Home Donna e Mamma

Cose da sapere sulla tua salute sessuale

di Redazione PianetaMamma - 19.06.2014 Scrivici

le-dottoresse-e-la-salute
Sette cose importanti da sapere sulla nostra salute sessuale e riproduttiva

SALUTE SESSUALE E RIPRODUTTIVA

- Il

ginecologo

è una figura di riferimento molto importante per tutte le donne. Ma spesso a causa dell’imbarazzo le pazienti non pongono le giuste domande, non espongono dubbi e quindi non ricevono le risposte più sincere e adeguate.

Il risultato è che troppo spesso le domande inevase diventano credenze sbagliate e false convinzioni che si diffondo con il passaparola e contribuiscono ad alimentare

ignoranza

e pregiudizio sulla

salute sessuale e riproduttiva.



LEGGI ANCHE

Scegliere il ginecologo

Ad esempio c’è la convinzione diffusa che se si risulta positivi al test del

Papilloma Virus Umano

(

HPV

) vuol dire che il partner vi ha

tradito

. Insomma si è subito pronti a saltare alle conclusioni peggiori e si è pronti a dire che il partner è stato un traditore. In realtà se si vive una relazione monogama può essere che ci si sia infettati con il virus molto tempo fa perché il virus può rimanere inerte all’interno dell’organismo per molto tempo  per poi presentarsi quando il sistema immunitario viene indebolito da stress o da malattia.

Ma questa è solo una delle grandi verità che potremmo conoscere se solo parlassimo più apertamente con il nostro

ginecologo

di fiducia. Così come potremmo scoprire che se abbiamo problemi legati a sbalzi d’umore, irritabilità,

disturbi del sonno

e non siamo più delle ragazzine la spiegazione potrebbe essere ormonale e ginecologica cioè potremmo essere entrate in una fase di

premenopausa

. Parlare di questi disturbi con il proprio medico gli permetterebbe di fare una valutazione del nostro stato di fertilità e prescriverci esami o terapie che possano farci stare meglio.

LEGGI ANCHE

La candida in gravidanza

E ancora, spesso vediamo pubblicità di

salviette intime

, deodoranti intimi o altro ma cosa ne pensano davvero i ginecologi?

La

maggior parte di loro li sconsiglia

perché alterano il ph dell’ambiente vaginale e il delicato equilibrio della flora batterica.

Salvaslip profumati, deodoranti, salviette umidificate, ma anche lavande vaginali a meno che non vengano espressamente prescritte dal ginecologo, sono quindi prodotti da evitare. E attenzione anche ai saponi e ai detergenti intimi utilizzati nel’igiene intima quotidiana, anche per quelli è preferibile chiedere consiglio al ginecologo.

E ancora, attenzione al

prurito intimo

, un

disturbo

che colpisce un gran numero di donne in molti momenti della vita. Prima di pensare di essere state colpite da un’

infezione

o una micosi sarebbe meglio chiedersi che tipo di biancheria intima si indossa abitualmente. I coloranti, alcuni materiali e fibre sintetiche possono favorire il prurito. Meglio cominciare col cambiare la biancheria intima indossando qualcosa di bianco e in cotone. E se il prurito non smette o si hanno delle perdite allora meglio chiedere al proprio ginecologo.

7 VERITA' SULLA SALUTE SESSUALE

gpt inread-altre-0

articoli correlati