5 best practice

per una perfetta ripartenza delle attività scolastiche

Ci siamo ormai. La prima campanella dell'anno scolastico 2020-2021 sta per suonare ma, mamme e papà lo sanno bene, quest'anno la ripartenza delle attività scolastiche sarà diversa da tutte le altre. Distanziamento sociale, mascherine, visiere, sterilizzazione di superfici e materiali condivisi sembrano essere le parole chiave della ripartenza. Ma, a queste, crediamo fermamente che sia un dovere aggiungere tre parole chiave: positività, energia, condivisione.

Sì, perché i nostri bambini e ragazzi, dopo ben 6 mesi di stop torneranno, finalmente, dai loro compagni di classe, dalle loro maestre, in quegli spazi dove sono abituati a trascorrere gran parte della loro giornata. Sebbene il ritorno alle attività scolastiche genera non poche perplessità e timori, dunque, è bene tenere alto l'umore e partire con il piede giusto.

Per questo PianetaMamma vuole suggerirvi 5 best practice per tornare a scuola con il giusto carico di energia e grinta, 5 semplici suggerimenti per accompagnare nel modo migliore i vostri figli alla ripresa delle attività scolastiche.

Back to school, via agli acquisti

Si sa, di ritorno dalle vacanze estive, gli acquisti per il back to school sono quelli che bambini e adolescenti desiderano di più. Anche se per l'acquisto di alcuni accessori sarà necessario attendere le indicazioni degli insegnanti, soprattutto per le scuole materna ed elementare, ci sono dei prodotti che possono essere liberamente comprati e che regaleranno una buona dose di ottimismo non solo ai piccoli della famiglia.

Andare nella cartoleria di fiducia, o nell'ingrosso di materiale per la scuola, per comprare il diario nuovo, lo zaino nuovo, l'astuccio nuovo per la maggior parte delle famiglie è un rito ricorrente ad ogni settembre, un rito da mantenere assolutamente anche quest'anno. Bambini e ragazzi saranno entusiasti e questo migliorerà non di poco l'impatto con la ripresa delle attività scolastiche.

La colazione giusta per ripartire con il piede giusto

Iniziare la giornata insieme con una colazione semplice, golosa e nutriente è sicuramente il miglior modo per accompagnare bambini e ragazzi verso un nuovo inizio.

Kinder Fetta al Latte è un prodotto dal sapore fresco e gustoso, fatto con ingredienti selezionati con cura da Kinder proprio come lo farebbe una mamma. Morbida farcitura preparata con latte fresco e una goccia di miele tra due fette di soffice pan di spagna. Una merenda semplice oltre che buona, senza conservanti e coloranti. Un prodotto semplice proprio come un gesto d'amore. 

Freschezza, bontà, comodità nel gustare questa merenda sono altri punti di forza di Kinder Fetta al Latte, un motivo in più per proporla ai bambini al mattino prima di andare a scuola.

Riprendere contatti con gli amici

Una buona idea per iniziare con la giusta energia l'anno scolastico alle porte, può essere quella di mettersi in contatto con alcuni compagni di classe prima che la campanella suoni. Organizzare un pomeriggio di giochi all'aperto, una gita fuori porta con la famiglia di qualche amichetto possono essere un'ottima idea per iniziare a respirare nuovamente l'atmosfera scolastica, seppur fuori dalle mura della scuola.

Rivedere uno o più compagni prima della ripartenza non farà sentire il bambino completamente spaesato al rientro in classe e aiuterà anche mamme e papà che, mentre i bimbi giocano insieme, potranno confrontarsi e magari condividere paure, angosce. Potrebbe essere una buona pratica scaccia pensieri negativi.

Abbinare la scuola a una sana attività fisica

Il bambino non va sovraccaricato di impegni, ma abbinare la frequenza scolastica ad una sana attività fisica è senz'altro un'ottima abitudine. Lo sport, fatto sin da piccoli, in maniera adeguata, affidandosi ad istruttori qualificati, è un alleato dei bambini, per la salute fisica e mentale. Lo sport diverte, forma, sviluppa la capacità di condivisione, il rispetto verso gli altri, coetanei e adulti, dà una disciplina anche a quei bimbi caratterialmente più ribelli, sviluppa una passione positiva. Non è raro sentire che bambini che fanno uno sport con passione vanno anche meglio a scuola. Se i vostri figli già svolgono un'attività fisica, è bene proseguirla. Se ancora non la svolgono, è importante parlarne con loro, indagare sui loro interessi per trovare insieme uno sport che potrebbe fare al loro caso. 

Preparare zaino e outfit per il back to school

Vietato arrivare alla vigilia del primo giorno di scuola senza aver preparato tutto il necessario. Una buona abitudine da avere nei giorni che precedono il back to school è quella di organizzare, a poco a poco, zaino, grembiule, abbigliamento e tutto ciò che occorre per la ripartenza.

Preparare lo zaino: dopo aver acquistato ciò che serve, come suggerito prima, ed aver goduto di quell'entusiasmo da "shopping scolastico" è bene dividere l'occorrente; da una parte quello da portare a scuola, da un'altra quello per lo studio domestico e inserire in modo ordinato, all'interno dello zaino o della cartella, ciò che non va dimenticato. Diario, astuccio, libri etc.

Outfit per il back to school: importante anche organizzare insieme ai propri figli l'abbigliamento per il rientro a scuola. Pantaloni, maglietta, scarpe, grembiule. In questo modo le mamme potranno lavare e stirare tutto per tempo e si ridurranno i tempi di preparazione la mattina del rientro in classe. 

Seguendo queste 5 best practice, anche in quest'anno scolastico così particolare, riuscirete a rendere piacevole la ripartenza delle attività scolastiche