Home Donna e Mamma

MammAcs, intervista alla blogger Anna Clair

di Barbara Leone - 26.01.2018 Scrivici

mammacs-intervista-alla-blogger-anna-clair
Fonte: Photo Courtesy
Anna Clair di MammAcs è una delle blogger di PianetaMamma, che si dedicano al fai da te, più attive: l'abbiamo intervistata per farci raccontare la sua esperienza come blogger creativa di lavoretti per bambini

Intervista a MammAcs

Anna Clair è la blogger di PianetaMamma che ogni giorno ci propone lavoretti ed idee creative da realizzare insieme ai bambini attraverso il suo blog MammAcs. L'abbiamo intervistata per farci raccontare la sua esperienza come blogger e come mamma sempre piena di idee su lavoretti ed attività creative da proporre ai bambini per farli divertire. Vediamo cosa ci ha raccontato!

  • Descriviti brevemente

Ciao mi chiamo Anna Clair Smith, sono inglese ma vivo in Italia da quando sono piccola. Ho 31 anni e sono mamma a tempo pieno di Giorgia e Leonardo di 5 e 3 anni. La mia passione è sperimentare lavoretti e attività creative con i miei figli, per insegnare loro la mia lingua madre ma anche per tenerli occupati senza accendere la tv.

  • Perché hai deciso di aprire un blog?

Ho deciso di aprire il blog per condividere le mie idee, era semplicemente una sorta di archivio di tutto quello che sperimentavo con i miei bimbi, volevo essere utile ad altre mamme che cercavano idee creative da fare con i bambini a casa. Oggi è molto di più di un archivio!

  • Quali sono gli argomenti che ti interessano di più di cui parli nel blog?

Parlo soprattutto di attività creative per mamme e bambini, cerco di dare delle soluzioni vincenti ai pomeriggi di pioggia o di noia! Racconto anche delle quotidianità da mamma con un pizzico di ironia.

  • Quanto tempo dedichi alla tua attività di blogger?

Ora che i bimbi vanno entrambi alla scuola materna ho più tempo da dedicare al blog quindi in genere tutte le mattine spendo almeno 3 ore a ideare progetti creativi, monto i video tutorial e scrivo del lavoretto fatto il giorno prima. Nel pomeriggio dopo scuola (se i bimbi non sono stanchi) facciamo l’attività che ho preparato al mattino, documentando con foto e video.

  • Quali sono i tuoi obiettivi?

Crescere, migliorarmi costantemente, imparare e trasformare questa passione in un lavoro redditizio. Sogno in grande e punto in alto, sono determinata e competitiva, queste caratteristiche mi spingono a cercare sempre nuovi
obiettivi.

  • L'aspetto che più ti piace della tua attività di blogger e quello che ami meno?

La cosa che amo di più è la libertà di scatenare la mia fantasia, giocare con l’immaginazione e la possibilità di imparare costantemente cose nuove. La parte che amo meno è la necessità di documentare quello che faccio con i
bimbi, spesso vorrei semplicemente giocare con loro anziché scattare foto, ma ho imparato a distinguere lavoretti per il blog e lavoretti per noi. Mia figlia in particolare ama girare video tutorial quindi spesso trasformo “il lavoro” in un gioco.

  • Sei presente sui social? Se sì, su quali e in che modo? Quanto spazio dai all'attività social legata al tuo blog?

Sì, sono presente su Facebook, Instagram, Pinterest e Youtube. Facebook è il social dove ho più successo, la pagina oggi conta 257.000 like ed è la principale fonte di traffico del blog. Pubblico quotidianamente video e post. Su Instagram invece oltre ai tutorial mi piace raccontare anche parte della nostra quotidianità tramite le Stories e post ironici. Dando così un volto alle mani che si vedono nei tutorial. Il lato social è fondamentale per il blog e lo curo
quotidianamente.

  • Cosa distingue il tuo blog da altri che trattano lo stesso argomento? Perché un utente dovrebbe seguirti?

I miei tutorial sono chiari e semplici, alla portata di tutti, ma allo stesso tempo esteticamente piacevoli. Curo con attenzione ogni dettaglio e cerco sempre di essere più professionale possibile sopratutto nelle riprese. Non solo per bambini, sul blog oltre ai lavoretti per bambini faccio anche del fai da te e crafting per mamme creative come me e racconto in chiave ironica la quotidianità di essere mamma.

  • Ti ricordi il tuo post di cui sei più orgogliosa o che ha fatto più traffico?

Il post che ha fatto più traffico è stato “Biglietti di Natale fai da te” con 371,931 visualizzazioni di pagina raggiungendo più di 13 milioni di persone su Facebook, a distanza di un anno il video va ancora forte!

  • Quale consiglio daresti ad una blogger alle prime armi?

Di lavorare con passione, determinazione e costanza.

Le interviste alle altre blogger di PianetaMamma

gpt inread-altre-0

articoli correlati