Il cambio stagione ti mette a dura prova

Recupera le energie con Be-Total!

Il cambio di stagione può avere effetti significativi sul nostro benessere: il clima, la diversa durata della luce diurna e i cambiamenti nelle abitudini quotidiane durante le fasi di passaggio da una stagione all'altra possono essere fonte di stress e stanchezza fisica e mentale. Durante il cambio di stagione il fabbisogno energetico aumenta: è piuttosto comune sentirsi senza forze ed energie e si tende a mangiare in modo disordinato privilegiando spesso cibi poco sani e poveri di preziosi micronutrienti che sono, invece, indispensabili per garantire all'organismo un corretto apporto energetico.

Come combattere la stanchezza durante il cambio di stagione
Per contrastare la stanchezza e l'affaticamento tipici di questo periodo e sentirci meglio possiamo mettere in atto alcune strategie: Godere della luce solare il più possibile, per favorire la produzione di vitamina D e stimolare la produzione di melatonina, un ormone chiave per mantenere in equilibrio il ciclo sonno-veglia.

Dormire a sufficienza: per combattere la stanchezza è indispensabile dormire per il giusto numero di ore ogni notte. Ma non significa che bisogna dormire di più (anzi, dormire troppo acuirebbe la sensazione di stanchezza durante il giorno).[1]

Fare attività fisica moderata e regolare: ci stupiremmo di scoprire quanta energia extra possa fornirci un'ora di esercizio fisico ogni giorno. Inoltre l'attività sportiva migliora la qualità del sonno e ha innegabili benefici sulla salute.

Alimentarsi in modo corretto: è importante assicurarsi di seguire una alimentazione sana ed equilibrata che garantisca tutti i micronutrienti indispensabili per l'organismo e le sue funzioni. È bene ridurre l'apporto di zucchero e mangiare cibi ricchi di vitamine, soprattutto quelle del gruppo B.

Perché tra tutte le vitamine proprio le Vitamine B? Cosa sono e a cosa servono
Le vitamine del gruppo B sono coinvolte in numerosi processi fisiologici e, in particolare, aiutano il nostro organismo a metabolizzare correttamente il cibo e a trasformarlo in energia di pronto utilizzo, senza apportare alcuna caloria in più. Tra tutte le vitamine,  infatti, le vitamine B vengono definite “Vitamine Energetiche”.

Come agiscono le vitamine B?

·         Vitamine B1, B2, B6, B12, Niacina, Acido Pantotenico: supportano il normale metabolismo energetico.

·         Vitamine B6, B12, Acido folico: contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario

·         Vitamine B2, B6, B12, Niacina, Acido pantotenico, Acido folico: favoriscono la riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.

Per assicurarsi il giusto apporto di vitamine B bisogna cominciare dall’alimentazione quotidiana perché già questa, specie se non bilanciata, spesso non è sufficiente a soddisfare un adeguato rifornimento di tutti gli elementi nutritivi fondamentali per il benessere dell’organismo. L’impiego diffuso di prodotti raffinati o elaborati a livello industriale, per esempio, limita notevolmente l’apporto di microelementi essenziali, in particolare quello di vitamine idrosolubili (come le Vitamine del gruppo B) e sali minerali, in quanto i processi di lavorazione tendono a far perdere le proprietà nutrizionali anche a quegli alimenti che, se consumati freschi o non trasformati, ne sarebbero ricchi. Per garantirti quindi un corretto apporto quotidiano di Vitamine B durante i cambi di stagione:

1) Cerca di mangiare regolarmente e nelle giuste quantità cereali integrali, frutta secca, verdure a foglia verde, pesce, legumi, uova.

2) Laddove necessario, integra con il complesso di vitamine B per far fronte all’aumentato fabbisogno di micronutrienti.

L’esperto in questi casi è Be-Total, per aiutarti a colmare eventuali carenze e a metabolizzare il cibo per trasformalo in energia per te. Da sempre è conosciuto come il ricostituente post-influenzale per eccellenza. La sua formula assicura energia tutto l'anno e può essere utile soprattutto in momenti di particolare stress o stanchezza fisica e mentale, come ad esempio quelli legati al cambio tra una stagione e l'altra.

 

Con il contributo non condizionante di GSK Consumer Healthcare

 

 

[1] Harvard Health Publishing. https://www.health.harvard.edu/staying-healthy/are-you-tired-from-too-much-sleep