tagesmutter

Tagesmutter Francavilla

Tagesmutter Trento

gpt inread-altre-0

articoli correlati