gpt skin_web-video-0
gpt strip1_generica-video
gpt strip1_gpt-video-0
Consigli medici
1 5

Come prevenire l'obesità infantile

adsense-itemtop

Sono sempre di più i bambini in sovrappeso o obesi: un problema che incide anche sulla loro salute. In questo video, il dottor Giuliano Ubezio ci spiegherà come prevenire l'obesità infantile.

COME PREVENIRE L’OBESITÀ INFANTILE - I dati parlano chiaro: i bambini obesi in Italia e nel mondo sono in aumento. E non è solo una questione estetica ma anche di salute: un bambino in stato di sovrappeso o di obesità, infatti, avrà più probabilità di soffrire di patologie legate a questa condizione anche in età adulta. Ne parliamo con il dottor Giuliano Ubezio, dietista del Centro Medico Sant'Agostino di Milano. Per contrastare e prevenire l'obesità infantile, ed evitarne le pericolose conseguenze, è molto importante intervenire già in età pediatrica, quando i bambini sono molto piccoli.

Cosa e quanto mangiare in gravidanza
  • Il ruolo dei genitori

Il primo suggerimento è quello di dare il buon esempio: i genitori devono mangiare in modo corretto e coinvolgere i loro figli nell'attività fisica. Se condurrete uno stile di vita sano, anche i vostri figli ne saranno influenzati positivamente.

  • L'importanza della colazione

È fondamentale fare una buona colazione, magari tutti insieme a tavola, e con i giusti alimenti. A disposizione dei bambini mettete del latte o dello yogurt, associato a dei carboidrati, come cereali o biscotti integrali, magari con qualche gocciolina di cioccolato, e anche un po' di frutta sotto forma di spremuta o di macedonia.

  • L'attività fisica

Non si può pensare di prevenire l'obesità infantile senza fare movimento, meglio ancora se si fa con i genitori. Invece di giocare al computer, nei momenti che passate con i vostri figli uscite a giocare a calcio, fate una passeggiata, andate sui pattini o in bicicletta.

Il bimbo fa i capricci a tavola? Ecco cosa fare, video
  • Scandire i pasti

Una buona abitudine alimentare è quella di ritmare la giornata dei figli con i pasti: iniziate con una sana colazione e poi fategli fare due spuntini durante la mattinata; ci sarà poi il pranzo, la merenda a metà pomeriggio e, infine, la cena.

  • Cosa mangiare a merenda

Durante gli spuntini è bene che i vostri figli mangino frutta fresca e di stagione, oppure uno yogurt. Vanno bene anche i dolci, possibilmente fatti in casa, come dei biscotti o una torta. Per chi preferisce il salato, invece, si può mangiare del pane con degli affettati.

  • Attenzione agli snack

Per seguire una buona alimentazione, indispensabile al fine di prevenire l’obesità infantile e le sue conseguenze, è bene evitare alimenti preconfezionati, dolci o salati. In alternativa, preparate insieme ai vostri figli delle ricette, come biscotti o torte rustiche, alimenti sani che vi permetteranno di passare del tempo in allegria con i vostri bimbi.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-video-0