gpt skin_web-video-0
gpt strip1_generica-video
gpt strip1_gpt-video-0
Dalla rete
1 5

Lettera a me stesso, il Ciai racconta l’emozione di diventare genitori adottivi

adsense-itemtop

Diventare genitori adottivi è un’esperienza che ti cambia la vita. Ce lo ricorda il Centro Italiano Aiuti all’Infanzia nella nuova campagna “Lettera a me stesso”

LETTERA A ME STESSO CIAI - Il Ciai (Centro Italiano Aiuti all’Infanzia) ha lanciato “Lettera a me stesso”, una campagna che racconta la grandissima emozione di diventare genitori adottivi. E lo fa attraverso un esperimento autentico e decisamente toccante: a 5 genitori adottivi è infatti stato chiesto di scrivere una lettera a sé stessi, immaginando di poterla mandare indietro nel tempo, precisamente nel giorno in cui la loro richiesta di adozione è stata accettata. Ai 5 è stato poi chiesto di leggere la lettera ad alta voce. E non sono mancate commozione ed emozioni.

Adozione infantile: cosa fare e come muoversi
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-video-0