Home Donna e Mamma

Mamme single: come avere una nuova relazione

di Redazione PianetaMamma - 24.04.2015 Scrivici

mamme-single-come-avere-una-nuova-relazione
Le mamme single hanno ogni diritto di rifarsi una vita. Da dove ripartire per rimettersi in gioco?

Mamma single e relazione

Cosa vuol dire per una mamma single ricominciare ad uscire o a sentirsi di nuovo donna dopo la separazione? Non è sempre facile, bisogna certamente lavorare molto sull’autostima, sul recupero della propria identità di donna oltre che di mamma, e creare le basi per aprirsi all’altro o ad una nuova relazione con fiducia.

Come si può scommettere nuovamente alla possibilità di un nuovo amore e da cosa cominciare? Damona Hoffmann docente presso la Northwestern University spiega su Your Tango che la prima cosa importante da fare è cominciare ad espandere la propria cerchia sociale. Spesso ci si ritrova ad avere ben pochi amici o conoscenti, limitati alla cerchia degli amici con figli o le amiche storiche, magari anch’esse in coppia.

Invece è il momento per allargare le prospettive e anche di usare i social o i meet-up per provare a fare nuovi incontri.
E bisogna avere il coraggio di buttarsi e di dire sì. Sì alla lezione di prova di tango, sì alla gita fuori porta con una comitiva di conoscenti nel fine settimana che i bambini sono con il papà, sì all’aperitivo un pomeriggio.

Prendersi il tempo

Il punto fondamentale da affrontare quando ci si ritrova single con figli è il tempo. Le prime volte che i bambini saluteranno per andare dal padre per il weekend o per trascorrere una notte con lui il senso di vuoto e di solitudine avrà il sopravvento. E’ del tutto normale, ed è anche normale passare le prime volte sole a casa con un velo di malinconia ad ubriacarsi di televisione o a stirare la biancheria. Ma poi bisogna reagire e capire che quelli sono momenti preziosi che possiamo dedicare solo a noi stesse. Il passo successivo, dunque, è godere di questi momenti, curare la propria bellezza, il benessere psicofisico, sentirsi bene con se stesse. Per poi pian piano uscire con gli altri, accettare un invito a cena, andare fuori con un’amica per il weekend. Insomma l’obiettivo non è trovare subito un altro uomo con cui intraprendere una relazione, ma recuperare la propria dimensione personale e femminile.

Non fate errori di valutazione

Avere una relazione dopo la fine di un matrimonio è un passo importante e non deve diventare solo un modo per colmare il vuoto lasciato dall’ex. Fare le cose con calma è la mossa migliore.
La prima relazione servirà indubbiamente a recuperare l’autostima, a sentirsi meglio, a distrarsi e provare emozioni ormai sopite, ma è meglio andarci con i piedi di piombo e vivere alla giornata.

Tenete fuori i figli

Non solo non presentate i vostri bambini all’uomo con cui state uscendo fino a quando non sarete assolutamente convinte che si tratti di una relazione significativa, ma tenete fuori i figli anche dalle conversazioni con lui. Recuperare la propria dimensione di donna significa anche trascorrere una piacevole serata in modo spensierato con un uomo attraente senza dover parlare di questioni quotidiane o delle problematiche dei figli.

gpt inread-altre-0

articoli correlati