Home Donna e Mamma

Se le amiche durante la gravidanza spariscono

di Redazione PianetaMamma - 23.05.2016 Scrivici

se-le-amiche-durante-la-gravidanza-spariscono
Come mai le amicizie possono cambiare quando si aspetta un bambino? Ecco le cause dello strano comportamento delle amiche durante la gravidanza

Comportamento amiche durante la gravidanza

Può accadere che in corrispondenza della gravidanza le relazioni amicali siano trascurate o che al contrario ci si possa sentire trascurate dalle proprie amiche. Come cambia il comportamento delle amiche durante la gravidanza? Vediamo quali sono i motivi che possono spiegare questo fenomeno. 

In primo luogo quella della gravidanza è un’esperienza assolutamente unica che non sempre può essere compresa nelle sue diverse sfaccettature da persone che non l’hanno ancora vissuta. Pertanto può succedere che le donne in stato di gravidanza, così prese dall’esperienza che stanno vivendo appaiano egocentriche, poichè del tutto concentrate sul proprio stato fisico e mentale.

Quindi può accadere che le amiche, senza rendersi conto che quello della gravidanza è un momento esistenziale del tutto particolare, possano sentirsi meno capite o messe in disparte e di conseguenza possono diradare le telefonate ed il tempo da trascorrere insieme.

Senza esprimere cioè verbalmente il loro disagio nel sentirsi ad esempio trascurate o messe in secondo piano nelle loro esigenze possono agire passivamente questa sorta di aggressività con comportamenti che nascondono tra le righe uno stato di disagio, rabbia o malcontento.

Può anche succedere che sia la gestante ad isolarsi progressivamente dalle proprie amicizie: in parte questo può dipendere dal fatto che se il rapporto con la propria madre è buono è possibile che esso possa essere intensificato in occasione dell’esperienza della gravidanza e poi della maternità, così come spesso si intensificano i rapporti con le sorelle, soprattutto se vivono o hanno già vissuto questo tipo di esperienza.

Inoltre in gravidanza cambiano particolarmente alcune abitudini o stili di vita, soprattutto nell’ultimo trimestre, e quindi ci possono essere delle difficoltà nel frequentare luoghi e ritrovi che generalmente erano frequentati con le proprie amiche, come locali, palestre, ma anche lo stesso posto di lavoro, per cui ci si ritrova a condurre uno stile di vita più tranquillo, che può avere come conseguenza una riduzione delle occasioni di incontro con le proprie amiche.

In realtà se certamente è bene rinunciare a stili di vita eccessivamente faticosi o che possano mettere a repentaglio la salute della mamma e del bambino è opportuno ricordarsi che la gravidanza non deve comportare una rinuncia drastica alle proprie abitudini o alle proprie frequentazioni.

Finchè è possibile è giusto continuare a fare la vita di sempre, con le dovute cautele, ma senza preoccuparsi eccessivamente della propria condizione perchè la gravidanza non equivale ad una malattia! E se si creano delle incomprensioni con le proprie amiche è il caso di risolverle parlando apertamente piuttosto che trascinare a lungo silenzi improduttivi.

gpt inread-altre-0

articoli correlati