Nostrofiglio.it
1 5

In che direzione stai andando: mamma o donna?

/pictures/2015/01/13/in-che-direzione-stai-andando-mamma-o-donna-1200149325[3902]x[1629]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-donnamamma
Scopri in che direzione stai andando, verso il recupero della donna che eri prima del parto o verso il consolidamento della tua figura di madre?

Femminilità dopo la maternità

L’inizio di un nuovo anno è sempre tempo di bilanci.

Se negli anni precedenti la maternità ha cambiato la tua vita trasformandoti un una nuova versione di te stessa, il passaggio successivo, quando i bimbi diventano un po’ più grandi e l’esperienza è dalla tua parte, è ritrovare un pochino della donna che eri.

gpt native-middle-foglia-donnamamma

Sei ancora totalmente mamma se…

I buoni propositi dell’anno nuovo sono tutti tipo: “essere più paziente” o “imparare a cucinare le spinacine in casa”. Se fai voto di iscriverti in palestra, la donna che è in te sta sgomitando per ritagliarsi un primo, timido spazietto.

Stai riscoprendo la donna (e anche un po’ l’uomo) se…

Non ti senti più in colpa se vai a lavorare ogni mattina.  Il maschio non penserebbe mai di essere un cattivo papà se va a lavorare, anzi, giustamente si sente a posto, perchè sta provvedendo al benessere della famiglia. Appunto.

Sei ancora inappellabilmente mamma se…

Le poche volte in cui ti ritagli una grama oretta per andare dal parrucchiere, dopo ti senti in colpa, e ti ci senti principalmente perché i tuoi figli NON ti sono mancati, anzi, una pausa da loro è stata più che salutare - anche perchè 8 mesi senza parrucchiere certo non aiutano l'autostima.

Stai riscoprendo la donna se…

Inizi finalmente a convincerti che i tuoi figli stanno bene anche SENZA di te. Ci sono altre persone che amano occuparsi di loro, che si tratti di amici e parenti o di babysitter e insegnanti di asilo. Non c’è bisogno di esserci 24 ore su 24 per essere una brava mamma, anzi, la chiave sta nella qualità. Tutte cose che ti ripeti da sempre, senza alcuna convinzione, fino a oggi.

I buoni propositi di una mamma per l'anno nuovo

Sei ancora disperatamente mamma se…

Nel 2015 anche il tuo secondogenito andrà all’asilo e a fonte di ciò ti senti già inutile. Rimembri con nostalgia il giorno del parto e nemmeno ti ricordi più la varietà di imprecazioni creative che hai collezionato durante le doglie. Quando vuoi farti del male fisico, tiri fuori le prime tutine allo scopo di lavarle (per la 20 esima volta).

Stai riscoprendo la donna se…

“Evvai, quest’anno li avrà tutti e due all’asilo!!!”

Sei ancora totalmente mamma se…

Programmi un pomeriggio ai saldi e fai una lista di tutto ciò di cui avranno bisogno i bambini di qui al 2018. Ignori tuo marito che accenna timidamente allo stato di abbandono e immensa tristezza del tuo guardaroba. Dopo aver visitato solo negozi per bambini, ti accorgi che è ancora presto e allora decidi di fare un salto al supermercato.

Stai riscoprendo la donna se…

"Saldi! Qualcuno ha detto saldi!?!"
(Tanto per i bambini si può sempre comprare su internet.)

Sei ancora eloquentemente mamma se…

La risposta standard alle amiche senza figli che ti invitano per un aperitivo è sempre: “Non si può fare a metà mattina?”

Stai riscoprendo la donna se…

Per una sera si arrangeranno, anzi sai cosa? Gli prenoto la pizza a domicilio. Nessuno è mai crepato per aver mangiato una pizza, no?

Sei ancora dolorosamente mamma se…

Durante le vacanze niente televisione, solo giochi educativi.

Stai riscoprendo la donna se…

Durante le vacanze finisco la pila di libri che ho sul comodino da quest’estate. Tanto fuori fa freddo e i classici Disney sono sempre un must per i bambini.

gpt inread-donnamamma-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-donnamamma-0