Home Donna e Mamma

In costume senza pancia: come appiattirla velocemente

di Redazione PianetaMamma - 24.05.2013 Scrivici

camminare
Qualche consiglio last minute per tentare di superare la prova bikini

Il momento della temuta prova bikini si avvicina, e la pancetta è sempre lì, nonostante ci siamo messe a dieta qualche mese  fa e abbiamo fatto un abbonamento last minute in palestra (LEGGI).
Non abbiamo niente da perdere, quindi perchè non tentare questi metodi per appiattire la pancia all'ultimo minuto?


LEGGI ANCHE: Ridurre la pancetta in 11 passi


1) Dici addio alle gomme da masticare: masticando si incamera aria e ciò gonfia la pancia, inoltre alcune gomme da masticare contegono zuccheri e altre sostanze che sarebbe meglio evitare. Per rinfrescare l'alito è perfetto masticare una foglia di menta
2) Migliora la postura: non ci sono dubbi, spesso la pancetta è solo il risultato evidente di una postura scorretta. Spalle in dietro e petto in fuori, dicevano le nonne. Una buona postura riduce anche la pancia
3) Non farti mancare le fibre: frutta, verdura, cereali integrali sono ricchi di fibre che migliorano l'attività dell'intestino e riducono il gonfiore addominale. Le donne dovrebbero assumerne 25-30 grammi al giorno (LEGGI)
4) Ridi di pancia: è una risata rumorosa  e fragorosa che mette in moto gli addominali, sgonfia la pancia d'aria. Ridere almeno 10 minuti al giorno migliora benessere e buonumore


LEGGI ANCHE: Come il disordine ti fa ingrassare


5) Fai degli spuntini: numerosi studi hanno confemrato che chi è abituato a mangiare piccoli pasti frazionati durante il giorno è più magro di chi mangia due o tre pasti sostanziosi. L'ideale è che ogni spuntino non superi le 200 calorie, e devono essere sani e salutari (LEGGI)
6) Bevi succo di papaya: la papaya contiene un enzima che favorisce l'attività dello stomaco e riduce stitichezza e gonfiore. Perfetto abbinato allo yogurt
7) Bevi dieci bicchieri d'acqua al giorno: un organismo disidratato è esteticamente meno piacevole e soprattutto l'acqua idrata i tessuti e la pelle, combatte la ritenzione idrica e favorisce digestione e transito intestinale



8) Preferisci il vino alla birra: un recente studio olandese ha scoperto che chi beve vino ha migliori misure di fianchi e girovita rispetto a chi è consumatore abituale di birra. Inoltre il vino è ricco di antiossidanti, che prevengono numerose malattie.
9) Mastica con attenzione: ogni boccone va masticato almeno 10 volte perchè così viene digerito più facilmente dallo stomaco che non produce gas e causa indigestioni

in-costume-senza-pancia-come-appiattirla-velocemente


10) Mangia lo yogurt: almeno una volta al giorno, preferibilmente bianco con l'aggiunta di pezzi di frutta. Lo yogurt è ricco di probiotici, batteri buoni che favorisocno la funzionalità intestinale, responsbaile, spesso, del gonfiore addominale

LEGGI ANCHE: Diete che funzionano, 10 segreti dalle donne di tutto il mondo



11) Riduci lo stress: non ci sono dubbi che lo stress sia tra i principali responsabili della stitichezza, che causa gonfiori allo stomaco e a livello addominale. Meditazione, esercizio fisico, shopping: ad ognuno il suo modo per ridurre i livelli di stress
12) Dormi a sufficienza: gli studi hanno dimostrato che la carenza di sonno (LEGGI) aumenta il desiderio per i dolci e altri cibi ipercalorici, e inoltre impedisce all'organismo di eliminare i grassi. Inoltre dormire poco influenza negativamente i livelli di grelina, un ormone che regola l'appetito


LEGGI ANCHE: Dimagrire su fianchi e cosce in 10 passi


13) Non cenare troppo tardi: affinchè il processo digestivo venga portato a conclusione correttamente e per non ritrovarsi la pancia gonfia il mattino dopo, devono passare tre ore dal momento della cena a quello in cui si andrà a dormire
14) Riduci il sale: 2300 mg al giorno, è questa la quantità massima giornaliera di sodio. Troppo sale provoca la ritenzione idrica e gonfia i tessuti, e quindi anche la pancia.
15) Pratica lo yoga: lo yoga (LEGGI) fa dimagrire? Alcuni studi dicono di sì, anche se non c'entra il sudore speso per fare gli esercizi. E' più probabile che c'entri il controllo dello stress: il cortisolo, l'ormone dello stress, è stato infatti collegato a un maggiore indice di massa corporea.

 

gpt inread-altre-0

articoli correlati