gpt skin_web-donnamamma-0
gpt strip1_generica-donnamamma
gpt strip1_gpt-donnamamma-0
1 5

Diario di una mamma bradipa, intervista alla blogger Giulia

/pictures/2018/02/09/diario-di-una-mamma-bradipa-intervista-alla-blogger-giulia-1159432317[1559]x[651]780x325.jpeg Photo Courtesy
gpt native-top-foglia-donnamamma

Giulia, autrice del blog Diario di una mamma bradipa, ci racconta la sua esperienza da mamma a tempo pieno a blogger di PianetaMamma

Intervista a Diario di una mamma bradipa

Giulia è l'autrice del blog di PianetaMamma Diario di una mamma bradipa. Si definisce una mamma pigra ed ha aperto questo blog per raccontare le sue avventure da mamma. L'abbiamo intervistata per farci raccontare la sua esperienza come blogger, cosa le piace di più e cosa si aspetta per il futuro. Vediamo cosa ci ha raccontato.

  • Descriviti brevemente

Mi chiamo Giulia, ho 37 anni ed attualmente faccio la mamma a tempo pieno. Sono una persona solare, ottimista e sognatrice... anche molto molto metereopatica ed infatti chi mi conosce, dice che d'estate sono una persona e d'inverno un'altra! La mia caratteristica principale è senza dubbio la pigrizia. Le mie passioni sono scrivere e fotografare e da quando sono mamma, anche dedicarmi a lavoretti ed impiastricciamenti con i bambini.

  • Perché hai deciso di aprire un blog?

Ho deciso di aprire un blog per due motivi principali: perché adoro scrivere e perché fin da bambina, ho sempre sognato di "diventare famosa" per un libro o per qualcosa che avevo scritto.

  • Quali sono gli argomenti che ti interessano di più di cui parli nel blog?

Dopo una vita passata a cercare di non sembrare pigra ed amante dell'ozio perché me ne vergognavo, ho deciso che era giunto il momento di diventare portavoce dell'assoluta legittimità di essere quello che si è, senza nascondersi di fronte alle apparenze. Ecco perché ho chiamato il blog Diario di una mamma bradipa. Oltre a questo, la voglia di prendermi e prendere in giro, ironizzare, riflettere e chiacchierare della vita di noi mamme. Nei miei articoli racconto in chiave bradipa e scanzonata, quello che osservo e che provo nella vita di tutti i giorni.

  • Quanto tempo dedichi alla tua attività di blogger?

Scrivo i miei articoli ad ispirazione e quindi il tempo che dedico al blog è molto variabile. Di solito, scrivo dopo cena, quando i bambini sono andati a dormire, mentre durante il giorno mi dedico alla parte legata ai social.

  • Quali sono i tuoi obiettivi?

Non nego che la possibilità di ottenere un certo guadagno dal blog, mi attira molto, ma il motivo principale per cui lo scrivo è per una mia realizzazione personale. Con la voglia di guadagnare ci si può impegnare molto, ma per essere ispirate, ci vuole la passione.

  • L'aspetto che più ti piace della tua attività di blogger e quello che ami meno?

L'aspetto che adoro, è la possibilità di poter dire praticamente tutto, quando voglio, in un angolo del pc che è solo mio; non sono molto portata nelle strategie di pubblicizzazione, mi perdo nei vari hashtag e parole chiave e quindi questa parte non la amo particolarmente.

  • Sei presente sui social? Se sì, su quali e in che modo? Quanto spazio dai all'attività social legata al tuo blog?

Ho una Pagina Facebook e un Profilo Instagram e mi dedico a questa parte social, soprattutto di giorno, cercando di condividere quello che mi succede e che trovo in linea con il blog.

  • Cosa distingue il tuo blog da altri che trattano lo stesso argomento? Perché un utente dovrebbe seguirti?

Non so se mi distinguo da altri blog, ma le persone dovrebbero seguirmi se hanno voglia di ironizzare sulla vita di noi mamme e di aumentare un po' la loro autostima.

  • Ti ricordi il tuo post di cui sei più orgogliosa o che ha fatto più traffico?

L'articolo che mi sono divertita di più a scrivere e che mi rappresenta molto, è "Non dorme e non mangia? Spesso non è colpa nostra!" perché scherza sul fatto di come a volte noi mamme diamo tutte noi stesse per l'alimentazione o il sonno del nostro bambino e lui fa l'esatto contrario di quello che ci eravamo proposte, buttandoci nella disperazione più profonda!

  • Quale consiglio daresti ad una blogger alle prime armi?

A chi vuole aprire un blog, consiglierei di scegliere un argomento ed uno stile a loro care e soprattutto, divertirsi, impegnarsi ed essere sincere con se stesse.

Le interviste alle altre blogger di PianetaMamma

gpt native-bottom-foglia-donnamamma
gpt inread-donnamamma-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-donnamamma-0