gpt skin_web-ros-0-0
gpt strip1_generica-ros-0
gpt strip1_gpt-ros-0-0
Video bambino
1 5

Sistemi anti smarrimento per bambini: ecco quali usare | Consigli per i genitori

Quali sono i migliori sistemi anti smarrimento per bambini? I consigli dell’esperta!

Sistemi anti smarrimento bambini consigli per i genitori

Quante volte ci capita di andare al parco oppure in spiaggia e ritrovarci circondate da tantissime persone? Moltissime! Ed è per questo che sarebbe un bene munirci di sistemi anti smarrimento per bambini, in modo da lasciarli giocare liberi ma con attenzione: insegnare il buon senso al bambino è il primo step fondamentale per lasciarlo giocare in tranquillità. Mai sentito parlare di braccialetto anti smarrimento? Sono piccoli dispositivi dotati di gps che ci aiutano, in casi estremi, a condurci dal bambino. Ma entriamo nel dettaglio!

Come funzionano questi sistemi anti smarrimento per bambini?

I sistemi anti smarrimento sono tanti e tra i più disparati (e sofisticati); uno tra i più comuni utilizzati da molti genitori, soprattutto in spiaggia o in luoghi particolarmente affollati, è il nome del piccolo e il numero di telefono della mamma scritti su una maglietta indossata dal bambino. Non richiede molto tempo, è un vecchio metodo ormai già collaudato e permette a noi e agli altri di individuarlo nel caso dovessimo perderlo di vista. Una corta di localizzatore per bambini d’altri tempi!

Sistemi anti smarrimento per bambini: quali sono?

Il più comune tra i sistemi anti smarrimento l’abbiamo citato poco fa, gli altri sono leggermente più sofisticati e alla portata di tutti. Andiamo a scoprirli!
  • Sapevate dell’esistenza di braccialetti dove è possibile comporre il numero di mamma e papà? Decisamente molto utile.
  • Ai bambini più grandi si può insegnare il numero di telefono dei propri genitori; 
  • E' bene anche insegnar loro le persone di riferimento: carabinieri, polizia o chiedere aiuto alle persone che lavorano nei luoghi in cui ci troviamo.
  • Ci sono anche altri sistemi più sofisticati che si collegano tramite due dispositivi (uno per il genitore e uno per il bambino) attivabili quando il bimbo si allontana troppo dal genitore.
  • Sistemi che si collegano allo smartphone e per i più tecnologici esistono anche quelli che tramite funzionano grazie al gps: si connettono ad uno smartphone e comunicano dove si trova il bambino. Possono essere inseriti nei vestiti o nelle scarpe.
Che aspettiamo a metterli in pratica? Parola di Paola Torrieri del blog MammaModelloBase!
5 consigli per giocare in sicurezza | Consigli per i genitori
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-ros-0-0